Alfa Romeo GiuliettaRINCARI E NUOVI ALLESTIMENTI

 

Ritocchi al rialzo per il listino dell'Alfa Romeo Giulietta a fronte di un arricchimento delle dotazioni e contemporaneo ingresso in gamma di una versione base e di una al top, la Exclusive. Queste le ultime novità che riguardano l'apprezzata berlina italiana, i cui prezzi partono ora da 19.800 euro (Ipt esclusa) per i modelli a benzina e da 21.800 euro (sempre Ipt esclusa) per quelli a gasolio. Nell'elenco degli optional, tuttavia, non v'è alcuna traccia del tanto atteso cambio a doppia frizione Alfa TCT.

 

Allestimento base. La Giulietta entry level fa a meno degli alzacristalli elettrici posteriori, del bracciolo anteriore con vano portaoggetti e dei cerchi di lega leggera, disponibili a richiesta in un pacchetto - denominato Allestimento Progression - venduto al prezzo di 470 euro e vincolato alla presenza del volante di pelle e dell'autoradio (rispettivamente a 230 e 350 euro). In pratica, così si raggiunge lo stesso identico prezzo della Giulietta 1.4 Turbo Progression, il cui listino è passato da 20.300 euro a 20.850 euro.

 

Debutta la Exclusive. Gli aumenti, di diversa entità, hanno coinvolto tutta la gamma: la Giulietta 1.4 Turbo Distinctive cresce di 250 euro, la 1.4 Turbo MultiAir Progression di ben 850 euro e la 1.4 Turbo MultiAir Distinctive di 550 euro, come per la 1750 TBi Quadrifoglio Verde. La debuttante Giulietta 1.4 Turbo MultiAir Exclusive, infine, costa 25.650 euro (Ipt esclusa). Stando al nuovo listino del 17 maggio, la Giulietta Exclusive sarebbe impreziosita dagl'interni in pelle e tessuto di microfibra con cuciture rosse, dal sedile anteriore destro regolabile in altezza, dai sedili posteriori con terzo poggiatesta e bracciolo centrale, dal sensore umidità con dispositivo rilevamento odori, dagli specchi retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, dai comandi radio e dal telefono con comandi al volante, dal Blue&Me con vivavoce Bluetooth, comandi vocali, prese Usb e Aux e dai Cerchi in lega da 17".

Prezzi online. Analoghe variazioni hanno ovviamente coinvolto, in diversa misura, anche le versioni a gasolio: il nostro listino online è già stato aggiornato con i nuovi prezzi e le dotazioni. C.D.G.

avatar
apippia
18 maggio 2011 20.05
dalla 33 in poi continua a mancare una
versione s.w..Nessuno si è mai chiesto quanti
clienti ha perso l'Alfa in tutti questi anni?
ps.Non tutti possono permettersi la 159
saluti
avatar
nascarman
18 maggio 2011 20.23
Assurdo. Si lamentano di vendere poche auto
e poi ritoccano sempre i prezzi verso l'alto. Poi
che senso ha avere dei prezzi e poi, magari,
renderli superflui con gli sconti?
avatar
emanuv
18 maggio 2011 21.00
e quali sconti farebbero?!?!?! il 14%!!!!!!!!!!!!!!!
ammazza ohhhhhhhh.....che scontone........ LOL
Novità su Quattroruote