Industria e Finanza

Alfa Romeo
Wester: "Trazione posteriore per tutte"

Harald Wester

“Se gli altri ci hanno ripensato, meglio per noi: mi piace davvero l’idea di essere gli unici a offrire una berlina di segmento C a trazione posteriore”. Parola del numero uno dell’Alfa Romeo, Harald Wester, che risponde così alle voci delle ultime settimane, che ipotizzavano un possibile ripensamento in merito alla piattaforma destinata a ospitare l’erede della Giulietta. Laddove il riferimento agli “altri” riguarda ovviamente le marche premium tedesche, ormai completamente convertite alla trazione anteriore, per le vetture di taglia compatta. “Resto convinto che la strada che abbiamo scelto (quella della piattaforma posteriore-integrale per tutta la famiglia, ndr) sia determinante per il prodotto che abbiamo in mente: auto che trasmettano emozioni, in cui il guidatore si senta parte integrante della vettura. Un qualcosa di diverso, insomma, rispetto alle tedesche: fredde nella loro “tecnocrazia”, magari impeccabili ma senza la capacità di trasmettere emozioni”.

Nel futuro le ibride. Anche l’Alfa, comunque, in prospettiva dovrà in qualche misura convertirsi all’alimentazione ibrida: “L’ho già detto parlando del futuro di Maserati” conferma Wester “viste le norme sulle emissioni di anidride carbonica e sui consumi, in Europa come in America, non c’è alternativa: credo che dopo il 2020 un buon 40% delle vetture fascia alta sarà, gioco forza, ad alimentazione ibrida”.

4C: un anno e mezzo per averla. Quanto all’oggi, mentre cresce l’attesa per l’ormai imminente debutto della prima berlina figlia della piattaforma Giorgio, confermato per il prossimo 24 giugno, il numero uno dell’Alfa può godersi i risultati della 4C, fresca di apparizione in versione Spider: “Chi va oggi a prenotarne una si sente rispondere che la consegna è prevista per il terzo trimestre 2016. E credo sia giusto così, per auto di questo genere è fondamentale che la domanda resti superiore all’offerta, anche se nei prossimi mesi la capacità produttiva è destinata a salire: al momento produciamo 12-13 vetture al giorno, contiamo di arrivare a un massimo di 15-16, per un volume totale di 3300-3500 vetture l’anno. Che saranno per due terzi coupé e per un terzo spider. Del resto, la tecnologia di produzione della 4C (che, non dimentichiamo, è la stessa utilizzata per le grandi supercar) è praticabile solo per quantitativi contenuti, non più di qualche migliaio di unità”. M.N.

COMMENTI

  • Dalle tabelle mensili di vendita di 4R non mi risultano vendite della 4C?! Anche se mi sembra strano è possibile?!
  • Mannaggia, nel bene o nel male, purchè se ne parli! Il successo della annunciata (e speriamo concretizzata) nuova avventura Alfa non si può certo dare per scontato, ma l' inondazione di commenti a questa semplice dichiarazione di un dirigente Fca lascia capire quanto interesse desta la rinascita di Alfa e quanto, nel bene o nel male, accenda gli animi degli appassionati... Tutto ciò fa ben sperare in un futuro di successo, in Italia e nel mondo!!!
  • I tedeschi si stanno convertendo alla trazione posteriore perchè hanno capito che il cliente tipo è talmente cretino da potergli vendere la mortadella al posto del San Daniele. Viceversa noi che sappiamo fare bene il San Daniele e abbiam sempre venduto mortadella dobbiamo ricrearci la fama spendendo di più per offrire prodotti superiori... Se Sergio finanziasse dei corsi in tutta europa per capire cosa c'è sotto il cofano e non sol nel display LCD allora il cerchio diventa quadrato
  • Prima di scrivere "fiumi di inchiostro" su come andrà,che finiture avrà ecc..aspettiamo di vedere quello che ci proporrà la FCA.Certamente nel bene e nel male,non sarà più l'Alfa Romeo che ha fatto la storia dell'automobilismo dove Harry Ford,si toglieva il cappello.
     Leggi risposte
  • In realtà si parla di seg. C Alfa a TP da quando è uscito il piano di rilancio a maggio 2014, non è nessuna novità! Per le nuove Alfa ci saranno telai nuovi, tutti TP, e non condivisi con le altre marche del gruppo a differenza di Vag. Le reali concorrenti saranno le BMW e le Mercedes, le uniche a TP! Fino a ieri le vere Alfa erano solo TP, ora la TP non vale più niente....mettetevi d'accordo!! Potete sempre comprare Vag se volete lavatrici su 4 ruote..
  • vedo sento chi ha le straniere che se si guastano non lo dicono tanto son perfette.....certo le ns possono fare di meglio e di più hanno le capacità se vogliono....
  • Vedo che c'è gente che nega ancora che la Panamera è una Peton rivestita , che non è vero che l'A3 è una skoda per l'80% e che la Golf abbia il ponte torcente... ah già per non partalre della Tuareg-Cayenne basta chiedere a qualche ricambista del gruppone tedesco.... Ma con questi "evangelisti" del gruppone tedesco che spargono pillole di saggezza c'è poco da fare.... non li schiodi...
  • Le doglianze espresse mediante alcuni commenti mi sembrano ora fuori tempo e fuori posto, esse si riferiscono al passato e mi sembrano alimentate, alla luce dei fatti e delle date relative al cronoprogramma dell' ALFA ROMEO, da un livore ingiustificato e fine a se stesso. Per quanto mi riguarda l'attenzione va posta sul futuro, per cui auguri all' ALFA ROMEO e a chi ci lavora.
     Leggi risposte
  • Io ho sempre sentito dire da quando c'è fiat e hanno tolto la TP le alfa non esistono più, ora le fanno a TP e non serve più a nulla. Personalmente ho preso giulietta invece che un bmw perchè per il mio utilizzo la TP è solo dannosa e ai tempi le bmw X anche usate erano poche e care. Cmq la TP garantisce anche proporzioni estetiche diverse che la TA, ormai IL gruppo VW ci sta avvicinando a quelle proporzioni anche con al TA, ma non mi pare lo stesso risultato ce l'abbia mb con classeA e soprattutto bmw con la prossima sr2 4pt TA (di cui girano prototipi finiti da tempo)
  • Il piacere di guida trascende la trazione.
  • Ma qui poi si sta tanto dibattendo di TA o TP o TI...in realtà, personalmente, mi ha lasciato perplesso l'approdo all'ibrido (plug-in) quando fino a ieri hanno sparato merda su tale soluzione dicendo addirittura che saltavano direttamente all'idrogeno. Mi sembra che le conferenze stampa della dirigenza marchionne (oltre a lui, i vari wester, altavilla, annamobbene...) siano delle gigantesche supercazzole. quasi quasi iniziano a starmi simpatici come il conte mascetti....
     Leggi risposte
  • il dibattito è interessante..molti di quelli che scrivono ho guidano solo tedesco o solo italiano. Bene le ho provate tutte , alfa, giapponesi e ora Audi A6 e tutte di fascia alta nei rispettivi marchi. Onestamente dopo 60.000 km con Audi A6 devo dire che mi lascia indifferente....il gioco non vale la candela. Mi divertivo di più alla guida con l'Alfa 166. Audi fa pagare troppo quello che ti offre e questo lo capisci solo se come me puoi testarne parecchie su lunghe percorrenze annue (40.000). Ben venga la rinascita Alfa !!!
  • @Henry: hai dimenticato l'Astra GTC per completare il trio e segnalare una volta per tutte la raffinatezza dei tuoi gusti...da lord de noantri. Rilassati e informati (al massimo ti si surriscalderanno i neuroni).
  • Quello che mi auguro è che arrivino veramente prodotti con valore aggiunto. Oggi si sta assistendo ad un forte livellamento del prodotto auto tra tutti i costruttori: pianali condivisi, motori 3/4 cilindri, design scopiazzato ecc. che quasi non giustifica più la distinzione tra marchi premium e generalisti. Ci si concentra su fari a Led e sistemi di connessione, trascurando la meccanica. Pochi marchi vanno controtendenza (vedi Mazda) e propongono qualcosa di nuovo. Ben venga la tp su tutti i modelli Alfa
  • Diciamo che TA o TP, per l'automobilista medio, non significano granché. Ho visto un frescone montare le catene al posteriore su una A4 e non era una "Quattro". D'altro canto, qui sul forum si vedono lettori molto preparati tecnicamente, ma quanti sono? Non credo siano (siamo?) i quattro gatti del forum a influenzare le scelte tecniche delle case automobilistiche, sarebbe un delirio di grandezza ingiustificato. Siate sempre coscienti che la stragrande maggioranza degli automobilisti è come il guidatore dello spot più recente della Golf.
  • Certo che sarebbe il colmo, che dopo anni di attesa del ritorno in Alfa della trazione posteriore, essa non fosse più di moda. D' altra parte se l' orientamento dei più prestigiosi costruttori del continente si muovono nella direzione... dell' anteriore, forse è perchè hanno capito, loro che a differenza di Alfa non hanno mai smesso di produrla, che le rigide economie di scala odierne rendono improponibile tale soluzione e comunque che con le moderne tecnologie si riescono ad ottenere qualità stradali eccellenti anche con la trazione anteriore. Se così fosse, sarebbe una grande beffa per Alfa! Anche se, da convinto sostenitore della TP, forse grazie a ciò ricomprerei un' Alfa!
  • Di tutti questi commenti ne noto ZERO tra i cosidetti alfisti puristi (quelli del forum DasAlfa di questo sito) che fino a 2 anni fa dicevano TP dogma alfa, mi chiedo se sono quelli che ora dicono che la TP è superata o sono ancora sbigottiti dalla notizia che fiat farà alfa a TP che non sanno cosa criticare come sono capacissimi di fare affossando loro stessi l'immagine alfa in Italia
  • Nell'epoca della trazione integrale per tutti, il dr Wester annuncia la trazione posteriore come se fosse lo stato dell'arte.
     Leggi risposte
  • ma e' un comico questo Wester!!! ahahaha .... e' come se avesse annunciato "BMW per tutti!" ahahah .... affidabili le dichiarazioni della F!CA.
  • @Henry. mi creda: ho una QV dal 2011; il pomello è rimasto dove doveva, non scricchiola più della mia precedente 323i, ha coppia ed accelerazione fantastiche (in Dynamic sono esagerate) e consumi più che decenti (11-12 con un litro, più volte verificati, nell'uso normale); insomma, un ottimo motore su una bella compatta (scopiazzata a più non posso; in ordine di tempo l'ultima a farlo è proprio la 1 appena ristilizzata, in particolare nel disegno dei fari posteriori) con doti stradali entusiasmanti. Non riesco nemmeno ad immaginare l'eccellenza di una Giulietta a trazione posteriore ed integrale. Mi consenta (…), piaccia o non piaccia, l'Alfa è tornata e (nel mio piccolo lo posso forse dimostrare) noi possiamo tornare all'Alfa abbandonando i cassoni tedeschi senza rimpianti...
     Leggi risposte
  • Ma siamo sicuri che la Giulietta avrà un'erede ? se si, quando ? per ora siamo fermi agli annunci (ci sono molte similitudini con alcuni grandi "statisti" che guidano questo paese)), se non si sbrigano a rinnovare la gamma, Alfa Romeo rischia di fare la fine del marchio Lancia (un vero delitto lasciarla morire), prima di dire se sia meglio o peggio di Bmw e compagnia, sarebbe il caso di vederla esposta nei saloni dei rivenditori, mentre per ora esiste solo nelle fantasie dei suoi dirigenti...
  • Ma è fantastico: quest'uomo qualche anno fa ci raccontava su un'intervista su Quattroruote che una Giulietta col Twinair a metano sarebbe "andata che è una meraviglia" e adesso magicamente è diventato il paladino della bella guida predicando la trazione posteriore anche sulle segmento C. Questo sì che significa avere un'idea precisa del proprio lavoro, chapeu.
     Leggi risposte
  • Ah ma quest'uomo è meraviglioso!!! Di una coerenza unica al mondo!! Qualche anno fa (intervista su Quattroruote) dava aria alle fauci dicendo che una Giulietta col Twinair 105 cv a METANO "sarebbe andata che è una meraviglia". E adesso è magicamente diventato il paladino della bella guida predicando la trazione posteriore anche sulle segmento C. FENOMENO.
  • bè dai....sembra la volta buona....alla fine chi parla di TA TP ecc.... come se fosse la stessa cosa...credo non abbia chiaro cosa sia un'auto!.....se dal punto di vista meccanico l'alfa sarà ai vertici, il lavoro sarà fatto.....e presto alfa rivivrà.....sulla qualità bè è il minore dei problemi, basta mettere materiali di qualità e venderle ai prezzi delle tedesche....... l'importante è che ci sia vera sostanza.....e il dedicare piattaforme apposta è un segno di non poco conto.
     Leggi risposte
  • vedo pi che qui sopra i troll antiFCA confondono plug in ed ibrido come confonderebbero la mortadella con l'insalata
  • *4C ovviamente non 4S
     Leggi risposte
  • A parte che su cinque Alfa possedute il pomello in mano non mi è mai rimasto, direi che forse non si è capito bene l'indirizzo preso dall'Alfa: dal 24 Giugno in poi usciranno solo auto molto più esclusive e costose, in sinergia con Maserati e Ferrari, per cui il discorso di ritrovarsi qualcosa in mano non ha senso. Se avessero voluto fare la "solita Alfiat" (come la chiamano i detrattori) sarebbero andati avanti con il progetto iniziale, ovvero una Giulietta con la coda, molto simile alla Dodge Dart o alla Chrysler 200. Ora la faccenda è molto diversa...
     Leggi risposte
  • Cosa cosa? Uno va a chiedere ora una 4S Coupe/Spider e dopo che viene esposto un tempo di attesa di un anno e mezzo la ordina lo stesso? Che strani questi "ricchi" potrebbero ordinare una cayman/boxter che potrebbe essere consegnata loro in tempo zero e soprattutto a km zero (dato che le vendite della sportiva da apericena di casa porsche sono andate maluccio l'anno scorso), eppure si ostina a chiedere Alfa... Sul resto sorvolo, sono troppo divertito dalle rosicate generali dei soliti pseudo-esperti... Certo, se fossi in un conssesso di cervelli appena nella media, potrei stare a parlare di quanto potrebbe essere sfidante rendere remunerativa una seg. C TP (dato che bmw non ci è riuscita in passato ed adui attualmene non ci riesce ricarrozzando una golf TA), ma non mi sembra il caso di affligere la scarsità di comprendonio dei più con argomenti così complicati...
     Leggi risposte
  • Forse vi manca il concetto base, la prodzione dell'auto segmento C e no solo a piattaforma con TP integrale è nata dall'esigenza di produrre auto a carattere più sportivo abbinata alla produzione e diffusione dei modelli a marchio alfa e chrysler in USA. Qui il punto non è la gara con Audi o BMW che la garetta se la fanno tra loro, qui si punta ad un altro mercato. Comunque per chi dice che non ha visto i muletti...signori occhi aperti.
     Leggi risposte
  • Ne hanno impiegato di tempo per capire che l'Alfa Romeo È una trazione posteriore. Quanti clienti hanno perso? Tantissimi. Detto questo salvo eccezioni come la nuova Bmw - piuttosto brutta aggiungerei o le Mercedes Classe A e B le altre sono tutte a trazione posteriore.
  • Chi vivrà vedrà, in Italia di certo non faranno mai grandi numeri si sono giocati il mercato negli ultimi 10 anni, in USA chissà, li lexus vende molto di più di audi e subaru come TUTTO il gruppo vw (ovvio questa notizia quattroruote non la riporta mai) la strada da fare è lunghissima , in Cina le premiummm fanno numeri folli (a6-sr5 vendono 10-15.000 auto mese) però le producono li non in eu. Speriamo che le auto che nasceranno dopo la segmento D abbiano veramente un design emozionale, la scelta della TP fino a 2 anni fa era DOGMA per gli alfist-purist-DASalfa-hateFCA ora che la ripropone FCA non conta più nulla:-)
     Leggi risposte
  • Diciamo più prosaicamente che se hanno investito in una nuova piattaforma a TP per la berlina è chiaro che vogliano sfruttarla al massimo anche per altri modelli come una compatta o chissà magari una coupè. Ben sapendo che oggi per il grande pubblico non fa più grande differenza tra una TA o un TP.
  • considerando i precedenti attendiamo con ansia le dichiarazioni di marchionne che parleranno di tutt'altro ,a partire dalla segmento C TP di cui non si sapeva l'esistenza e, vista la totale assenza di muletti, al debutto almeno nel 2017 ... ma poi per quanto riguarda la 4c non ne stanno producendo manco il 70% di quanto parlavano l'anno scorso e si vantano che c'è un anno e mezzo di attesa nella lista? genio assoluto questo, è un pò come se ferrari decidesse di produrre la metà delle auto che produce attualmente e poi si vantasse che i clienti devono attendere 3 anni ...
     Leggi risposte
  • Credo nel rilancio di Alfa, ma secondo me dovrebbe arrivare attraverso in ordine cronologico : 1) 3 volumi berlina/coupe/sw 2) 2 volumi berlina 3) Suv 4) spider Solo così a mio avviso Alfa tornerà a ruggire a livello internazionale.. senno sì continuerà a fare come con la giulietta.. bell'auto ma niente di eclatante in termini di mercato
     Leggi risposte
  • Quello che più preoccupa di Wester è che è l'artefice del bicilindrico sulla Mito e dell'ipotesi TwinAir su Giulietta (fortunatamente ci hanno ripensato) quindi non so quanto possa essere attendibile. Su Maserati ci ha azzeccato tutto, in attesa del Levante che, pare essere una "meravigliosa creatura". L'importante è che bicilindrici e affini stiano lontano dalle future Alfa e che soprattutto non ripropongano uno squallore come la Mito
     Leggi risposte
  • Cosacosa??? L'Alfa dovrà inevitabilmente convertirsi alla propulsione ibrida e “L’ho già detto parlando del futuro di Maserati” ??? Ma se ha detto esattamente il contrario...... che per l'ibrido ormai era tardi e i suoi costi non sarebbero stati più ammortizzabili in vista delle future fuel cell........ Questo manager è impresentabile, ma con quale faccia rilascia certe dichiarazioni??? Solo un ex premier italiano le sparava più grosse e il giorno dopo smentiva tutto....... Ora anche questa cosa che in Alfa ci saranno solo piattaforme a TP o TI pure per le seg C, questo articolo di 4R me lo segno, non vorrei doverlo ri-tirar fuori in futuro quando presenteranno l'erede della Giulietta......
     Leggi risposte
  • Mah, non so quanto possa essere giusto andare contro corrente in un segmento dove tutte le altre sono (e saranno) a TA. Più che altro bisogna mangiarsi le mani x le occasioni sprecate, SUV in primis, quando con l'appeal del marchio Alfa Romeo bastava fare un suv anche non perfetto x costringere la concorrenza a inseguire. Non è detto che TP sia sempre sinonimo di tenuta di strada al top, anche se secondo me x essere premium nel seg. D devi avere la TP (C-Klasse, sr3, IS, Infiniti le vere premium). Alfa ha fatto anche ottime trazioni anteriori (vedi 156,159,147,Giulietta,GT,GTV) ma hanno sempre sbagliato la qualità interna e l'affidabilità. Ricordo la 156 2.4 jtd di famiglia, con problemi alle sospensioni anteriori, debimetro, interni che si scollavano e gomme mangiate. Esteticamente è stata la più bella Alfa dell'era Fiat, ma affidabilità penosa. Io sto aspettando giugno x decidere se dare di nuovo fiducia ad Alfa oppure no, le aspettative sono tante, le cose da fare pure, ma secondo me stavolta fanno il colpaccio. Dispiacerà non vedere più il sedere della Giulietta, tra i più belli degli ultimi 15 anni
     Leggi risposte
  • tra l'altro la cosa che mi lascia perplesso e che non si può pensare di fare un solo modello, partendo dal presupposto che sia perfetto, per pensare di cancellare anni di pessima reputazione. Ok esce la Giulia e da domani chi comprava "tedesco" ora compra Alfa, non è così semplice. Alfa sarà sempre sotto la lente di ingrandimento, non gli saranno concessi ulteriori errori. Io ho forti forti dubbio sul rilancio di Alfa, ci vorrà un decennio di modelli perfetti per riconquistare la fiducia delgi automobilisti e una certa credibilità sul mercato.
     Leggi risposte
  • sinceramente credo che TA o TP cambi poco. fondamentali saranno immagine e qualità del prodotto. dubito, comunque, che riuscirà ad insidiare le tre sorelle (audi, bmw, mercedes). non intendo solo nei volumi, ma anche nel prestigio. penso si scontrerà di più con mondeo, passat e insigna
     Leggi risposte
  • Bla bla bla... promesse, solo promesse... stiamo ancora aspettando la Giulia, che dovrebbe uscire a Giugno, il che vuol dire produzione nel 2016 e salvo ripensamenti. Mah.
     Leggi risposte
  • a me pare avesse detto cose diverse. Sono dei pessimi comunicatori
     Leggi risposte
  • La dirigenza Alfa Romeo va licenziata e condannata per danni economici allo Stato Italiano.
     Leggi risposte
  • Si ok fica la trazione posteriore ma per me sarebbe meglio fare delle alfa dove non ti rimanga il pomello del cambio in mano, o si stacchino le guarnizioni dalle portiere e che dopo 20km non sia un concerto di scricchiolii e rumorini, questo è il minimo sindacale per iniziare a pensare solo lontanamente di avvicinarsi ad una vettura premium.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21424/poster_004.jpg Giovinazzi: «Sono orgoglioso di correre per l'Alfa Romeo» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/intervista-antonio-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21422/WhatsApp Image 2019-03-06 at 13.00.15.jpeg Kimi Raikkonen: «La Ferrari? Non mi manca per niente» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/kimi-raikkonen-la-ferrari-non-mi-manca-per-niente Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21399/WhatsApp Image 2019-03-05 at 17.20.44.jpeg L'Alfa Tonale al primo esame di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/la-tonale-al-primo-esame-di-paolo-massai- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21388/giulia ti.jpg Alfa Romeo Giulia e Stevio TI - non c'è solo la Tonale http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-giulia-e-stevio-non-c-solo-la-tonale-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21379/WhatsApp Image 2019-03-05 at 12.53.45.jpeg Alfa Romeo Tonale, ecco com'è fatta fuori e dentro http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-tonale-ecco-come-fatta-fuori-e-dentro Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21365/Schermata 2019-03-04 alle 17.59.58.png Alfa Tonale, la sorpresa di Ginevra in anteprima e le altre novità http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-tonale-la-sorpresa-di-ginevra-in-anteprima-e-le-altre-novit- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21347/poster_d6ccca30-d308-46f1-a84e-f1fc0ce1f440.jpg Teaser - Alfa Romeo Giulia vs Mazda6: le prime immagini della sfida http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/01-teaser-alfa-giulia-vs-mazda-6-mov Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21334/Thumb2.jpg Alfa Giulia vs Mazda 6: meglio trazione posteriore o anteriore? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/alfa-giulia-vs-mazda-6-meglio-trazione-posteriore-o-anteriore- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20556/poster_006.jpg Vincenzo Nibali in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/vincenzo-nibali-in-pista-a-vairano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20550/THUMB STELVIO 1.jpg TOP DRIVE: Stelvio vs Giulia, la sfida finale delle Quadrifoglio http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/top-drive-stelvio-vs-giulia Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca