Alfa Romeo 4C Le prime fotografie ufficiali

×
 

Il giorno è arrivato: ecco le prime fotografie ufficiali della nuova Alfa Romeo 4C, la versione definitiva della spettacolare concept car presentata al Salone di Ginevra due anni fa. Come s'intuiva dalle numerose foto spia pubblicate in questi ultimi mesi, la biposto sportiva a motore centrale ha conservato pressoché immutate le linee del prototipo e le annunciate caratteristiche tecniche, come il telaio portante di carbonio, il motore turbobenzina e il cambio a doppia frizione.

Guarda la galleria fotografica dell'Alfa Romeo 4C

Caratteristiche. Veniamo al sodo. Innanzitutto cominciamo col dire che l'Alfa Romeo non ha (ancora) divulgato i valori di potenza e coppia massima del 1.750 turbobenzina. L'unico dato ufficiale è il rapporto peso/potenza, inferiore ai 4,0 kg per cavallo, valore paragonabile a quello della Porsche Cayman S (4,4 kg/CV con cambio Pdk), un punto di riferimento assoluto in termini di dinamica di guida. La Casa sottolinea come si sia puntato non tanto sul valore di potenza assoluta del quattro cilindri (realizzato in alluminio e dotato di iniezione diretta), quanto piuttosto sulla vasta adozione di materiali leggeri, primi fra tutti fibra di carbonio e alluminio.

Parte da qui la nuova Alfa Romeo. Il modello, atteso al debutto al Salone di Ginevra, verrà prodotto dalla Maserati a Modena e sarà in vendita entro quest'anno. Alla 4C, è ormai ufficiale, spetterà l'onore di riportare il marchio del Biscione negli Stati Uniti, prima tappa simbolica dell'internazionalizzazione dell'Alfa.

Aspettando gli interni definitivi. Nel realizzare le linee della 4C, il Centro Stile Alfa Romeo si è ricollegato - oltre che ai modelli più recenti e alla 8C Competizione - ad alcune illustri antenate, prima fra tutte la 33 Stradale. Per quanto riguarda gli interni, al contrario, non sono ancora state diffuse immagini ufficiali, come del resto avevamo preannunciato. C'è però un'indicazione importante, a sostegno di quanto avevamo anticipato: l'abitacolo di serie, si legge nella nota diffusa dalla Casa, avrà parti di carbonio a vista, assenti nelle fotografie di Autoweek.

Arriva la modalità "Race". L'Alfa, riguardo molti aspetti della vettura, non ha ancora reso noti con precisione tutti i dati. Le dimensioni, per esempio: la 4C sarà larga 200 cm, alta 118 e lunga "poco meno di quattro metri", con un passo "inferiore ai 240 cm". Il motore, che ha condotti d'aspirazione e scarico specifici, rispetto all'unità montata dalla Giulietta Quadrifoglio Verde, è abbinato al doppia frizione Tct con comandi al volante e al nuovo selettore Alfa Dna, che alle tre modalità Dynamic, Natural e All Weather aggiunge l'inedita Race, pensata per esaltare le prestazioni in pista.

240 CV e 50.000 euro, circa. Tutte le rimanenti informazioni ufficiali verranno rese note al Salone di Ginevra. Per quello che ci risulta, e in virtù delle informazioni rilasciate oggi dal Costruttore, l'incremento di potenza rispetto ai 235 CV del motore originale non sarà elevato: il valore della 4C dovrebbe attestarsi di base sui 240 CV. E il prezzo? Dalle parti dei 50.000 euro.

Redazione online

Daniele Delpin

Sicuramente ne vorrebbe una anche Aram Bengio

COMMENTI

  • Sicuramente ne vorrebbe una anche Aram Bengio
  • FARI E SPECCHIETTI SONO ORRIBILI,IDEM GLI INTERNI....LA CONCEPT ORMAI E' UN LONTANO RICORDO!!!! GRUPPO FIAT TI ODIO SEMPRE DI PIU'!!!!!!
  • Mah... A me non convince. Costerà un patrimonio e sarà comunque un auto dai bassi numeri. Un operazione meramente pubblicitaria come fu la 8C Competizione che ha però portato in Alfa il discutibile stile anni '60 attuale che ne ha di fatto abbassato le vendite. Io, per esempio, da cliente Alfa ho abbandonato la casa del Biscione proprio per quest'insulso design vecchio di 40 anni.
  • Meravigliosa....
  • questa si che è un' Alfa Romeo:) bellissima:)
  • @Massimiliano Fila ........quelli che vedi sono gli specchietti della 500 e della Grande Punto, ma ci vedi bene? E poi il punto non è il tricolore fenomeno ma il design dello specchietto....non mi interessa il tricolore so solo che gli specchietti sono posticci, non c'entrano nulla con il resto e hanno la capacità di rovinare il frontale...vedoche il senso estetico non manca solo a Marchionne...
  • Non ci posso credere: ma come si fa dico io a distruggere sempre tutti i concept che fanno!! Dove sono i bellissimi fari allungati visti a Francoforte? Cosa sono questi puntini luminosi incastonati a casaccio all'interno dei gruppi ottici? Dove sono finiti gli stupendi specchietti retrovisori con il tricolore sulla calotta effetto carbonio?! Ma di chi è stata l'dea di sostituirli??!! Incompetenti.
     Leggi risposte
  • Larga 2 metri, la pensavo piu' picccola, molto bene
  • Qui negli Stati Uniti venderanno tutte quelle che riusciranno a produrre. In Italia continuerete a comprare tedesco perche' avete il complesso di inferiorita'.
  • Estetica eccezionale. I presupposti per una vettura fuori dal comune ci sono proprio tutti. Spero veramente che non cadano negli interni, quelli che dicono provvisori sono veramente squallidi. Non vedo l'ora di poterla provare.
  • L'Alfa Romeo come "Warm Bodies". Sono anni che la danno per morta eppure continua a fare vittime illustre. La 4C si è già mangiato la VW/Porsche Bluesport (cancellata dopo che Piech aveva capito che in VW stavano per lanciare un prodotto inferiore alla concorrenza italiana), mentre la Duetto ha spaccato la BMW Z4 in due (in futuro ci saranno una Z6 più grande e una Z2 posizionata contro la Duetto)
     Leggi risposte
  • Mozza fiato!
  • speriamo che da qui inizi la rinascita del marchio !!!
  • Prendi una stradina tortuosa, con brevi allunghi, come tante nel nostro paese, seduti in una MACCHINA come questa, magari con il mattino in race e, di certo, ti riappropri di tante sensazioni che credevi dimenticate.Invece: non è un'Alfa, è una Maserati (hai detto niente!), bocciature sul cruscotto ancora non definitivo, persino sul telaio in carbonio! Vorreste una bella VAGx4, io no! Ciao
     Leggi risposte
  • Bella non c'è che dire, ma 50.000 euro sono un pò troppi, è un 1750cc. mica un 3000?
  • Dai... va bene... anche alla Burago devono pur lavorare per vivere... A quando un'automobile?
  • Quoto !
  • Al genio che ha deciso di costruire quest'auto con il telaio in fibra di carbonio ed a tutti coloro che gli hanno permesso questa decisione chiedo dove si potrà mai riparare un'auto cosifatta nel momemto in cui dovesse avere un incidente che danneggia il telaio, dalla Dallara? e quanto costerà? Non era molto meglio farla con un telaio in tubi d'accaio così come fanno per la nuova l'Alpine a110?
     Leggi risposte
  • spero che i fari posteriori si avvicinino il più possibile al prototipo,per il resto sono contentissimo
     Leggi risposte
  • Questa è un'Alfa. Una vera Alfa, e la cosa costituisce di per sè una notizia, dopo che la gamma era stata ridotta a due fiat col turbo. Non mi convincono del tutto i fari anteriori, ma quello che serve (telaio, peso, motore, trazione posteriore) c'è tutto e abbondante. 4 cilindri e vettura leggera, la filosofia Alfa. . ALL'ALFA PERO' SERVE SUBITO ANCHE UNA GAMMA VERA!!!
     Leggi risposte
  • Beh a parte tutto un traguardo l'ha raggiunto: far parlare di sè... questo è innegabile...
  • visto gli anni difficili che abbiamo passato e che ancora ci aspettano se avessi 50k da investire su un auto mi butterei su questa per riprovare emozioni passate.Tra un cuopè teutonico e questa non avrei alcun dubbioa prescindere dagli interni o dalla componentistica..Spero che l'elettronica non sia troppo invasiva o che sia disinseribile.s
  • Molto bella. Puntando al rapporto peso/potenza e non alle centinaia di cavalli per vantarsi al club dimostra di puntare nuovamente alla sostanza. Esteticamente preferisco la 8C Competizione per la maggior pulizia delle linee, ma anche la 4C è molto bella. Spero in bene per gli interni. Come "nuova Alfa" è un buon inizio, ora però vediamo di non far naufragare l'occasione come con MiTo e Giulietta
  • Ho votato la GT86 come novità dell'anno del 2012. Questa si inserisce nello stesso filone, offrendo (per 20000 ? in più) carbonio, leggerezza, una quarantina di cv in più, motore centrale, linea sensuale ed il miglior marchio di tutti. Dunque, per una questione di coerenza, per me è in testa per il 2013. E degli interni, molto francamente, chissenefrega.
  • Come al solito si sprecano i criticoni che a priori sputano su tutto ciò che è fatto in Italia.Fosse un Audi, non farebbero che tesserne le lodi. La mia personalissima opinione è che esteticamente (in foto, per lo meno) sia un meraviglioso capolavoro, un'opera d'arte.Se anche non lo fosse,quoto chi sostiene che in macchine simili conta solo guidare. Chi se ne frega di interni, specchietti o fari!
  • Bella, bellissima. Ma perchè non hai fari del prototipo? Sia davanti che dietro... Capisco benissimo i problemi di omologazione e i costi di produzione, ma la differenza tra le vetture italiane e le tedesche (giusto per fare un esempio) sta proprio nel fatto che quello che ti mostrano nei prototipi poi lo trovi veramente sull'auto di serie. Qui no. Peccato.
     Leggi risposte
  • Quello che manca all'alfa da anni ormai è ritrovare un'identità persa definitivamente secondo me con la cessata produzione del v6 busso...vanno benissimo questi modelli sportivi duri e puri,quasi dei miracoli,visto che appunto manca un'ossatura solida e un'identità bruciata da un ventennio di fiat incapace di gestire la "bmw italiana" ora quasta fiammata 4c va benissimo ma vediamo se riusciranno..
     Leggi risposte
  • Queste poche foto mostano una linea bellissima che conferma il design della concept.Monta la mia curiosità per dati tecnici definitivi e prezzo. Col 1750 tbi si potrebbero fare più step di potenza,considerando la prevista leggerezza del mezzo ci starebbe una versione "base" con ca 200cv e una versione potenziata con ca 250cv,ma l'estensione della gamma dipende anche da quante ne vogliono vendere.
  • Mi intriga come nessun'altra auto. E' Alfa, non alfa. Lontana dalle grandi Alfa di serie, più esotica e tecnologica (motore centrale, autotelaio in carbonio... Di certo impensabili su una giulia come-si-deve, cioè con la trazione dietro, il motore "per lungo" e a V), ma talmente vicina ad un'auto "normale" che lascia intravedere la grande Alfa che verrà! Orgoglio, tanto.
  • Ok, bellissima: tecnica, interni, esterni, tutto. E adesso? Che si fa con un'auto che nulla c'entra con la gamma, anche della concorrenza? Passato l'effetto mediatico che resta? La Giulia è in alto mare (su C-Wide o LC?) e realisticamente prima di Ginevra 2015 non si vedrà. Nel frattempo l'effetto "bellissima" sarà svanito, vista la tiratura. Uscirà prima la SUV? 4C + SUV = Rilancio Brand? Bah.
     Leggi risposte
  • Cavalleria scarsa...come al solito, siamo sempre distanti in termini di potenza, in tutti i segmenti. Anche se ci sono i limiti di velocità, la potenza ha sempre il suo fascino e per chi ha una vettura sportiva è diverso dire " la mia ha 330 CV..."....." la mia 240 CV..." Dovessi comprare un'auto del genere, starei sulla Cayman, anche se più cara...
     Leggi risposte
  • 310 commenti in poche ore... se è l'indifferenza la tomba del marketing direi che tutto questo parlare confermerebbe che la 4C fa gola a molti. Comunque sovrolando sul commento partigiano e un po' patetico di diversi "bimbi minkia" di 4R io 50k?, se ce li avessi da spendere, li darei volentieri per possederne una. Ben tornata Alfa.... dove eri finita?
  • Davvero bel giocattolino!!! complimenti!!!
  • Una di quelle pochissime auto che non ti stancheresti mai di guardare....
  • Cavilli che ragionamento senza senso... ecco redazione, ricominciamo da qui. Tonazzi che ragionamento senza senso...cosa vorresti che ferrari facesse motori per tutto il gruppo a partire dai 240cv in su.
     Leggi risposte
  • Bellissima! Per quanto riguarda gli interni,dice che ci saranno parti in fibra di carbonio, non visibili nella fotospia, quindi sarà bella pure dentro sicuramente!
  • A Perathoner: certo che non girerei in Europa con una Nissan GT-R, nè con una Alfa 4C...io pensavo alle tedesche...
     Leggi risposte
  • ...a mettere sul fuoco una questione ben piu massiccia,vediamo se per fare bella figura con quelli oltre l'oceano riusciranno a ricavare un pianale di segmento C a trazione posteriore...vediamo se riusciranno a rendere la 4c il simbolo di una rinascita o di una fiammata di benzina in un camino pieno di brace che ormai si sta sgretolando in cenere.
  • Non sono un grande esperto, ma mi chiedevo se i tecnici del forum che chiedono motori più grossi e potenti per una berlinetta due posti da 900 Kg abbiano ragione. Non credo sia una questione di centimetri cubici o di numero di cilindri, tanto più che costoro sono magari quelli che ironizzano sulla Viper per la cilindrata esorbitante.
  • consiglierei di lasciar perdere il chiacchericcio dei soliti "beninformati da aperitivo ai Muri": capisco che in questo paese di ciarlatani tutti si sentono autorizzati a parlare di cose su cui non conoscono nulla, ma dar loro corda non fa che alimentare il loro ego frustrato...
     Leggi risposte
  • Mi pare che nell'articolo manchi una delle cose più importanti, la TRAZIONE!!!!!!
     Leggi risposte
  • ...Avvocato l'ha strappata alla ford con in mente una più che lecita ambizione di creare un gruppo italiano che fosse il più grosso possibile per competere con la feroce concorrenza globale,io ricordo come nuovo modello fiat vergognoso la 145!...qualche luce c'e stata ma poche in 18 anni...la 75 che era si una,nuova giulietta,ricarrozzata ma concorreva con le m3 la 156 no...nessun equivoco!
  • Tarcisio,dopo la giulia c'è stata l'Alfetta il Duetto la Montreal con il motore rivisto della 33 Stradale,le Giulia gt e gt junior la Gtv con i classici bialbero e l'ultima evoluzione motoristica sopravvissuta fino al 2005,il v6 aspirato di Giuseppe Busso;tutte(dimenticandone più di una) tutte con la "giusta trazione".E' vero l'Alfa alla fine degli anni ottanta non aveva più soldi e il buon...
  • Qualcuno ignora - ho dimentica quando si parla di auto italiane - che produrre un'auto di piccola serie senza attingere al carry over di alcuni componenti oggi significa fare contenti i commentatori di Quattroruote ma bollare il progetto quale in perdita. Ora, MammaFiat magari un giorno ci farà tutti contenti, ma intanto si mette il cappotto che fa freddo.
     Leggi risposte
  • Quelle rilasciate da FIAT oggi non sono foto, ma renderings. Basta vedere questa per rilevare che viene dallo stesso programma grafico: http://img.gawkerassets.com/img/18ecanoogptvmjpg/ku-xlarge.jpg
     Leggi risposte
  • Finalmente! Bellissima!
  • L'Ing. Lorenzo Ramaciotti parlando del design dice che la bellezza è un punto di partenza. Io aggiungo che semplice è bello. Ma si possono disegnare INTERNI così antiquati obsoleti posticci e brutti? La plancia dell'Alfa 33 stradale del '67 è più attuale.Gli specchietti della Grande Punto e della 500 erano proprio necessari?
     Leggi risposte
  • MERAVIGLIOSA CREATURA!
  • Adrienne mi dai anche i numeri del superenalotto per favore? comunque io devo guidarla sta cosa qua!
     Leggi risposte
  • Spettacolare è spettacolare, adesso non ci resta che attendere un bel test per vedere se riesce ad emozionare come l'elise sc. in caso positivo ...dai alfa!, procedi sfornando altri modelli con SOLO questo dna ..è la tua storia e i tuoi appassionati che te lo impongono:)
     Leggi risposte
  • Le aspettative erano molto alte, logico che alcuni dettagli siano carry-over dal gruppo. Sicuramente andrà a scontrarsi con i modelli blu-sport della volkswagen...opps dimenticavo che le hanno cancellate !
  • Molto bella. È un buon segnale e un primo passo (speriamo) per avvicinare il marchio a quelli premium. Speriamo in finiture all'altezza e degne delle ambizioni. Hanno fatto bene a non mettere barrette cromate nello scudo (il caso Mito insegna...). Ma ripeto: gran bella macchina.
  • Abbiamo rotto le balle per anni che le Alfa sono fiat TA ricarrozzate. Bene, adesso abbiamo telaio in carbonio, motore centrale, trazione posteriore, due posti secchi e peso piuma, il tutto per un prezzo inferiore ad altre coupe' con telaio tradizionale. E allora, diciamolo questa volta: brava Alfa!
     Leggi risposte
  • Fantastica! spero sia solo l'inizio!!
  • E' bella, e la Lotus ha fatto il grande favore di mettere un motore troppo grande e pesante dentro la Excise. Dai che forse riusciamo ad inanellarne una. Ma deve assolutamente mantenere le promesse che il corpo vettura fa: handling spettacolare.
  • Finalmente un' Alfa degna di tale nome, ed in tempi di ristrettezze, ecco una macchina che offre emozioni da supercar con una potenza ed un costo tutto sommato contenuti. Secondo me ci starebbe bene anche un' elettrica. Il telaio in carbonio ne esalterebbe le qualità.
  • Comunque gli elementi di derivazione ci sono tutti. Fari posteriori della Mito, che ci stanno bene. I LED della Giulietta no invece. Quella disposizione non mi piace. Sarebbe stato meglio un unico fascio di LED con cui ci si può sbizzarrire sulla forma donando ancora più aggressività all'anteriore.
     Leggi risposte
  • Fari anteriori della Giulietta, fari posteriori della Mito, cerchi dal classico disegno, specchietti retrovisori e inclinazione barabrezza rubati alla prima Mini che passava. Speriamo che le doti dinamiche siano ottime e gli interni accettabili perchè l'esterno sa di vecchio.
     Leggi risposte
  • Sembra molto bella ed una coupè sportivissima è adatta al rilancio internazionale del marchio alfa romeo cui se si punta anche sugli stati uniti la prossima chicca dovrebbe essere un suv, il prezzo sarà correlato alla qualità..quanti alfisti si sono lamentati che la giuliettta costa troppo?..pensavano di cambiare la loro 147 con gli stessi soldi..ma la differenzaè che..è un'altra auto..
  • Una, ogni morte di Papa... o quasi...
  • O.T. Ma....a Grugliasco tutto bene?... no perchè pare che abbiano qualche problemino....
     Leggi risposte
  • Per uno come me che sogna una Lotus da usare in pista, questa è una bellissima alternativa (sempre nei sogni, s'intende...ma un giorno, chissà...). Leggera, potente quanto basta e con un passo corto che la rende bella "nervosetta" e reattiva. Andiamo a Ginevra a vederla. Chi viene?
     Leggi risposte
  • L'auto è interessante e "storica" tp motore centrale e carbonio. Il ritorno di alfa a produzioni sopra le utilitarie piccole e medie. In sè è un'auto non particolarmente bella, nè elegante e l'avessero fatta inglesi o tedeschi non sarebbe stata accolta come il messia. Ma nell'obrobrioso deserto italiano è un mezzo miracolo.
     Leggi risposte
  • Di primo acchito mi ricorda vagamente la Ferrari 250 berlinetta LM, di qualche lustro fa, dalle foto vedo un minimo di disequilibrio nelle forme, bisognerà vederla dal vero, speriamo che il sig. Gerado Cavilli si stia sbagliando, e che la realtà sia meglio di ciò che lui teme, di questi tempi non mi faccio eccessive illusioni dopo la mito "entry level"............
  • Mi sarei aspettato di più. Comunque è bastata la foto degli interni per rovinare la festa e il mercato a queta auto. Venderà poco.
  • A quelli cui piacciono auto del genere (tra cui mi ci metto anche io) non interessa della forma del parabrezza, della lunghezza degli specchietti o delle bocchette di aerazione della MiTo: interessa guidare e basta. Chi vuole fronzoli e diavolerie elettroniche si rivolga altrove.
     Leggi risposte
  • Ancora qualche giorno di attesa e la vedremo dal vivo, è molto bella! Spero avrà anche un bel sound!! Comunque non sarà a buon mercato, fonti ufficiali dicono a partire da 56.000 ? e non sono pochi. Voglio vedere in Italia in quanti compreranno un'auto in "più", sopratutto un Alfa a quel prezzo!! Mah.....
     Leggi risposte
  • Bella, peccato che le foto non siano reali ma create al computer! Non vedo l'ora di vederla LIVE...
     Leggi risposte
  • Finalmente Ferdinad Piech più portarsi a casa la sua Alfa Romeo con solo 50.000 Euro. E pensare che due anni fa era quasi convinto di potersela portare a casa. http://economia.panorama.it/Ferdinand-Piech-rassegnatevi-porteremo-in-Germania-anche-l-Alfa-Romeo. Peccato inoltre che il giocattolino non è stato disegnato dai suoi acquisti Da Silva e Giugiaro.
  • Molto bella....I fari Mito/Giulietta che siano sono gli stessi,o quasi,della 8C....Non sono un esperto ma,le caratteristiche meccaniche mi sembrano ottime....Comunque e' da vedere dal vivo.
  • Va tutto bene, finalmente un'Alfa. Evviva e compagnia bella. Ma, dico, quei fari? Quei LED stile varicella? Non ci voglio credere... Sono dei pazzi.
     Leggi risposte
  • Madonna mia!!! Questa macchina é stu-pen-da!
     Leggi risposte
  • Un mezzo miracolo. Non è Alfa, ma Maserati con motore Alfa. La scalcagnata Fiat ha attinto da Modena il top con la scocca in carbonio, poi ci ha schiaffato attorno un'accozzaglia di povere cose, specchietti della punto, fari della mito, interni della panda..Come il parvenue che investe i risparmi per farsi lo Zegna e poi ci abbina accessori da mercatino delle pulci. La sciatteria del ceo impera.
     Leggi risposte
  • come linea è molto bella, nulla da dire... ma a quei soldi compro una altra macchina!
     Leggi risposte
  • Strano però che i fari non siano carenati. Avrebbero reso l'auto più aerodinamica. Questi fari senza carenatura fanno lo stesso effetto della medesima situazione che coinvolse la II serie della Jaguar E-Type
     Leggi risposte
  • Motore,trasmissione,telaio,freni,design,ingegnerizzazione,produzione,tutto su quest'auto è Made in Italy.Mi ha lasciato anche perplesso quando ho appurato che la potenza è quella della Giulietta che i bei fari del concept non sono stati confermati o ieri quando ho visto le foto della terribile plancia grezza. Benvenuta 4C ti stavo aspettando,alfiere di una sportività inedita in questi anni recenti
     Leggi risposte
  • Secondo me: 1100 kg / 275 cv.
     Leggi risposte
  • WOW!
  • wow... peccato che come la moltitudine delle vetture è fuori dal mio budget :-)
  • bel giocattolino, così di getto, per i miei gusti, la linea è impressionante, senza entrare in discorsi commerciali e sim.
  • A Cavilli,bellissima,ottima per andare a cene galanti e godersi le cime e il paesaggio dopo averle raggiunte facilmente e velocemente,per esempio penso alle curve del passo dello stelvio...eccellente per quel che è:un'auto sportiva.
     Leggi risposte
  • Comunque rapporto peso potenza grandioso. Nel forum Alfa qualcuno diceva che la potenza sarà circa di 237 CV. Ergo 237 x 4 = 948 KG.
     Leggi risposte
  • Sigarino,bè chi potrà permettersi di sborsare più di 50000 euro per "un'auto in più" non credo che sia un dipendente pubblico...
     Leggi risposte
  • Spettaaaacoloooooooo!
  • Affascinante! apparte quei led piccolini
     Leggi risposte
  • Da Alfista (anche moderno visto che ho MiTo Quadrifoglio Verde e Giulietta qui in garage) ODIO la plancia plasticosissima che è stata riconfermata visto che nelle foto è presente e le luci anteriori senza calotta con quella ooribile copertura in plastica....sembra un' auto giocattolo...perde totalmente il fascino della concept.
     Leggi risposte
  • Bella fuori speriamo che mantenga gli interni del prototipo e non quelli delle foto che stanno Girando in internet.
  • E' davvero bellissima..mi dispiace solo per quei led che mi sembrano esser messi lì a caso..per il resto è davvero fantastica a partire dalle prestazioni..sarà una nuova ma "vera" alfa!complimenti!!:-D
  • ....la Cayman S avrebe 6 kg/cv??? ma che state a dì??? Dal sito uff.le Porsche: 1320 kg (peso DIN) / 325 cv = 4,06 Kg/Cv (se la matematica non è un'opinione...)
     Leggi risposte
  • Su Repubblica.it dicono che non avrà servosterzo. Spero vivamente sia una cavolata!
     Leggi risposte
  • Fantastica.., finalmente è arrivata .., io vorrei vedere però gli interni .., poi a mio avviso 50,000 euri .., sono troppi..!!
     Leggi risposte
  • WOW!!!! talmente bella da risultare essa stessa finta: sembra lei la concept! Dai alfa continua così!
  • Secondo me faranno fatica a star dietro alle richieste. Farà il botto, non in Italia ma all'estero.
     Leggi risposte
  • I mie complimenti, per la linea, per i materiali, per il 1750 che comporta pochi oneri (parafrasando una pubblicità automolistica attuale), chiaramente i due posti secchi non le permetteranno di fare volumi, ma penso che riuscirà ad assolvere in pieno all'importantissimo compito, di guidare lo sbarco sugli States. Unica nota dolente... c'è troppa Maserati e Ferrari in questa Alfa Romeo...;-)).
     Leggi risposte
  • Gentile redazione , ma sono foto di un prototipo vero o render? Alcune immagini sembrano troppo artefatte e mi pare di scorgere alcune prospettive un po' "deformate". Però non sono un esperto di grafica quindi forse mi sbaglio. Relativamente all'auto non la trovo brutta ma nemmeno mi fa gridare la miracolo, però si inserisce in una nicchia poco presidiata. Positiva per l'immagine AR.