Strategie

La ritirata dei samurai

Negli anni 90 facevano paura ai costruttori europei. Oggi sono sempre di più le Case nipponiche che si chiamano fuori dalla lotta nel Vecchio Continente. Così la Nissan, che pure rimane, non porterà da noi la nuova Z

di Roberto Lo Vecchio |

In questo articolo

  La Nissan, nel presentare la bellissima concept Z Proto, ha già annunciato che il modello di serie che la vettura prefigura, la prossima generazione della sportiva a trazione posteriore Z, da noi non sarà commercializzato. La 370Z resta senza eredi sul mercato italiano.

• Anche la Infiniti ha abbandonato il Vecchio Continente, mentre la Mitsubishi ha programmato di non dare seguito alle nuove generazioni dei suoi modelli venduti in Europa. La Suzuki ha tolto la Jimny dai listini e la Subaru non importerà la prossima BRZ. 

•  Tra le motivazioni di questo ripiegamento strategico, ci sono i costi della transizione verso l'elettrico, guidata dalle stringenti normative anti-inquinamento, che impongono ai costruttori di tagliare i costi e di ridimensionare i progetti voluttuari.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser