ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

SIFÀ
Numeri in crescita nonostante la pandemia

SIFÀ
Numeri in crescita nonostante la pandemia
Chiudi

Un 2020 eccezionale, nonostante il coronavirus, con un +34,04% di nuove immatricolazioni sul 2019. Il bilancio di Sifà, nonostante le difficoltà causate a tutto il settore del noleggio a lungo termine dalla pandemia, ha saputo “reagire prontamente alle nuove sfide del mercato trasformandole in opportunità”, come dichiara l’ad Paolo Ghinolfi. La crescita, secondo i numeri del bilancio di fine anno, è proseguita con il raggiungimento degli obiettivi previsti nel piano quinquennale, facendo registrare il punto più alto dalla sua fondazione, sia in termini di fatturato, portandolo a 165 milioni di euro, sia di flotta gestita, con circa 24.000 unità, a cui va a sommarsi l’importante traguardo di 9.500 nuovi ordini. L’azienda ha inoltre proseguito a investire energie e risorse sia nell’apertura sia nel rinnovamento di nuove filiali, in particolare le sedi di Bologna e Bari, sia nel potenziamento sul territorio, nella dorsale Adriatica, in Toscana e Umbria. In parallelo l’azienda nel corso del 2020 è cresciuta in maniera strutturata anche a livello di organico, arrivando a contare 150 collaboratori.

Gli obiettivi del piano. Per il 2021 la società di noleggio conferma gli obiettivi del piano pluriennale, con una stima di nuovi ordini pari a 13.650 unità, un’ipotesi di fatturato di 205 milioni di euro e una flotta di veicoli in gestione di 34.000 unità entro l’anno. “In uno scenario di contrazione, che ha visto il mercato dell’auto calare di oltre il 30%, essere riusciti non solo a mantenere i volumi ma a registrare una crescita, per Sifà ha un valore certamente superiore al dato numerico.  Abbiamo affrontato i momenti critici limitando al massimo l’impatto su dipendenti, collaboratori, clienti e stakeholder, mantenendo relazioni aperte a 360 gradi, garantendo puntualità nei pagamenti ai fornitori e restando attivi e focalizzati sugli obiettivi”, ha sottolineato Ghinolfi. Sifà, si legge nel comunicato, ha creato una divisione per la transizione elettrica delle flotte, progettando per imprese, Pubblica amministrazione, professionisti e privati soluzioni di mobilità sostenibile e innovativa che uniscono i vantaggi di elettriche e ibride alla convenienza della formula del Noleggio a Lungo Termine. Inoltre il nuovo prodotto Mobilità sostenibile integrata comprende in un unico canone sia il veicolo sia la stazione di ricarica, in allineamento con il progetto strategico Circular Mobility. A breve, infine, con l’iniziativa Corporate car sharing, Sifà ha in programma di implementare la condivisione di auto dedicata alle aziende.

COMMENTI