Nuovi Modelli

Hyundai i20
La nuova generazione è anche ibrida

Hyundai i20
La nuova generazione è anche ibrida
Chiudi

La Hyundai rinnova completamente la i20: la cinque porte coreana sarà esposta al Salone di Ginevra e verrà commercializzata nei prossimi mesi con prezzi ancora da definire. Design, dotazioni, sicurezza e l'avvento della elettrificazione sono gli elementi cardine del progetto, che trasforma radicalmente la vettura rispetto al modello uscente.

Linguaggio stilistico nuovo per un cambio totale d'immagine. Il salto a livello stilistico rispetto al modello uscente è netto. La Hyundai ha infatti disegnato la terza generazione della i20 seguendo il nuovo linguaggio Sensuous Sportiness che ritroveremo anche nel restyling della i30 e che ha dato alla compatta un'immagine molto più moderna e aggressiva. Si nota dal taglio dei gruppi ottici prolungati sulla fiancata e dall'unione dei fari con la grande mascherina anteriore, ma anche dalle ampie prese d'aria frontali. È originale anche la zona del montante posteriore, dove un elemento lucido chiude la linea di cintura e si collega visivamente al portellone e all'elemento aerodinamico scuro. Le sensazioni visive trovano conferma nel cambio delle proporzioni generali, visto che la i20 è più bassa di 24 mm e più larga di 30 mm rispetto al modello uscente, mentre il passo è cresciuto di 10 mm a fronte di una lunghezza totale superiore di soli 5 mm (4,04 metri totali). Il bagagliaio raggiunge inoltre i 351 litri di capacità, in crescita di 25 litri rispetto al passato. La possibilità di combinare le dieci tinte esterne con il tetto nero a contrasto offre infine un'ulteriore possibilità di personalizzazione.

2020-hyundai-i20-interni-01

L'abitacolo. Gli interni sono altrettanto innovativi e offrono dotazioni al top del segmento. Uno degli elementi stilistici di maggior rilievo riguarda la forma della plancia, caratterizzata da un cruscotto alto e prominente che combina la sua particolare linea con le bocchette di areazione orizzontali integrate. I pannelli delle portiere propongono un design semplice ma al tempo stesso elegante, mentre l'impianto di illuminazione presenta sfumature in grado di abbinarsi a quelle degli interni. Interni che, a proposito di colorazioni, sono disponibili in tre diverse varianti: Black Mono, Black&Grey e Black Mono & Yellow Green. La i20 sfrutta due display da 10,25'': il primo è un cluster digitale posto dietro al volante, che cambia tonalità in base alla modalità di guida selezionata (blu per Normale, verde per Eco e arancione per Sport); il secondo, al centro della plancia, è un sistema di infotainment con dotazioni di ultima generazione come la compatibilità wireless per gli standard Apple CarPlay e Android Auto e la ricarica induttiva per smartphone. Offre anche l'integrazione con l'impianto audio Bose con sette diffusori e con i servizi connessi del pacchetto Bluelink che includono le informazioni in tempo reale sul traffico, sui parcheggi e sui costi del carburante forniti da TomTom, le previsioni meteo, la posizione degli autovelox, i comandi vocali basati su cloud e la connessione remota con il veicolo tramite App.

2020-Hyundai-i20-5

Adas al top del segmento. La dotazione di Adas di serie e opzionale si dimostra completa grazie alla presenza del pacchetto SmartSense, che comprende il Forward Collision-Avoidance Assist con riconoscimento di pedoni e ciclisti, lo Smart Cruise Control collegato con le mappe di navigazione, l'Intelligent Speed Limit Assist, il Lane Following Assist, il Blind-spot Collision-avoidance Assist Warning, il Leading Vehicle Departure Alert, il Rear Cross-traffic Collision Assist, il Parking Collision-avoidance Assist - Reverse, il Parking Assist, il Lane Keep Assist, il Driver Attention Warning e l'High Beam Assist.

2020-Hyundai-i20-12

Il 1.0 turbo è mild hybrid. Le novità sono importanti anche dal punto di vista dei powertrain. Per il momento la gamma è limitata a due propulsori benzina, ma è fondamentale l'introduzione delle varianti elettrificate. Oltre al quattro cilindri 1.2 aspirato da 84 CV con cambio manuale cinque marce, che rappresenta l'entry level della gamma, troviamo infatti il tre cilindri 1.0 T-GDI da 100 e 120 CV, a cui può essere abbinato il pacchetto mild hybrid a 48 Volt, che viene proposto di serie sul 120 CV e in opzione sul 100 CV. I clienti potranno scegliere le ibride con cambio automatico doppia frizione sette marce o con il nuovo sei marce manuale iMT. Al momento la Hyundai non ha diffuso i dati relativi a prestazioni, consumi ed emissioni.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Hyundai i20 - La nuova generazione è anche ibrida

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it