Annunci Auto Annunci dr dr-3

40 risultati

DR3

La DR dr3 è una compatta crossover del segmento B derivata da un modello cinese, la Chery Tiggo 3X. Lunga 417 cm, mostra una carrozzeria ispirata al mondo del fuoristrada soprattutto nella parte bassa della carrozzeria, dove sono presenti ampie protezioni di plastica per il sottoscocca e per le lamiere. Il padiglione adotta invece una taglio filante, cui non manca una certa sportività, complice anche lo spoiler che sovrasta il lunotto. Nell’abitacolo, gli arredi badano soprattutto al sodo e le plastiche con cui è confezionata la plancia sono rigide. Lo spazio a bordo è discreto: sul divano si viaggia bene in due, anche se i centimetri per le ginocchia scarseggiano un po’. Migliore, invece, la misura in altezza, che consente di avere spazio abbondante tra la testa e il tetto. Per quanto riguarda il comportamento stradale, questa DR dà il meglio nella guida rilassata. L’auto si muove sicura tra le curve: il rollio è abbondante, ma le reazioni sono sincere e graduali e su di loro vigilano controlli elettronici regolati a dovere. L’elevata altezza da terra del sedile di guida assicura una posizione dominante sull’ambiente circostante, anche se i montanti del parabrezza limitano un po’ la visuale nelle svolte.

I MOTORI
In attesa che prenda piede la gamma elettrificata, gli annunci che riguardano le DR dr3 di seconda mano hanno come protagonista un unico motore, il quattro cilindri 1.5 aspirato, proposto con diverse alimentazioni. Accanto ai classici esemplari a benzina, si trovano infatti due unità bifuel, a benzina e metano oppure a benzina e Gpl, che risultano le più diffuse. In ogni caso, la potenza dichiarata è la medesima, 106 CV, con una coppia di 135 Nm. Si tratta di valori modesti, specie se rapportati a quelli vantati dalle concorrenti sovralimentate, che costringono a lavorare molto con il cambio per ottenere spunti vivaci. Nessuna alternativa sul fronte trasmissione: tutte le dr3 adottano infatti un cambio manuale a cinque marce e la trazione anteriore.

PRO E CONTRO
La DR dr3 si fa apprezzare per la buona dotazione di accessori in rapporto alla fascia di mercato. Su tutti gli esemplari si trovano di serie vernice metallizzata bicolore, vetri posteriori oscurati, cerchi da 17 pollici e tetto panoramico apribile elettricamente, oltre che retrocamera, sensori di parcheggio posteriori e un impianto di infotainment collegabile agli smartphone più diffusi. Le poche lacune dell’equipaggiamento riguardano, però, alcuni importanti sistemi elettronici di sicurezza e di assistenza alla guida. Il confort di marcia è buono alle andature intermedie, mentre con il salire della velocità emerge una certa rumorosità di fondo. Anche lo sterzo e i freni dimostrano di gradire poco la guida sportiva. Il primo, impreciso e lento nel trasmettere i comandi, non assicura un gran feeling al pilota. I freni, da parte loro, lavorano abbastanza bene sui fondi asciutti e uniformi, ma vanno un po’ in crisi sulle superfici che offrono poco grip o con aderenza differenziata, allungando gli spazi d’arresto.
Leggi Tutto
Quotauto Quattroruote

L'utente per definire il prezzo di quest'auto ha utilizzato il servizio Quotauto.

Questo è servito all'utente per migliorare la qualità dell'annuncio determinando il valore dell'auto secondo i criteri di Quattroruote.

Il prezzo finale definito dall'utente potrebbe scostarsi dall'effettiva Quotazione di Quattroruote, rimanendo però all'interno di un intervallo accettabile per una corretta valutazione dell'auto.

Clicca qui per effettuare una Quotazione Quattroruote >>