Burocrazia

Germania
Una targa per due auto

Ci sono tanti modi di combattere la crisi del mondo dell'auto e di gestire le nuove esigenze del mercato: un esempio lampante giunge dalla Germania, dove è cambiata la legge relativa alla gestione delle targhe automobilistiche e motociclistiche.

 

Targa unica. Dal mese di luglio i guidatori con due vetture intestate della stessa categoria potranno infatti registrare un'unica targa, a patto di usare alternativamente i veicoli, eliminando la vecchia regola delle omologazioni "a tempo" che permetteva di utilizzare i veicoli solo in alcuni periodi dell'anno. A differenza di Austria e Svizzera, comunque, la Germania non offrirà riduzioni sulla tassazione dei veicoli, ma sicuramente saranno disponibili vantaggi a livello assicurativo.

 

Semplificazione burocratica. I veicoli, di fatto avranno un portatarga fisso con il "numero" del veicolo, mentre la targa, riconoscibile per la nuova lettera W in piccolo, sarà asportabile. Sarà quindi possibile combinare una vettura con un camper, oppure una vettura con una storica, o due storiche, mentre le moto avranno una sezione separata. La nuova gestione potrebbe aprire interessanti scenari commerciali, ad esempio promuovendo offerte combinate per utilitarie e auto da famiglia oppure veicoli ecologici per l'utilizzo urbano, semplificando al tempo stesso tutta la parte burocratica.

 

Redazione online

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Germania - Una targa per due auto

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it