Scenari

Jean-Philippe Imparato

L'Alfa che vorrei - VIDEO

Il nuovo amministratore delegato del Biscione ci spiega la sua visione per il futuro del marchio e i piani per la crescita a livello globale, più orientati al valore del brand che ai volumi

di Redazione Online |

In questo articolo

  • Il manager francese intende preservare il Dna del marchio di Arese, puntando sulla qualità e sulle performance, soprattutto dei futuri modelli elettrici: ne parliamo qui, in video, e sul numero di giugno di Quattroruote
  • Due nuove Suv sono in arrivo: dopo la Tonale, nelle concessionarie nel giugno del prossimo anno, sarà la volta di un modello più compatto, finora noto come Brennero.
  • Proprio la Tonale porterà al debutto nella gamma Alfa Romeo un powertrain ibrido plug-in: l'elettrificazione sarà un fil rouge che caratterizzerà tutti i modelli dei prossimi anni, ma non resterà il solo.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser