Prove su strada

Fiat Uno 45 e 55

L'auto della svolta

Disegnata da Giugiaro, moderna, efficiente e razionale, l'utilitaria che sostituì la 127 segnò un cambio di passo per la Casa di Torino. A quarant'anni dal lancio, vi riproponiamo il nostro primo test completo

di Redazione |

Kennedy Space Center, Cape Canaveral, 19 gennaio 1983. Con una presentazione in grande stile, che resterà negli annali della comunicazione, veniva lanciata la Fiat Uno, modello che sostituiva la 127 e che scriverà un capitolo fondamentale nella storia della Casa, all'epoca guidata da Vittorio Ghidella. In tredici anni di vita, la Uno, disegnata da Giorgetto Giugiaro, sarà prodotta in oltre 9 milioni di esemplari, dando vita a uno dei successi commerciali più consistenti della Fiat e segnando una svolta dalle difficoltà che l'azienda aveva attraversato negli anni 70. A quarant'anni da quell'evento straordinario, vi riproponiamo la prima prova su strada dell'utilitaria, uscita sul numero di febbraio 1983, nella quale il Centro prove di Quattroruote mise sotto esame le versioni 45 e 55.  

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser