Prove su strada

Land Rover Defender vs Jeep Wrangler

Mud Wrestling

Ancora a discutere se fosse meglio la vecchia Defender o se la nuova sia capace di tenere il passo di una Wrangler? Ecco la sfida definitiva: una lotta nel fango fra iconiche off-road, per scoprire quali sono le reali differenze fra due scuole di pensiero. Evoluzione americana o rivoluzione inglese?

di Lorenzo Facchinetti | foto di Massimiliano Serra |

La nuova Land Rover Defender è sul mercato da più di un anno e noi l’abbiamo già provata sia nella versione lunga, sia in quella corta, ma c’è una questione ancora aperta. Quali sono le sue reali potenzialità in off-road? È una domanda che molti appassionati del genere si stanno ancora facendo: basta una ricerca su Google per rendersene conto. Noi l’avevamo già messa alla prova in un paio di occasioni sulla pista off-road di Vairano, però restavano diversi punti interrogativi a cui rispondere. Come se la cava in uno scontro diretto a base di fango e sassi con la regina del settore, l’americana Jeep Wrangler, sua antagonista da sempre? E, soprattutto, quali sono le principali differenze pratiche, nella guida in fuoristrada, fra due concezioni tecniche diametralmente opposte? Scopritelo nel nostro test esclusivo, nel quale abbiamo messe le due vetture alla frusta in tutte le situazioni, dalle salite al trial, dai guadi alle trincee, senza trascurare l'asfalto.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser