La Opel ha diffuso nuovi dati e le caratteristiche tecniche della sport utility Antara, il cui restyling è stato svelato ufficialmente in queste ore al Motor Show di Bologna. Secondo la nota del Costruttore tedesco, la Antara ha un prezzo d'attacco di 23.500 euro (Ipt esclusa) riferito al modello con il quattro cilindri di 2.4 litri da 167 cavalli a trazione anteriore.

Tutti Euro 5. Ricordiamo che la Opel Antara è stata lievemente aggiornata dal punto di vista estetico, ma ha ricevuto tre unità propulsive profondamente modificate e molto più potenti delle precedenti. Ora tutti i motori sono omologati Euro 5 e - stando alle dichiarazioni della Casa - hanno consumi ed emissioni ridotti.

Benzina entry level. Il motore a benzina è un aspirato a quattro cilindri a sedici valvole di 2.384 cm3, con 167 CV (123 kW) a 6.400 giri al minuto e 217 Nm di coppia massima a 4.500 giri. È disponibile solo con il cambio manuale a sei rapporti abbinato alla trazione anteriore oppure a quella integrale. Per la versione a due ruote motrici, la Opel dichiara un consumo combinato di 8,8 litri per 100 km riferiti al ciclo 199/100/CE con emissioni di CO2 di 206 g/km. La velocità massima è di 190 km/h, l'accelerazione da 0 a 100 km/h è pari a 10,5 secondi. Per l'Antara 4x4, invece, la velocità massima scende a 186 orari, l'accelerazione migliora di due decimi di secondo e il consumo medio passa a 9,1 litri/100 km.

Uno per due. Il turbodiesel, anch'esso a quattro cilindri e quattro valvole per cilindro, ha una cilindrata di 2.231 cm3 ed è declinato in due versioni: da 163 CV (120 kW) a 3.800 giri/min con 350 Nm di coppia massima a 2.000 giri e da 184 CV (135 kW) a 3.800 giri con 400 Nm di coppia, sempre a 2.000 giri. La versione da 163 cavalli è disponibile sia con trazione anteriore sia con trazione integrale, mentre il motore da 184 CV viene offerto sono in abbinamento con le quattro ruote motrici.

Quattro combinazioni. L'Antara 2.2 CDTI/163 CV a trazione anteriore ha una velocità massima di 189 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e ha un consumo combinato di 6,3 l/100 km. La stessa motorizzazione, ma con cambio automatico perde un pochino di smalto e propone valori rispettivamente di 184 km/h, 10,8 secondi e 7,5 litri per cento chilometri. Le versioni a trazione integrale propongono valori non molto dissimili.

Top di gamma. Ai vertici per prestazioni - e, si presume, anche di prezzo - si posiziona la 2.2 CDTI da 184 CV nelle due varianti manuale e automatica. La prima tocca i 200 orari di velocità massima e raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 9,6 secondi, con consumi di gasolio nell'ordine dei 6,6 litri/100 km (dati dichiarati dal Costruttore). Con il cambio automatico a sei marce, infine, peggiorano di pochissimo tutti i valori: 191 km/h la velocità massima, 10,1 i secondi nello "zero-cento" e 7,8 i litri necessari in media per percorrere 100 km. C.D.G.