Lada 4x4 Vision - Svelata a Mosca l'erede della Niva - Quattroruote.it
Concept

Lada 4x4 Vision
Svelata a Mosca l'erede della Niva

Lada 4x4 Vision
Svelata a Mosca l'erede della Niva
Chiudi

In occasione del Salone di Mosca la Lada ha presentato la 4x4 Vision, una concept car che anticipa le linee delle future Suv del marchio russo con il quale la AutoVaz commercializza le proprie vetture nell'Europa Occidentale. Viste le proporzioni compatte ma muscolose ispirate al passato, non è da escludere che dalla 4x4 Vision possa derivare la futura Suv di segmento B, una sorta di erede spirituale dell'iconica Lada Niva. Lunga 4,2 metri, la concept si basa su quella che la AutoVaz descrive come una "piattaforma speciale" e dispone di un powertrain con sistema di trazione integrale del quale non sono state diramate le specifiche.

Look moderno. Lo stile della show car gioca con linee estremamente personali, soprattutto a livello della fiancata, dove nei passaruota sono presenti delle superfici scavate che ricreano visivamente una X, richiamandosi ai gruppi ottici a Led anteriori e posteriori della vettura e al design dei cerchi di lega da 21". I tratti muscolosi della carrozzeria sono smussati da inserti di plastica nera che corrono lungo tutta la parte bassa della vettura che, come per ogni Suv dall'indole fuoristradistica che si rispetti, si abbinano a protezioni per il sottoscocca. La compattezza della sport utility ha portato il team di designer guidato da Steve Mattin a realizzare delle portiere di dimensione ridotta: le posteriori si aprono controvento e l'assenza di un montante centrale agevola l'accesso all'abitacolo.

Tutto digitale. Le X esterne vengono riprese anche all'interno dell'abitacolo dalle bocchette di aerazione, dalle finiture del tunnel centrale e anche dalle grafiche del quadro strumenti digitale e dei comandi touch del volante. La plancia è dominata dal grande schermo dell'impianto di infotainment che sovrasta una fila di tasti fisici e il pannello del climatizzatore, sotto al quale è presente un pozzetto ricavato davanti al pomello del cambio automatico, per il quale sono disponibili sei diverse configurazioni selezionabili tramite un selettore rotativo.

COMMENTI

  • Molto meglio della Ciofeca DS7 crossback
  • peccato che questa non sarà quella commercializzata
  • Bellissima esempio di un SUV da fare. Speriamo che continui con le marche ridotti e bloccante. Sarà un mito di nuovo.
  • La vecchia niva era un vero fuoristrada e dava da fare anche alla mia vecchia "88" che tra passo corto e ridotte non scherzava. Altra cosa che apprezzo della Nva è la mancanza di elettronica e la semplicità si poteva riparare da qualsiasi parte ed in qualsiasi condizione anche sugli ultimi modelli. Poi le linee sono simili a quelle degli altri suv ma non sono certamente da fuoristrada.
  • Osservando le piroette sulle fiancate i ghirigori del montante b e quel suo stare sui trampoli è la più troll fra tutte. Ma è solo un bozzetto e il tempo per mettere giudizio anche sotto il lato green, ne ha. Tuttavia, è interessante… ha stoffa.
  • ma è su piattaforma duster/kaptur/arkana?
     Leggi risposte