Mercato

Mercato auto
Le più vendute nei 7 anni di presidenza Mattarella

Mercato auto
Le più vendute nei 7 anni di presidenza Mattarella
Chiudi

Scade in questi giorni, con l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, il mandato di Sergio Mattarella, salito al Quirinale il 3 febbraio del 2015. In attesa di conoscere il nome del successore, abbiamo sfogliato i dati di vendita per scoprire quali sono stati i modelli più venduti sul nostro mercato mentre il dodicesimo presidente era in carica. 

Nel regno di FCA. In questo settennato, la stragrande maggioranza delle auto più amate dal grande pubblico appartiene all'ex gruppo FCA, ora Stellantis. Per quanto riguarda i segmenti, accanto alle più note utilitarie come le Fiat Panda e 500, Citroën C3, Ford Fiesta, Lancia Ypsilon, Renault Clio, Toyota Yaris e Volkswagen Polo (la Punto è stata fra le migliori soltanto nel 2015), nelle classifiche dei primi anni spicca anche una monovolume, la 500L, uscita dalla top ten solo nel 2018. 

La cavalcata delle Sport utility. Man mano che passano gli anni (e si succedono gli esecutivi...), sono le Suv a ritagliarsi una fetta sempre più importante di mercato, prendendo il posto anche delle vetture di segmento C che, fino al 2018, erano costantemente fra le più richieste. Due, in particolare, si sono contraddistinte sul nostro mercato: la Volkswagen Golf di settima generazione, per diverso tempo fra le bestseller anche in Europa, e la Fiat Tipo che, forte di un ottimo rapporto qualità-prezzo, nel 2017 era salita sul terzo gradino del podio. In ogni caso, la prima vettura a ruote alte finita nell'Olimpo dellle immatricolazioni è stata la Fiat 500X, seguita, a partire dal 2018, dalla Jeep Renegade. Nel 2019 è stata la volta di Dacia Duster e Jeep Compass, nel 2020 della Renault Captur, mentre lo scorso anno si è aggiunta anche la Ford Puma (che ha chiuso il 2021 in decima posizione). Nella nostra foto gallery, che potete sfogliare qui sopra, potete trovare alcuni esempi delle best seller.  

COMMENTI