ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Berg Insight
L'irresistibile crescita della telematica video

Berg Insight
L'irresistibile crescita della telematica video
Chiudi

Non solo semplice telematica di bordo. A crescere nei prossimi anni saranno anche i sistemi telematici con le dashcam integrate che,  secondo la società di ricerche Berg Insight, supereranno le sei milioni di installazioni entro il 2025. Si parla quindi di telematica video che, secondo l'azienda svedese, include una vasta gamma di soluzioni basate su telecamere installate nei veicoli commerciali sia come applicazioni autonome sia in aggiunta alla telematica convenzionale delle flotte. Ad oggi il mercato nordamericano della telematica video è più del doppio di quello europeo, presente soprattutto nel Regno Unito, avendo raggiunto nel 2020 le 2,1 milioni di unità, con una crescita annuale del 16,2%. Crescita che porterà le istallazioni a più di 4,4 milioni di unità entro il 2025. Partendo da una base di 800.000 installazioni del 2020 invece, i sistemi telematici video in Europa cresceranno di media ogni annuo del 17,9%, per raggiungere l'1,8 milioni di unità nel 2025.

Gli attori del settore. Sono diversi i player di questo mercato: Berg Insight cita Streamax, Lytx e Samsara come i principali attori della telematica video nelle loro rispettive categorie. "Streamax è il principale fornitore di hardware, che offre anche cruscotti software che sono ampiamente utilizzati insieme ai suoi dispositivi" ha detto Rickard Andersson, analista principale di Berg Insight, mentre Lytx ha il maggior numero di abbonamenti video telematici, con una base installata stimata nell'ordine di 700.000 dispositivi collegati. "Samsara si distingue tra i player di telematica generale della flotta come un fornitore particolarmente forte con un numero considerevole di unità di telecamere distribuite sulla sua base di abbonati" ha sottolineato Andersson. Altri attori significativi sono il pioniere della gestione delle flotte Omnitracs (che ha recentemente acquisito lo specialista della sicurezza video SmartDrive Systems), la società di telematica video SmartWitness e la quella specializzata nella gestione delle flotte KeepTruckin. Chiudono la top ten compilata dalla società di analisi svedese Nauto, Howen, Trimble e VisionTrack. Altre realtà citate da Berg sono Netradyne, SureCam, Vision Techniques, Seeing Machines, LightMetrics, CameraMatics, Surfsight (ora parte di Lytx), Idrive, VUE, Exeros Technologies, Matrix Telematics, MiX Telematics, Microlise, Azuga, Radius Telematics e Trakm8, così come il fornitore hardware Pittasoft (BlackVue).

COMMENTI