Nuovi Modelli

Skoda Rapid
Il restyling al Salone di Ginevra 2017

Skoda Rapid
Il restyling al Salone di Ginevra 2017
Chiudi

Tempo di facelift per la Skoda Rapid. La vettura boema, che sarà esposta al Salone di Ginevra 2017, introduce una serie di novità riguardanti forma e contenuti: si parte dall’aspetto estetico, con un look leggermente più aggressivo grazie all’adozione di linee maggiormente tese al frontale e al posteriore, per arrivare all’adozione di nuovi sistemi di assistenza alla guida. La principale novità, però, è rappresentata dall’impiego di un nuovo propulsore dalla cubatura contenuta, che va a sostituire nel listino l’attuale 1.2 TSI. 

Consumi e prestazioni. Nel dettaglio si tratta del propulsore a tre cilindri 1.0 TSI, offerto in due differenti step di potenza: 95 e 110 CV. Tale unità, stando ai valori ufficiali, consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,8 secondi (11 secondi netti per il modello da 95 CV) con un consumo nel ciclo combinato pari a 4,4 l/100 km e 104 g/km (101 g/km) di CO2 emessa. La gamma è poi completata dai motori 1.4 TDI da 90 CV, 1.6 TDI da 115 CV e 1.4 TSI da 125 CV.

2017-Skoda-Rapid-2

Soluzioni Simply Clever. Il lieve ammodernamento delle linee si affianca all’impego di proiettori bixeno, con luci di posizione a Led, e la possibilità di optare per cerchi di lega dall’inedito design. L’abitacolo è ancora più tecnologico grazie all’impiego del sistema Wlan hotspot, che consente di accedere ai numerosi servizi offerti dall’Infotainment Online, come la visualizzazione in tempo reale del traffico. La Rapid è inoltre equipaggiata con prese Usb anche per chi siede dietro, così da consentire di collegare via cavo qualsiasi dispositivo e provvedere alla ricarica in marcia per tutti i passeggeri. Fra i sistemi di assistenza alla guida non mancano, fra l'altro, l’Hill-Climb Assist e il Front Assist, dotato di frenata d’emergenza automatica.

Redazione online

COMMENTI

  • simply cleaver: la formula del successo. più grazie al simply che al cleaver, ma di successo si tratta, nella consapevolezza che esso perdurerà intatto con la nuova serie. poi, giusto che un'auto chiamata rapid assuma un aspetto più aggressivo, forte anche delle sue prestazioni di assoluta sportività. infine un accenno alle luminose e fresche tonalità degli interni, ispirate alla tradizionale allegria del produttore