Tesla Model X Guida semi-autonoma e oltre 400 km di autonomia

Tesla Model X
Guida semi-autonoma e oltre 400 km di autonomia
Chiudi
 

La Tesla non poteva scegliere momento migliore per presentare la Model X. La prima Suv elettrica del marchio californiano ha già migliaia di prenotazioni e la data dell'evento era nota da tempo, ma lo scandalo che ha investito la Volkswagen ha dato, se possibile, ancora maggior risalto al lancio di questo lussuoso prodotto a emissioni zero.

Guida semi-autonoma. Molto simile alla concept car che l'ha anticipata nel 2012, la Model X è stata per il momento presentata nella ricchissima versione Founders Series con batterie da 90 kWh e doppio propulsore, un modello di lancio riservato ai clienti che per primi hanno creduto nel progetto e che hanno accettato di pagare ben 132.000 dollari per la vettura. La Model X è la prima Tesla a essere equipaggiata con il sistema Autopilot per la guida semi-autonoma, che presto sarà offerta anche sulla Model S, mentre la modalità Ludicrous Speed è offerta in opzione a 10.000 dollari. Secondo le anticipazioni, la gamma completa sarà offerta con prezzi superiori di circa 5.000 dollari rispetto alla corrispondente variante della berlina Model S.

Massima sicurezza. Nella conferenza stampa condotta da Elon Musk è stata posta grande enfasi sulla sicurezza, confermando che la Model X è pronta a superare con il massimo dei voti i nuovi crash test dell'NHTSA, grazie al posizionamento e agli ingombri della meccanica e delle batterie, e alla presenza di grandi zone di assorbimento d'urto e di rinforzi di alluminio per il tetto. Di serie la vettura sarà dotata dei sistemi Automatic emergency braking e Side collision avoidance, oltre all'Autopilot con AutoSteer e all'AutoPark: le funzionalità di tutti i sistemi saranno aggiornate via internet nel corso dei prossimi mesi, per offrire ai clienti nuove modalità d'intervento.

Bioweapon defense mode. Le soluzioni scelte per la Model X sono uniche nel loro genere: ne è un esempio il nuovo sistema di climatizzazione per l'abitacolo che garantisce aria di qualità medica in ogni condizione. Con la solita originalità Musk ha definito il sistema "bioweapon defense mode", capace di proteggere gli occupanti grazie a un sistema di filtraggio che, secondo la Casa, rispetto a quelli tradizionali è 300 volte migliore nella protezione dai batteri, 500 volte più efficace contro gli allergeni, 700 volte contro lo smog e 800 contro i virus.

Portiere automatiche. Una delle caratteristiche più evidenti della Model X è quella relativa alle portiere, dotata di funzionamento totalmente automatico. Le posteriori, denominate Falcon Wing Doors, sono dotate di sensori di prossimità e la loro particolare forma sdoppiata richiede soli 30 centimetri di spazio laterale necessario per l'apertura offrendo allo stesso tempo la massima accessibilità. I sedili delle tre file sono totalmente indipendenti per offrire la massima modularità degli spazi interni, mentre la visibilità è garantita a tutti i passeggeri dal grandissimo parabrezza panoramico frontale.

Prestazioni. Per il momento la Tesla Model X sarà disponibile nelle sole varianti 90D e P90D, con doppio propulsore e trazione integrale: l'autonomia dichiarata dall'EPA è pari a, rispettivamente, 257 e 250 miglia (413 e 402 km circa). Questo risultato è stato ottenuto lavorando anche sull'efficienza aerodinamica, come dimostra il cx da record per la categoria di 0,24, ed è presente un'appendice attiva posteriore regolata in tre posizioni dall'elettronica di bordo. Le prestazioni sono all'altezza delle migliori sportive, con 250 km/h di punta massima e appena 3,3 secondi per accelerare da 0-100 km/h. Non è stata dimenticata neanche la particolare predilizione dei clienti per le attività sportive: la Model X è capace di trainare rimorchi fino a 5.000 libbre, pari a circa 2.268 kg. L.Cor.

COMMENTI

  • Un confronto eccezzionale il meglio e il massimo della technologia della formula 1 attuale...sia la Mercedes Formula 1 guidata da L. Hamilton sul circuito più mitico e veloce del mondiale...MONZA ! I dati sono quelli del 06.09.2015 ossia: 53giri x 5,793 Km = 307,029 Km L. Hamilton vince alla media eccezzionale di : 236,1 Km/h il suo tempo globale per effettuare i 53 giri è di : 1h 18min 00 sec. 688 Tutto questo con un unico pieno....Favoloso !!! Per fare un confronto con il massimo della technologia elettrica attuale Elon Musk e la sua Tesla S P85D con un pieno di elettricità... Le mie formule permettono di fare questo inedito confronto totalmente virtuale...ma assai realistico. Formula 1 : autonomia x velocità media = constante ( con un pieno di carburante) 307,029 Km x 236,1 Km/h = 72.489 ( Eccezzionale ! ) Della Tesla S P85D sappiamo dal test del TCS Svizzero : 250 Km di autonomia alla velocità media di 130 Km/h con un pieno di corrente ! 250 Km x 130 Km/h = 32500 ( meno della metà della formula 1) Quale velocità per la Tesla S per effettuare i 53giri di monza ?? e i: 307,029 Km Velocità media = 32.500/307,029 = circa 106 Km/h Tempo impiegato per i 53 giri = 307,029/106 = 2h 53min 47sec Conclusione sconcertante di questa sfida allucinante... Quando Hamilton finisce la corsa la Tesla S non ha ancora effettuato la metà dei giri... La Tesla S deve ancora a fine corsa....continuare a girare per ben 1 h 35' 47sec per terminare i 53 giri...( 2h 53min 47sec - 1h 18min 00sec ) Incredibile in questo confronto...I piloti della F1 festeggiano si docciano vanno a cena... E la Tesla S gira ....gira...e gira ancora !!!! Mortificante la realtà... Malgrado il rendimento eccezzionale del motore elettrico 98 % questo dimostra il cammino da percorrere ancora dalle batterie vero tallone di achille delle auto elettriche !!!
  • Un po di fisica per dimostrare ai gemelli Andy Fly e Manu Earth l'assurdità delle auto elettriche con batterie al litium ioni caricate con i famosi superchargers che danno corrente con ridicoli pannelli solari con corrente sufficiente per illuminare il cruscotto della TESLA S ???? Dal Touring club Svizzero N° 1 di gennaio 2015 pagina 11 Per caricare la batteria della Tesla S P85D con una presa domestica normale ci vogliono 34,6 ore ! con 230 Volt Batteria della Tesla S P85D di 85 KWh pari a : 85.000 Wh ( V A h ) possiamo scrivere : U(V) x I(A) x T(h) = 85.000 Wh Dalla quale : I(A) = 85.000/230(V)x34,6(h) = 10,68 A Quale corrente necessaria con un Supercharger Tesla tipo Aosta in : 45min ? = 0,75 h (centesimale) I(A) = 85.000/230(V)x0,75 = 492,75 A Corrente pazzesca e in più la batteria non è caricata al 100% ma solo all'80% Questo spiega perchè le batterie IBRIDE TOYOTA sono affidabilissime perchè carica e scarica sono controllate con amperaggi che non sono demenziali...ma sempre equilibrati nella durata dell'auto ! I Superchargers di Elon Musk è la sua ultima trovata non potendo cambiare la batteria rapidamente e caricarla normalmente...per salvaguardare fino a quando... l' illusione che in 45 minuti invece di ore il suo prodotto è credibile.
  • Per fortuna nostra paesi evoluti come la Norvegia non producono come la Germania corrente elettrica bruciando carbone e sopratutto come gli stati uniti senza dimenticare la Cina e i peggiori criminali ecologici quelli del Quatar e l'Arabia Saudita multimiliardari che invece di creare centrali solari come quelle eccezionali in ISRAELE...bruciano petrolio non accetano nessun migrante Africano......e noi siamo invasi...costruiscono in pieno deserto stadi climatizzati per il mondiale di calcio, senza dimenticare il colmo dei colmi stazioni invernali artificiali per sciare quando fuori ci sono 50°C all'ombra un vero genocidio per l'ecologia umana. L'inquinamento per fabbricare le batterie e quello per il loro riciclo rimane tale quale nel mondo intero ! P.S. Quando aspettate a fare un test su autostrada di NOTTE con le luci accese quando PIOVE che fa freddo con il CLIMATIZZATTORE acceso ? Quale autonomia in queste condizioni a 130 Km/h ? 130 Km ? o molto meno ?
     Leggi risposte
  • Una elettrica in Norvegia non emette CO2 perchè la rete è 100% idroelettrica. Ad Amsterdam ci sono almeno 167 taxi Tesla, oltre ad altre elettriche, così come bus elettrici in tante altre pari del mondo. Riguardo lo studio Britannico, io ho scritto delle critiche ragionate e sensate (a cui lei non ha risposto), mentre lei al link del dipartimento di energia americano non è stato in grado di dire perchè non è d'accordo. Le ho già spiegato in altre occasioni che i Supercharger con tetto fotovoltaico caricano batterie di accumulo durante la settimana per poi ricaricare le elettriche che fanno viaggi lunghi nel weekend. Ma lei sembra aver dimenticato o voler ignorare anche questo. Così come continua ad ignorare il link che mostra l'autonomia a diverse velocità. Così come non sa cosa replicare agli studi che mostrano emissioni inferiori per le elettriche anche da rete inquinante. Così come ha ignorato il fatto che l'articolo in francese che ha copiato dica in realtà l'opposto di ciò che lei voleva sostenere. Cioè basta la superficie della spagna con fotovoltaico per dare energia al mondo intero. Ma è evidente fin dal suo primo post che lei scrive con il solo intento di istigare e creare discussioni. Vorrei far notare alla redazione i toni di Ferrario, che ha iniziato dal suo primo commento a consigliare ai lettori di "trasformare i vostri sgradevoli grassi sulle pancette". Per poi continuare (nonostante le mie risposte educate) con le minacce "questa affermazione le costerà molto cara" e gli insulti dandomi del "mascalzone", "pazzo", "fanatico pericoloso", "fenomeno da baraccone". Io non sono qui per farmi insultare gratuitamente. Ho mantenuto la pazienza e risposto educatamente ad ogni commento, ricevendo in cambio solo insulti. Io chiudo qui, questa volta sul serio.
     Leggi risposte
  • http://www.rtl.fr/actu/societe-faits-divers/les-hamburgers-contiendraient-presque-toujours-de-la-matiere-fecale-7779506404
  • Manu Earth e il vostro amico Andy Fly siete due fenomeni di baracconi...il semplice fatto che le vostre affermazioni che un'auto elettrica emette 0g/Km ne dice lunga sulla vostra ignoranza e malafede...I vostri Link in inglesi sono una propaganda scandalosa fatta da gente fanatica ecologista e non credibile in confronto allo studio da scienziati e fisici Britannici per il governo che hanno dimostrato che le auto termiche inquinano meno delle elettriche altro che 0g/Km di CO2!!!! Smettetela di credere e di far credere ai lettori di QUATTRORUOTE che quello che viena dall'America brilla come oro...i vostri link sono della stessa vena che questo tradotto in francese : Dove esaltati come voi due hanno scritto che la Hummer militare V8 diesel dalla fabbricazione alla sua rottomazione inquinava meno della Toyota PRIUS...incredibile ma vero...Agli Americani non piace proprio vedere i giapponesi bagnarli il naso...e non sopportano che un'auto NON americana sia all'avanguardia ! 12.000 Taxi Prius circolano a New York e non certo macchine elettriche Questa è la durissima realtà dei fatti...Siete cosi stupidi che volete far credere alla brava gente che un'auto elettrica è pulita perchè non ha tubo di scarico ed è silenziosa !!! ma l'inquinamento c'è prima durante e dopo...PRIMA fabbricando la batteria...DURANTE caricandola con i vostri superchargers rapidi che con 300 o 400 ampère mettono in grave squilibrio la rete...e non sono certo quei m2 sul tetto di Aosta che caricano le batterie tutt'alpiù illuminate il cruscotto della vostra Tesla come mi disse un tecnico specializzato dell'Enel Sghignazzando !!! DOPO durante la rottamazione delle batterie al litium-ioni in più del CO2dell'inquinamento...un degrado ambientale fatto di metalli pesanti velenosissimi che inquinano irremediabilmente le nappe freatiche e le sorgenti...altro che lievissima, purissima, dalla montagna incontaminata!!!!! http://www.ledevoir.com/environnement/actualites-sur-l-environnement/152297/le-hummer-plus-vert-que-la-prius E per finire...un Link che la dice lunga sul saper vivere degli americani che con i Cinesi inquinano l'80% del pianeta bruciando materiale fossile...e mangiando Hamburger contaminato dallo STERCO...Buonappetito !!! guardate il Link per credere !!! file:///C:/Documents and Settings/Administrateur/Mes documents/Téléchargements/Les hamburgers contiendraient presque toujours de la matière fécale...del sito francese : RTL.fr
  • Rispondete a questa domanda... Diversi studi hanno dimostrato la catastrofe immane se con una baghetta magica si potessero transformare il miliardo di auto a combustione attualmente in circolazione sul nostro pianeta...con l'equivalente in auto 100% elettriche...due miliardi di batterie che si dovrebbero fabbricare, per caricare un miliardo di batterie la superficie terrestre non basterebbe coprendola con pannelli fotovoltaici...per creare la corrente rinnovabile necessaria...come stoccare questa energia in altre batterie ??? per avere corrente di notte??? IL disastro ecologico per fabbricare e riciclare queste batterie...dove trovare il materiale necessario per questa follia...Perchè di follia si tratta... "Le elettriche hanno meno emissioni delle auto a combustione anche quando ricaricate da rete che usa fonti fossili " Una contro verità pazzesca...E esattamente vero il contrario...dal 2009 al 2015 i migliori motori a pistone TURBOCOMPRESSI IBRIDI di bassa cilindrata arrivano a dei rendimenti del 50 % con consumi di 30 litri per 1000 Km e meno di 100 g/km di Co2... Il vostro link datato del 2009 con la superficie della Spagna non riguarda assolutamente la carica di un miliardo di auto...e come fabbricate la corrente necessaria quando non c'è vento ne sole...
     Leggi risposte
  • I miei commenti riguardano i lettori che vogliono sapere cosa di nascosto c'è dietro le auto elettriche...Lei se Quattroruote non lo espelle definitivamente...continuerò a chiamarlo Il PAZZO VERDE...visto che continua a rispondere a una domanda con un'altra domanda completamente fuori Luogo !!!!!
     Leggi risposte
  • Lei é PAZZO !!!
  • Ma cosa fa adesso, posta i link che ho fornito io tradotti in francese? A quale scopo? Lo ha letto almeno? Basta la superficie della Spagna, come ho scritto io... Ho risposto educatamente a tutti i suoi post e link con tanto di spiegazione, mentre lei ha continuato ad ignorare i miei e non è stato in grado di replicare alle mie obiezioni (come ogni volta). Infine mi sono preso del mascalzone gratuitamente. Complimenti. Grazie. Per me la discussione finisce qui.
  • Superficie totale richiesta per alimentare il mondo con l'energia solare... Del 2009...Siete peggio di tutto quello che pensavo....RIDICOLO !!!! Ecologisti VERDI siete irresponsabili...incompetenti...arroganti...e molto pericolosi !!!!per fortuna con questi propositi sarete sempre meno!!! Non avrei mai pensato ma il movimento ecologista verde Italiano è di gran lunga peggiore di quello Francese...avete molto da imparare !!!
  • Surface totale requise pour alimenter le monde avec solaire 13 août 2009 par landartgenerator | 192 commentaires cliquez pour agrandir l'image Selon le Département américain de l'énergie (Energy Information Administration), la consommation mondiale de l'énergie sous toutes ses formes (de barils de pétrole, de mètres cubes de gaz naturel, watts de puissance hydroélectrique, etc.) devrait atteindre 678 quadrillions de Btu ( ou 715 exajoules) d'ici à 2030 - une augmentation de 44% par rapport à 2008 niveaux (niveaux pour 1980 étaient de 283 quadrillions de Btu et nous nous trouvons à environ 500 quadrillions de Btu aujourd'hui en 2009). Je me demande ce que la surface serait nécessaire et quel type d'investissement dans les infrastructures serait nécessaire pour fournir cette quantité d'énergie en utilisant des panneaux solaires seulement. Pour créer carburant qui peut être utilisé dans les véhicules et l'équipement Je suppose qu'une partie de l'électricité produite serait utilisée pour créer de l'hydrogène. Nous devrions tous commencer à se demander à propos de ces choses puisque nous aurons vraiment pas d'autre choix * par le tournant du siècle prochain. Donc, pour le découvrir, nous commençons avec les grands nombre 678,000,000,000,000,000 Btu. Conversion de ce KW • h [1 Btu = 0,0002931 kW • h (kilowattheures)] rend 198.721.800.000.000 kW • h (199 721 TW • h). Ceci est pour une année entière. A titre de comparaison, le ménage moyen consomme environ 18 000 kW • h par an (1/11 milliards de l'usage total mondial). Nous pouvons comprendre une capacité de .2KW par SM de terre (une efficacité de 20% des 1000 watts qui frappe la surface dans chaque SM de terre). Nous savons donc maintenant la capacité de chaque mètre carré et ce que notre but est. Nous avons notre capacité en kW ainsi afin de déterminer combien d'espace nous aurons besoin, nous devons multiplier par le nombre d'heures que nous pouvons attendre de chacun de ces mètres carrés de panneaux photovoltaïques à délivrer la capacité de .2KW ( kilowatts heures x = kW • h). Utilisation de 70% que les jours de soleil par an en moyenne (de grandes parties du monde comme l'Afrique du supérieur et de la péninsule arabique voient 90-95% - si ce nombre est plus que raisonnable), nous pouvons dire qu'il y aura 250 jours de soleil par an à 8 heures de jour en moyenne. Voilà 2.000 heures par an de lumière directe du soleil. Par conséquent, nous pouvons multiplier chaque mètre carré par 2000 pour arriver à un an kW • h capacité par mètre carré de 400 kW • h. Divisant la demande annuelle mondiale de 400 kW • h par mètre carré (198,721,800,000,000 / 400) et nous arrivons à 496,804,500,000 mètres carrés ou 496,805 kilomètres carrés (191,817 milles carrés) que la superficie requise pour alimenter le monde avec des panneaux solaires. Ceci est à peu près égale à l'aire de l'Espagne. Au début, cela ressemble beaucoup et il est. Mais nous devrions mettre cela en perspective. Si divisé en 5.000 super-sites installations à travers le monde (moyenne de 25 par pays), il mesurerait moins de 10 km d'un côté pour chaque. Les Émirats arabes unis a des plans pour construire 1,500MW de la capacité d'ici 2020 ce qui nécessitera un espace de 3 km de côté. Si les EAU construit les 7 autres km de chaque côté de cette zone, il serait en mesure de pouvoir lui-même en tant que nation complètement avec l'énergie solaire. Les États-Unis exigerait une zone beaucoup plus large et environ 1.000 de ces super-sites. Selon les Nations Unies 170.000 kilomètres carrés de forêt sont détruits chaque année. Si nous avons construit des fermes solaires à la même vitesse, nous aurions terminé dans les 3 ans. Il ya 1,2 millions de kilomètres carrés de terres agricoles en Chine. Ceci est 2 1/2 fois la superficie de la ferme solaire nécessaire pour alimenter le monde en 2030. Comparez-le à le désert du Sahara: Le Sahara Desert est 9,064,958 kilomètres carrés, soit 18 fois la superficie totale requise pour alimenter le monde. Par une autre mesure, "les zones non peuplées du désert du Sahara est plus de 9 millions de km², qui si elle est couverte de panneaux solaires offrirait 630 térawatts puissance totale. Taux de consommation actuelle d'énergie de la Terre est d'environ 13,5 TW à un moment donné (y compris le pétrole, gaz, charbon, nucléaire et hydroélectrique). "Cette mesure arrive à un multiplicateur de 46 fois la superficie nécessaire et montre que mes chiffres sont très conservateurs. Comparez-le à les autoroutes: À un rapport de densité de 800 km pour 1000 kilomètres carrés et une longueur totale de 75440 km, la superficie globale de la réseau routier inter-États-Unis (entièrement construit entre 1956 et 1991 - de 35 ans) est de 94.000 kilomètres carrés, soit 20% de l'ensemble requis zone pour le monde. Les Etats-Unis consomme également environ 20% de l'énergie du monde. (si l'efficacité de la conversion de l'énergie solaire à l'électricité était de 100%, la zone des Etats-Unis l'autoroute serait égale à exactement ce qui est nécessaire pour exécuter le monde). En effet, si chaque nation devait se lancer dans un programme d'Etat de l'échelle du système de l'autoroute US nous pourrions être fini avec l'infrastructure nécessaire dans les 20-40 ans. Comparez-le à des terrains de golf: Le terrain de golf typique couvre environ un kilomètre carré. Nous avons 40 000 d'entre eux dans le monde entier étant méticuleusement entretenu. Si la même chose pourrait être dite pour les fermes solaires nous serions près de 10% du chemin. Rappelons aussi que nous travaillons ici avec le pire des cas sur la base de projections pour l'an 2030 qui assument beaucoup sur la croissance. Que pourrions-nous faire pour réduire la charge globale de Btu? Et quelles autres sources d'énergie propre pourrait contribuer à réduire la surface nécessaire pour les panneaux solaires? Vague: Mondial potentiel de l'énergie des vagues = 2.100.000.000.000 KW • h (2100 TW • h) ou 1% de la charge requise. Vent: Une turbine de 5 MW peut être prévu pour produire 17 GWh par an (ils sont 40% à compter de leur pic de capacité nominale - 5 MW x 365 x 24 = 43,8 GWh). Par conséquent, il exigerait des turbines 11748294 5 MW de capacité de créer la même production annuelle. Il ya 500 millions de voitures dans le monde donc il est pas comme ça est un objectif irréalisable du point de vue de la fabrication. Et chaque turbine de 5 MW est un argent de la durée de vie de 30 ans faisant la machine pour celui qui l'achète. La même chose ne peut être dite pour ma voiture. Mais si nous pouvons construire 90.000 Cape Wind installations de taille, nous serions là sur le vent seul. Basé sur cette installation, chaque éolienne nécessite 1/2 mile carré de surface pour les sites offshore. Cela nécessiterait 5,85 millions de kilomètres carrés pour 2030 les besoins en énergie du monde. Voici un graphique pour l'énergie éolienne basée sur les notes ci-dessus. La zone dans la mer du Nord est prise directement à partir de la proposition de OMA Rem Koolhaas le pdf de ce qui peut être vu ici. Cliquez pour agrandir l'image Existante hydroélectrique: Je dis hydroélectriques existantes, car il serait préjudiciable à l'environnement pour construire plus de barrages sur les rivières. Ces dessins ont été démontré de façon concluante d'avoir un des effets délétères sur les écosystèmes des bassins versants qui sont alimentés par la rivière existante. En 2004, l'énergie hydroélectrique a représenté 6% de la production d'énergie dans le monde. Une conversion de ce pourcentage dans la capacité de l'énergie rend 28 quadrillions de Btu (492 quadrillions de Btu x 6%). En pourcentage des niveaux de 2030 et de la comptabilité, ce serait plus comme 4% et représente un espoir démantèlement des barrages existants, supposons 2%. Donc, ces autres sources ont ainsi la possibilité de réduire la superficie requise de 5% - 25% sur la base de la quantité d'énergie éolienne nous puiser dans. Les panneaux solaires vont vraiment avoir à faire la grande majorité du travail, mais une solution durable va nécessiter un grand mélange de solutions qui sont diversifiés, autant que possible. Les technologies améliorent l'efficacité et obtiennent plus. Nous devons faire notre but à la fin de ce siècle construction de l'espace requis par dans le même temps de réduire notre demande et en commençant par les projets d'infrastructure nécessaires aujourd'hui partout dans le monde. Sinon, les conséquences sont impensables. * En ce qui concerne l'énergie nucléaire, il produit actuellement 2,5% de l'énergie du monde ou 10 quadrillions de Btu par an. En 2008, l'Agence internationale de l'énergie atomique (AIEA) a prédit que la capacité de l'énergie nucléaire pourrait doubler d'ici 2030, bien que ce ne serait pas suffisant pour augmenter la part du nucléaire dans la production d'électricité. Quant à la ressource non renouvelable de l'uranium, selon le propre de l'industrie nucléaire estimation: Utilisation actuelle est d'environ 65 000 tU / an. Ainsi le présent du monde mesurée des ressources d'uranium (5,5 Mt) dans la catégorie des coûts un peu en dessous des prix actuels sur place et utilisé uniquement dans des réacteurs classiques, sont suffisantes pour durer plus de 80 ans. 80 ans n'a pas égale durable. Et ceci suppose que les taux actuels d'utilisation (le 5% des besoins énergétiques du monde). Une plante émet en moyenne 3 mètres cubes de combustible usé chaque année. En supposant que 1000 usines opérant dans le monde entier (il ya 500 aujourd'hui), qui serait en fait 3000 mètres cubes par an. Au cours de ces 80 années, ce serait créer un volume de 240.000 mètres cubes ou un cube de 60 mètres de chaque côté (plus grand que le Panthéon et à peu près équivalent au volume de la Mausolée Gumbaz Gol. Que faisons-nous avec cette quantité de dangereux matériaux radioactifs qui a une demi-vie de 2 millions d'années? Mise à jour 1: certains commentaires étant affichées ici: reddit digg Mise à jour 2: De nombreux commentaires ont à voir avec la distribution d'énergie. Je répète que je suis en faveur d'une maximisation de la diversité des technologies d'énergie propre et de points de génération. Par exemple, si nous utilisons le chiffre de 6 milliards de personnes dans le monde, et si au cours de la vie de chaque personne qu'ils serait responsable de la création d'un panel d'utiliser leur part égale de la demande mondiale (sans parler de la distribution non-égalité ) alors nous aurions chaque être dans un carré de 9m x 9m, ou quelque chose qui dégage 33 000 kW • h par an. Avec une installation sur le toit de la maison typique qui suppose une capacité de 15 kW. Évidemment, cette localisation extrême est pas l'idéal - ce qui est nécessaire est un plan qui capture le meilleur équilibre du mix centralisée / localisée et meilleure des ressources renouvelables et propres. Mise à jour 3: SES technologie ramènerait la zone solaire nécessaire à 315.000 kilomètres carrés (sur la base du 629 kW • h par mètre carré figurant sur ​​le site d'origine à partir de Southern California Edison et Sandia National Laboratories). Cela représente une réduction de 40% seulement sur ​​l'efficacité du dispositif de capture. La technologie va continuer à aller de mieux en mieux ... Tags: énergie propre, Infrastructure, interdisciplinaire Conception, renouvelable, solaire Search this site Recherche MESSAGES RÉCENTS WindNest à l'Expo Salon de produit Art + énergie = Camp Énergie renouvelable à partir évaporation! GE ecoROTR donne Intéressant mutation esthétique de parcs éoliens "Airway" El Paso, TX Vortex Bladeless LAGI Prix 2016 VAPEUR Entretien avec Katie Henry, LAGI 2,016 STEM Education Consultant WindNest Pittsburgh projet Mises à jour Nouvelles Energies: Générateur Initiative Land Art, Copenhague LAGI 2,014 villes vertes Prix Spécial du Jury Stephen Hurrel Photos de la cérémonie LAGI Award 2014 et "Nouvelles Energies" Lancement Exposition / livre The Hourglass solaire Carquois Données de CO2 -ART 350 Arts Journal Axe Web Charles rapide Dia Centre espace EcoArt La forme suit la performance Amis du Pléistocène Fondation Khatt Land Art en Afrique du Sud Matériaux et Applications Lundi Nouvelles Motopropulseurs Sarah Hall studio Pratique sociale Society for Cultural Exchange Oeuvres projet solaire Collecteur solaire Solar Sail Solarbaum, Gleisdorf Certains paysages Université de Stanford Solar Center Storm King Incidence étudié Sun Boîtes Durabilité et d'Art Contemporain Le projet Canary Le Centre for Land Use Interpretation thejamjar ARCHITECTURE ET DE PAYSAGE Une dose quotidienne de l'Architecture Aggregat456 anarchitecture BLDGBLOG Carboun Ville of Sound Architecture de terre Freshkills Parc infranetlab conception infrascape Inhabitat l'architecture interactive Paysage + Urbanisme Project for Public Spaces Élagué SDA Incidence étudié De Super Colossal le ventre d'un architecte Le Dirt (ASLA) ECOART Artistes de la Terre Eco Art Space EcoArt Ecosse Musée Vert CONCEPTION INTERDISCIPLINAIRE Bonjour Matériaux: Danish Design Centre Tasmena: Dubaï SCIENCES ET DE L'ÉNERGIE Breathing Earth Climate Progress Dot Earth (NYT) Blog Environnement (Guardian) Environnement Stockage de l'énergie de volant Folkcenter nordique pour les énergies renouvelables Ressources PV - Art Images Droit de l'énergie renouvelable Jardins solaires Spotlight solaire Le Blog de l'énergie L'Arche solaire treehugger unenergy WindTurbines.NET ARCHIVES Septembre 2015 Août 2015 Juin 2015 Mai 2015 Avril 2015 Février 2015 Décembre 2014 Octobre 2014 Septembre 2014 Août 2014 Juillet 2014 Juin 2014 Mars 2014 Février 2014 Janvier 2014 octobre 2013 juillet 2013 Juin 2013 Mai 2013 avril 2013 Mars 2013 Janvier 2013 Décembre 2012 Novembre 2012 Octobre 2012 Septembre 2012 Août 2012 Juillet 2012 Juin 2012 Mai 2012 Avril 2012 Mars 2012 Février 2012 Janvier 2012 Décembre 2011 Novembre 2011 Septembre 2011 Août 2011 Juillet 2011 Juin 2011 Mai 2011 Avril 2011 Mars 2011 Février 2011 Janvier 2011 Décembre 2010 Novembre 2010 Octobre 2010 Septembre 2010 Août 2010 Juillet 2010 Juin 2010 Mai 2010 Avril 2010 Mars 2010 Février 2010 Janvier 2010 Décembre 2009 Novembre 2009 Octobre 2009 Septembre 2009 Août 2009 Juillet 2009 Juin 2009
  • http://landartgenerator.org/blagi/archives/127 Mascalzone che non sei altro...questo tuo volgare Link fatto da ecologisti irresponsabili che non sanno di cosa parlano...rimpiazzare per l'uso domestico l'energia rinnovabile...rispondete alle mie domande come fabbricare l'energia per un miliardo di auto...ma di cosa dibattete...Quattroruote dovrebbe espellervi immediatamente da questo Forum...Non siete niente...sul piano energetico s'intende...siete solo un fanatico ecologista molto pericoloso...
  • Manu Earth passiamo agli insulti...non avendo argomenti scientifici...perdita della memoria, ma chi credete di essere povero pappagallo inculto che beve come scienza infusa il suo solito link americano... "Le elettriche hanno meno emissioni delle auto a combustione anche quando ricaricate da rete che usa fonti fossili " Questa affermazione gli costerà molto cara Signor Manu Earth...che sarebbe ora di dare il suo vero nome...O cosi americanizzato che ne avete addirittura vergogna...le mie ciffre i miei commenti le mie formule sono l'espressione di anni di studi di passione e di discussioni con ingegneri dei politecnici di Losanna e Zurigo...ho lavorato diversi anni in laboratorio sulle batterie dal Nickel cadmium ai Litium Ioni attuali vi posso garantire che il problema delle batterie sono irrisolte...e da dieci anni nessun progresso significativo è stato fatto...Elon Musk continua a indicare autonomie che non hanno nessun senso se non abbinate con le velocità corrispondenti...e incredibilmente sono io Luigi Ferrario per informare i nostri carissimi lettori certi passionati come me per calcolare le vere autonomie...della Tesla S P85D !! vi lascio cercare visto che vi piacciono cosi tanti i Link...diversi studi hanno dimostrato la catastrofe immane se con una baghetta magica si potessero transformare il miliardo di auto a combustione attualmente in circolazione sul nostro pianeta...con l'equivalente in auto 100% elettriche...due miliardi di batterie che si dovrebbero fabbricare, per caricare un miliardo di batterie la superficie terrestre non basterebbe coprendola con pannelli fotovoltaici...per creare la corrente rinnovabile necessaria...come stoccare questa energia in altre batterie ??? per avere corrente di notte??? IL disastro ecologico per fabbricare e riciclare queste batterie...dove trovare il materiale necessario per questa follia...Perchè di follia si tratta...Per il più gran bene dell'umanità il fallimento totale di Elon Musk...sarebbe la migliore soluzione per salvaguardare il nostro unico pianeta ancora vivibile !!!!!
     Leggi risposte
  • Per migliorare il futuro dell'umanità ci vogliono matematici e non certo verdi politizzati che inquinano gli spiriti con le loro teorie fumose è il caso di dirlo ! Prima di voler generalizzare le auto elettriche bisognerebbe preoccuparsi veramente e per legge che la CORRENTE impiegata per caricare le dette batterie SIA di ORIGINE RINNOVABILE...ma questo purtroppo i costruttori se ne sbattono le palle detto volgarmente...quello che cercano è aumentarne i profitti vendendo un massimo di auto senza preoccuparsi che l'aumento della domanda della corrente è distribuita in Germania negli Stati Uniti nei paesi dell'est e sopratutto in Cina bruciando senza scrupoli carbone e gaz e petrolio...e questa energia sul piano mondiale bruciando derivati di carbonio è dell'80% ...La crisi della Wolkswagen ha un merito, sono in molti che pensano alla fine programmata dei diesel per le automobili sia vicina...Ben venga, generalizziamo come lo sta facendo la Toyota le auto ibride migliorando le batterie e caricandole al massimo viaggiando con il brevetto della Michelin con gomme speciali durante il moto e con un'altro brevetto dell'Audi con la carica tramite gli amortizzatori che inducono corrente durante il moto ogni volta che amortizzano...E illusoria utilizzare auto elettriche al 100% utilizzando batterie con densità energetica pari a 200 Wh/kg in confronto alla benzina dove il suo potere energetico è equivalente a : 10.000 Wh/per litro con peso di 750 gr...a parità di peso la benzina è 66 volte migliore di una batteria al litio-ioni...per fortuna che fa illusione, il motore elettrico ha un rendimento che sfiora il 98 % ma collegato a una batteria di rendimento mediocre produce auto con autonomie ridicole...se confrontate con i nuovissimi motori ibridi che con 30 litri di benzina effettuano 1000 Km percorribili e non certo viaggiando a 39 Km/h per percorrere 728 Km record attuale della Tesla S P85D con una sola carica impiegando più di 18 ore, una vera presa ingiro...incredibile se non fosse stata divulgata da QUATTRORUOTE...Stati Uniti e Cina devono smettere di bruciare materiale fossile...l'aria migliorera rapidamente...generalizzando le auto ibride si inquinerà ancora meno...e si consumerà molto meno di oggi ! Questa via se generalizzata dagli stati e dai costruttori migliorerà rapidamente la qualità dell'aria che respiriamo...ben meglio che con auto 100% elettriche dove la loro carica è tutt'altro che ECOLOGICA !!!
     Leggi risposte
  • Mi sembrate a quell'angioletto che con un cucchiaino...voleva mettere l'oceano in una buca nella sbbia...bisognerebbe incominciare dagli Stati Uniti...e dalla Cina i più grandi inquinatori del pianeta...senza dimenticare i vulcani che secondo le nuove ricerche sono loro che hanno fatto scomparire i DINOSAURI...molto di più che il grosso meteorita nel Yucatan...per il caso della Wolksvagen stiamo assistendo ad una rinascita gigantesca di vero sciacallaggio...che con l'appoggio di avvocati americani i più grandi inquinatori vogliono milioni di dollari come risarcimento per chi ha acquistato un Diesel W...in francese " la merde qui se fout du pot ! " i gas di scarico dei loro chirokee e delle loro famose Jeep " HUMMER " che come tutti sanno non inquinano....Abbiamo un debito verso di loro ci hanno liberato in Normandia...ma pure inquinato...e le norme non esistevano ! In Germania la produzione elettrica con il carbone è molto più inquinante che la somma di tutti i tubi da scarico della Wolkswagen... Mi fate veramente ridere con le vostre elettriche...mi sembrate i Donchichotte del 3 millenario !!!
     Leggi risposte
  • Concordo pienamente con i vostri commenti entusiastici sul CO2 da questi sciagurati diesel Wolkswagen che ci fanno morire lentamente ma sicuramente...Ma dovete pure confermarmi che per caricare la batteria della vostra X...siete tutti pronti a pedalare nelle palestre di fitness e transformare i vostri sgradevoli grassi sulle pancette...in energia elettrica per le vostre batterie...peserete meno...ma viaggerete gratis. Ma per il reciclaggio delle batterie usate...il problema resta aperto
     Leggi risposte
  • Fantastico, nemmeno un giorno per far sparire la news dalla home page (ovviamente la solita audi A4 è ancora lì, in bella mostra). Perché non ne sono per niente stupito?
     Leggi risposte
  • Concordo con Andrea. Sono a dir poco disgustato da questo continuo atteggiamento di Quattroruote che dà maggior visibilità alle news in base alla marca dell'auto. La Audi e-tron concept presentata a Francoforte, nonostante abbia specifiche inferiori alla Model X e sarà commercializzata forse tra tre anni, è apparsa tra le cinque news in evidenza ed è rimasta in prima pagina per giorni. E' stato anche fatto un video per elogiarne le qualità (tutte inferiori alla Model X!). La Model X? Nonostante sia in commercio oggi e sia superiore in ogni singolo aspetto alla Audi e-tron, è stata relegata in un riquadrino in un angolo e dopo alcune ore è già scomparsa dalla prima pagina! Scusate la maleducazione, ma devo dirlo... Fate proprio schifo!! La Model X può piacere o non piacere, si può criticare l'autonomia, discutere di quanti km si fanno con il traino, ecc. Ma il fatto che ad un'auto in commercio con caratteristiche superiori e novità tecnologiche di rilievo sia stata data notevolmente meno visibilità di una concept inferiore e che arriverà solo tra tre anni solo perchè è Audi è veramente imbarazzante. Semplicemente ridicolo..
  • Bello vedere l'ennesimo articolo sull'ennesima versione di auto A4 in primo piano, mentre quello su una delle poche auto davvero innovative bisogna cercarlo col lanternino... Sempre a 90° voi di 4R?
  • Il debutto della Model E/III, a mio parere, rimane più importante per il settore elettrico. Aggiungo che, dopo la fine del 2017/inizio 2018, cioè in corrispondenza della messa in commercio della Model E, Tesla potrebbe dedicarsi ad una vettura ancora più economica, diciamo "cittadina", con una capacità della batteria pari alle elettriche attuali, cosa che potrebbe far scendere di molto il prezzo d'acquisto delle vetture base. Chi vivrà vedrà! ;)
  • Ho appena finito di vedere il video della presentazione. Una sola parola:fantastica! E' il futuro, ma già esistente.. e aggiungerei che quei fortunati25.000 che l'hanno prenotata (ma si parla altrove di 30.000 ad oggi) faranno risparmiare a tutti noi comuni mortali qui sulla terra 6 tonnellate a testa di CO2 (ossia la media di produzione annuale di un'auto a combustione) ... dunque 30.000 x 6 tonnennale di CO2 in meno nell'aria fa... :-) questa è la strada... in attesa della Model III naturalmente ....
     Leggi risposte
  • Le prime foto con carrozzeria nera di qualche tempo fa non mi entusiasmavano, ma bianca vista nella presentazione mi piace un sacco. (La foto del frontale qui su 4R non rende giustizia, è molto meglio in video). Tecnicamente: spaziale!! - SUV più sicura di sempre (oltre le 5 stelle) - SUV con lo scatto 0-100 più rapido di qualsiasi altro SUV - Coefficiente aerodinamico più basso della categoria (meglio anche della concept Audi e-tron) - Parabrezza panoramico più grande in commercio - Sistema filtraggio aria unico, qualità da sala operatoria - Unica elettrica con capacità di traino (2.200 kg) - Elevata capacità di carico anche con 7 passeggeri (solo sotto al cofano ci stanno due sacche da golf) - Porta del guidatore che si apre automaticamente quando ci si avvicina e si chiude da sola una volta entrati L'unica "pecca" è che è così tecnicamente complessa che ancora faticano ad incrementare la produzione. Ci sono già 25.000 ordinazioni e chi la prenota adesso non la avrà prima di 8-12 mesi. Insomma, come per la Model S, le richieste superano la produzione attuale. P.S. Volkswagen ha dichiarato che per risolvere il problema delle emissioni dei "clean diesel" farà seguire ogni sua auto TDI da una Model X, che con il suo filtro EPA pulirà l'aria dalle schifezze emesse dagli antiquati motori VW. ;-)
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20986/poster_006.jpg Tesla Model 3: fra poco arriva in Europa! http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/parigi-2018-tesla-model-3-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20716/poster_0021.jpg Tesla Model 3, l'abbiamo guidata in anteprima! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/anterpima-ecco-la-tesla-model-3-su-strada- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18585/poster_011.jpg La nuova Tesla Model X in prova! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-nuova-tesla-model-x-in-prova Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/18245/poster_003.jpg Il crash test IIHS della Tesla Model S http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-iihs-della-tesla-model-s1 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/17883/poster_001.jpg Il nuovo sistema Tesla punta alla guida autonoma http://tv.quattroruote.it/news/video/il-nuovo-sistema-tesla-punta-alla-guida-autonoma News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/17214/poster_016.jpg La nostra prova della Tesla Model S P90D Performance http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/prova-tesla-model-s-p90d Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/17176/poster_009.jpg Elon Musk presenta la nuova Tesla Model 3 http://tv.quattroruote.it/news/video/elon-musk-presenta-la-nuova-tesla-model-3 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16840/poster_002.jpg Tesla: la Model S per i bambini costa 500 dollari http://tv.quattroruote.it/news/video/tesla-la-model-s-per-i-bambini-costa-500-dollari News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16763/poster_016.jpg Tesla presenta il proprio sistema high-tech per la guida semiautonoma http://tv.quattroruote.it/news/video/tesla-presenta-il-proprio-sistema-high-tech-per-la-guida-semiautonoma News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16751/poster_004.jpg Al volante della Tesla Model S P90D sotto il ghiacciaio del Pitztal http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/al-volante-della-tesla-model-s-p90d-sotto-il-ghiacciaio-del-pitztal- Flash

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona