Q Storie

Lancia

La vera storia della Savio 2048

Una Delta S4 Stradale apparentemente uguale alle altre. I suoi dettagli, però, rivelano un oggetto di assoluta rarità, un condensato di unicità senza eguali. E per accorgersene sono stati necessari trentacinque anni

di Silvio Jr. Suppa | foto di Degler Studio |

Come in tutte le storie di mistero che si rispettino, una Delta S4 Stradale molto speciale riaffiora dal passato, con una sequenza di apparizioni e sparizioni.

All'inizio non ci sono documenti a testimoniare il percorso di questa one-off realizzata dalla carrozzeria torinese Savio, che ha molti elementi diversi dalle altre, già rare, S4 Stradali.

Con una serie di casi fortuiti e colpi di scena, però, si riesce a ricomporre il mosaico della sua vicenda straordinaria. Che farà battere il cuore agli appassionati delle gloriose Lancia.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser