Industria e Finanza

Materie prime

Una gara vinta in partenza

I cinesi si sono assicurati il controllo di aziende e giacimenti preziosi per le forniture dell’automotive

di Manuela Piscini |

In questo articolo:

  • Le aziende cinesi controllano un numero impressionante di materie prime, sia nel proprio territorio, sia con miniere di proprietà o attività di raffinazione.
  • Gran parte di questi materiali, dal cobalto alla grafite fino alle terre rare, è essenziale per la produzione di auto elettriche, batterie e supercharger.
  • Il rischio di monopoli in settori strategici per l’industria dell’auto.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser