Anteprima

Stellantis

Fiat 500X addio, l'erede volta pagina

La Suv compatta del marchio torinese, attesa sul mercato nel 2023, apre l’era delle piattaforme condivise con l’ex-gruppo PSA. Con motori benzina, diesel ed elettrici, non avrà più nulla in comune, neppure nel design, con l’auto che rimpiazza

di Roberto Lo Vecchio | disegni di Marcelo Poblete |

In questo articolo

• Nell’impianto polacco di Tychy, dove oggi si producono la Fiat 500 termica e la Lancia Ypsilon, nascerà un terzetto di crossover di fascia B marchiati Alfa, Jeep e Fiat: ecco tutto quel che sa di quest’ultima.

• La piccola Suv, realizzata sul pianale francese Cmp, andrà a collocarsi nella stessa fascia di mercato presidiata oggi dalla 500X, anche se alla fine potrebbe risultare un po’ più piccola, e avrà una versione a zero emissioni.

• Diventerà così il secondo modello (anche) elettrico nella gamma del brand torinese, dopo la nuova 500. E inaugurerà una stagione di debutti attesi, dal momento che 500X, 500L e Panda si avviano al termine del ciclo vitale.

Per visualizzare questo contenuto nel migliore dei modi ti suggeriamo
di aggiornare il tuo browser all’ultima versione disponibile.

Aggiorna il browser