Nuovi Modelli

Qoros 5
In anteprima mondiale all'Expo 2015

Qoros 5
In anteprima mondiale all'Expo 2015
Chiudi

Con la Qoros 5, che sarà svelata al Salone di Guangzhou (20-24 novembre), la Casa s'inserisce nel settore dei crossover di medie dimensioni. Nell'attesa, ci sarà un'anteprima mondiale all'Expo di Milano.

Caratteristiche. Le prime immagini rivelano un design molto vicino a quello anticipato nel 2013 dalla Qoros 3 Cross Hybrid Concept, frutto della collaborazione tra il centro stile cinese e quello europeo di Monaco. A cambiare è soprattutto il frontale, con gruppi ottici di dimensioni ridotte e luci diurne a Led, mentre il taglio di montante e coda sono sostanzialmente identici e identificativi dello stile del marchio.

In Europa nel 2016. La Qoros non ha per il momento fornito indicazioni di carattere tecnico sulla nuova crossover ma è probabile che la meccanica derivi da quella dei modelli già disponibili, con il 1.6 turbo benzina abbinato e il cambio automatico a doppia frizione. Ancora da confermare la presenza della trazione integrale abbinata alla propulsione ibrida, anticipata fino a oggi soltanto sulle concept. La Qoros 5 sarà da subito commercializzata in Cina e arriverà poi nel 2016 in Europa, con probabile anteprima al Salone di Ginevra.

Redazione online

COMMENTI

  • Se sarà fatta con materiali di qualità e non tossici, se passerà i crash test europei e americani senza costare troppo, ben venga.
  • Interessante il discorso dell' ibrido, che nei suv, anche mini non sono in molti a proporlo. Per il resto un prodotto come tanti, che si confonde nell' ormai vasto panorama dei suv. Fa specie che venga presentato all' Expo, il cui tema non è certo quello dei motori e che già aveva "sopportato" la presentazione di "giulia", in quel caso giustificata in quanto orgoglio ed eccellenza del made in italy. Vabbè, passi solo perchè l' Expo sta volgendo al termine, è stato un successo e complessivamente ha espresso contenuti coerenti con il proprio scopo.
  • Il tre quarti posteriore mi da l'idea di una paceman più massiccia e alta, frontale evoque-subaru.. un collage.
  • Pari pari alla evoque, potrebbe anche essere un successo se costasse meno di 15/18mila euro,un pò come succede per gli smartphone "CLONE".
  • Un bel puzzle ! Ancora complimenti ai cinesi.
  • E' proprio una cinesata.