Nuovi Modelli

Fiat 500L
Foto e dati ufficiali [video]

Fiat 500L
Foto e dati ufficiali [video]
Chiudi

Dopo mesi di indiscrezioni, finalmente le prime informazioni ufficiali - e le prime due immagini - della Fiat 500L, che Quattroruote vi aveva anticipato nel dettaglio e con largo anticipo già a fine novembre, come potete vedere dalle immagini qui a lato. La nuova monovolume, che inizialmente avevamo chiamato Ellezero dal nome di progetto, sarà presentata al Salone di Ginevra, che apre alla stampa il 6 marzo, e andrà in vendita nell'ultimo trimestre dell'anno, vale a dire fra ottobre e dicembre.

Quattro metri e 14. Il nuovo modello raccoglie l'eredità della Idea e della Multipla, ma ha uno stile che l'avvicina molto a un altro modello della Casa torinese, la 500, da cui non a caso prende il nome, che sta per "500 large". Ha cinque posti, è lunga 4,14 metri, larga 1,78 e alta 1,66: sono grosso modo le dimensioni della Mini Countryman e della Nissan Juke. Inizialmente, la 500L si potrà acquistare con due motori a benzina (TwinAir e 1.4 litri) e un turbodiesel (1.3 Multijet II).

Made in Serbia. La 500L sarà prodotta nello stabilimento Fiat di Kragujevac, in Serbia. Noi ci eravamo andati lo scorso autunno per seguire le tracce del nuovo, segretissimo modello, di cui avevamo anticipato le forme sul numero di dicembre. A gennaio, poi, l'avevamo inserita fra i 10 modelli da non perdere nel 2012.

COMMENTI

  • scene e bilanci già visti; paragonare poi gli scioperi attuali con questa condizione economica, agli scioperi degli ani 80 dove l'economia volava come non mai mi sembra davvero poco lungimirante. Adesso le aziende sono sul flo del rasoio, ciò che proprio non gli serve è uno sciopero a settimana! certamente e dico purtroppo da Italiano la catena in Serbia qualche garanzia in più gliela da!
  • Straquoto MAX TIEDE; caro Verlini forse vivi su un'altro pianeta non so,di fatto si rende necessario scrivere qualche banalità per farti ragionare... se serve; nonsi tratta certo di operai migliori o meno, in Serbia di certo non gli bloccano la produzione un giorno si uno no a causa dei sindacati con costi immani perlaproduzione aziendale, come va a finire poi basta voltarsi indietro e rivedere
  • questa si doveva chiamare multipla!....comunque avrei eliminato il baffo cromato e le cromature ai fanalini posteriori...basta con i richiami alla 500 sennò la fiat non si riscatterà mai! La 500 se pur una simpatica riedizione è pur sempre un revival....la volkswagen non vive di solo maggiolino e la sua gamma non le somiglia affatto!
  • Il fatto poi che sia made in Serbia deve farci riflettere; Fiat è un impresa che persegue il profitto ne più ne meno di qualunque altra; se non investe in Italia è perchè non le conviene. Se in Francia e Germania non delocalizzano (del tutto) è perchè lì gli stabilimenti hanno un alto livello di produttività ed efficienza; quando anche in Italia sapremo fare altrettanto, forse anche Fiat tornerà.
     Leggi risposte
  • La 500L fa capire che Fiat c' è, anche se purtroppo insegue piuttosto che creare (la simiglianza con la Coutryman è clamorosa) Per i motori va bene il twin, ma manca un 3 cilindri che copra le potenze dagli 85 ai 140 cv, oggi svolto dal noto 1400 bialbero, buono, ma troppo pesante, ingombrante, costoso e meno efficiente se paragonato ai nuovi 3 cilindri. Il nome? F(th)reeAir. Non male vero?
  • volevo dire atutti gli esterofili che pensano di far dispetto a fiat non acquistandola che il dispwetto lo fanno a se stessi sopratutto quando poi si comprano aborti del genere renauilt o company
  • Bella linea,sembra la C3 Picasso con i fari diversi e qualche cromatura in più...a meta' tra una cineseria e una citroen complimentoni ai designer
  • @ Enrico Polesinanti quand'è che rimuovi quella foto del tuo profilo. Non si riesce a distingure il sotto dal sopra. Dai, datti una mossa e rimuovela ! E un'insulto al buon gusto !!
     Leggi risposte
  • FIAT ha sempre pagato i fornitori in forte ritardo, anche oggi i pagamenti previsti a 180 gg. finiscono sempre pagati a 360 gg. mentre esiste una direttiva EU che prevede il pagamento dei fornitori a 60 gg. Se proprio Fiat non vuole pagare a 60 gg. si attenga almeno ai 180 gg. e non li faccia diventare 360 gg.
  • Negli anni 60-70 le Lancia erano meglio delle Tedesche e tutti ci invidiavano Alfa per i suoi motori e performance; poi e' finito tutto sotto controllo Fiat che a poco a poco ha danneggiato gravemente l'immagine di ambedue. Serviva una legge anti-trust seria che non permettesse ad un unico costruttore di possedere tutti gli altri sul territorio nazionale.
     Leggi risposte
  • Io sono un felice possessore di una 500C lounge. Chi dice che fa schifo e non tiene la strada mi fa proprio ridere!!!
     Leggi risposte
  • @ Enrico Polesinanti magari scrivi in italiano, pero scrivi delle castronate pazzesche ! Per non parlare della foto..
     Leggi risposte
  • La mancanza di concorrenza interna sul territorio nazionale ha portato inesorabilmente alla decadenza della qualita', che ora in qualche modo si cerca di recuperare. Non disprezzo il lavoro di tanti onesti dipenedenti Fiat, bensi' la poca serieta' con cui l'azienda e' stata gestita in passato. Non lamentiamoci se poi la reputazione e' quella che e'.....
     Leggi risposte
  • Con la strategia dei pagamenti in forte ritardo in passato Fiat ha fatto chiudere molte aziende per mancanza liquidita'. Puntualmente ricomprava poi le stesse aziende per 4 soldi in quanto fallite e ne assorbiva la tecnologia a basso prezzo. Per cortesia i piani per Mirafiori e Bertone, visto che le maestranze hanno accettato il contratto stile Pomigliano. La CIG costa cara agli Italiani. Saluti
     Leggi risposte
  • Perchè vi arrabbiate tanto?...Forse tutti voi non avete letto che sarà "Made in Serbia"...Altro stabilimento non italiano dove i "nostri" operai, ci avviteranno ben pochi bulloni....E qui, vai con la cassa integrazione (pagata da tutti noi) "usata" (abusivamente) anche in questi giorni di "chiusura x neve"...Mentre io e altri operai "non Fiat" abbiamo preso le "ferie forzate"...Meditate gente....
     Leggi risposte
  • Richiediamo alla FIAT I nostri soldi (le sovvenzioni che per anni anno ingrassato quel cretino di Marchionne che ci facesse il favore di andare a quel paese ( in America ) e che, possibilmente, non tornasse più. Mangiapane a tradimento, e sfruttatore di operai
  • Possibile che in tutta Italia non ci sia un designer capace di tirare giù un disegno decente per una macchina italiana?... Eppure l'Italia è un paese di artisti, questa è solo un incrocio tra una mini e una panda, un pò ingrandita...... Io proprio non capisco, ma fate dei concorsi come fanno altre case automobilistiche, poi premiate chi fa un disegno che piace e che viene votato dalla gente...
  • Giusto, io approvo e sottoscrivo. Però, Tema, Flavia, Voyager e Freemont non solo sono Chrisler con marchio Lancia, ma vengono costruite in Canada pertanto per l'industria italiana non fanno nulla anzi tolgono lavoro che potrebbe essere effettuato in italia contribuendo a far calare la disoccupazione e nel contempo ingrassano il portafoglio del americano -canadese con il maglione e la barba incolt
  • NON COMPRATE PIU' AUTO DEL GRUPPO FIAT , escluse se proprio vorrete farlo le uniche due costruite in italia PUNTO e YPSILON (per la panda non e detto che non venga spostata in Serbia, la delta verra sostituita con un'altro modello di derivazione americana e probabilmente costruito oltreoceano.
  • A me personalmente piace ma prima aspettiamo di vederla nelle concessionarie e poi magari possiamo dire qualcosa,un consiglio a Polesinanti:smettila di rompere i COGLIONI di continuo,ma chi ti credi di essere fai PENA ma, credimi, te lo dico con il cuore.SMETTILAAAAAAAA
     Leggi risposte
  • Io personalmente dopo diverse auto FIAT fino a che non ridiventerà italiana mi rivolgerò alle altre straniere (costruite anche meglio). anzi invito tutti gli italiani veri a boicottare la fiat che dopo anni di sfruttamento, con le sovvenzioni statali, per decisione di un imbroglione, ce lo sta mettendo in un posto molto scomodo.
  • mica male; ci vedo un mix di nuova panda e di 500. qui in belgio la 500 ha avuto un discreto successo col pubblico femminile e penso che la 500 L, se conserverà le prerogative della 500, possa fare bene....
  • secondo me sará un grande successo, a me le fiat non sono mai piaciute, 500 compresa, questa invece mi attira molto.
  • Marchionne, dopo essersi presentato dicendo che lui avrebbe protetto gli operai e che la crisi FIAT era da imputare da dirigenti non idonei, tant'è che ne mandò via circa 150, disse anche, chiedendo aiuti allo stato cioè a noi, che per risollevare le sorti dell'industria automobilistica italiana bisognava invogliare gli italiani ad acquistare vetture italiane (le più belle).