Sei in: Home > Auto > Novità > Debutta la Touring Package - VIDEO

Porsche 911 GT3Debutta la Touring Package - VIDEO

 

Touring: questa parola non si leggeva in casa Porsche dal 1973, quando la sigla identificava l'allestimento più accessoriato della 911 Carrera RS. Oggi questa denominazione torna e contraddistingue l'inedita 911 GT3 Touring Package, che fa il suo debutto al Salone di Francoforte ed è da subito ordinabile affiancando a listino la 911 GT3.

Via l'alettone posteriore. Dopo il successo travolgente della 911 R, prodotta in serie limitata di 991 esemplari, la Porsche ha deciso di realizzare questo inedito allestimento per offrire ai puristi una 911 sportiva ma allo stesso tempo meno estrema. Per farlo è stato eliminato l'alettone posteriore, mantenendo inalterati tutti gli altri elementi. In coda, oltre alla nuova griglia motore con la denominazione del modello, troviamo lo stesso alettone attivo della Carrera, impreziosito da un gurney flap in tinta. I cristalli laterali sono dotati di cornici argento e i gruppi ottici non sono oscurati. Rispetto a una 911 Carrera, la GT3 Touring Package è più larga di 44 millimetri e più bassa di 25. Inoltre, sono presenti gli stessi cerchi in lega forgiati da 20" con fissaggio centrale e pneumatici 245/35 e 305/30 della GT3. Sul paraurti posteriore è presente solo la scritta Porsche in tinta argento.

2017-Porsche-911-GT3-Touring-Package-11

500 CV solo con il cambio manuale. La Porsche ha scelto di offrire la 911 GT3 Touring Package soltanto con il cambio manuale, tornato disponibile anche sulla GT3 dopo il debutto sulla R. Il propulsore è il nuovo boxer 6 cilindri 4.0 aspirato da 500 CV e 460 Nm, che in questa variante permette di toccare i 316 km/h, passando da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. Il limitatore è tarato a 9.000 giri, mentre al cambio manuale è abbinato un differenziale autobloccante meccanico. L'assetto riprende lo schema della GT3 ed è stato mantenuto anche il sistema di sterzata dell'asse posteriore.

Touring Package allo stesso prezzo della GT3. La nuova Porsche 911 GT3 Touring Package sarà offerta, almeno in Germania, allo stesso presso della GT3 standard con cambio manuale. Tutti gli optional, a esclusione del pacchetto Clubsport e delle finiture in Alcantara, saranno disponibili per la personalizzazione. Sarà quindi possibile specificare il colore dei cerchi in lega e installare l'impianto frenante carboceramico, i gruppi ottici Led, le varie tipologie di sedili e i pacchetti dedicati all'audio e all'infotainment. Di serie è previsto sia il Porsche Communication Management (PCM) che il modulo Connect Plus, compatibile con la Porsche Track Precision App.

Solo pelle per gli interni. Gli interni sono rivestiti di pelle, preferita in questo caso all'Alcantara per rispettare l'impostazione da puristi di questo modello. La pelle riveste il volante, la leva del cambio, i pannelli porta e la console centrale, mentre i sedili sono misto pelle-tessuto di colore nero con logo Porsche sui poggiatesta. Le finiture della plancia sono invece di alluminio nero.