Per la Texa, leader europea nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici e dispositivi per la telediagnosi di autovetture, motociclette, camion, mezzi agricoli e motori marini, fondata nel 1992, è il momento di un avvicendamento importante. L’azienda, che conta oltre 730 i dipendenti Texa nel mondo, tra cui oltre 150 tra ingegneri e specialisti impegnati nella Ricerca e Sviluppo, punta su Roberto Moneda, manager milanese di lunga esperienza (in particolare alla Sony e alla Pioneer), classe 1962, laureato in filosofia con un master in marketing e comunicazione, per rimpiazzare Andrea Algeri, che dopo avere guidato con successo la telemobility business unit per oltre nove anni, ha deciso di terminare la propria esperienza lavorativa. Moneda è approdato all’automotive da una decina d’anni, come direttore commerciale di Cobra (poi acquisita da Vodafone), e nel febbraio 2020 aveva assunto l’incarico di corporate fleet Europe sales director in Targa Telematics.