Nuovi Modelli

Xpeng G3
Interni "clonati" dalla Tesla Model S

Xpeng G3
Interni "clonati" dalla Tesla Model S
Chiudi

La cinese Xiaopeng Motors, già da molti considerata un vero e proprio clone della Tesla, ha realizzato la Xpeng G3, un nuovo prototipo ispirato alla Model S.

Caratteristiche. Dall'impostazione della plancia, con il display verticale, alla tecnologia delle batterie, la Xpeng G3 riprende i contenuti principali della berlina californiana. Il propulsore elettrico eroga 190 CV ed è abbinato a batterie capaci, secondo la Casa, di garantire circa 300 km di autonomia. La guida autonoma non è per il momento prevista, anche se sono già presenti a bordo i sensori necessari (con update futuri over-di-air in puro stile Tesla), ma sul tetto è presente una telecamera retrattile capace di girare video e scattare foto in tempo reale.

In vendita in Cina entro la fine del 2018. Con investimenti pari a 348 milioni di dollari (tra i finanziatori risultano aziende di spicco come Alibaba e Foxconn), la startup asiatica nata nel 2014 finora ha capitalizzato circa 800 milioni di dollari. La Xpeng G3, svelata come concept al Ces Di Las Vegas, sarà presto disponibile sul mercato cinese con prezzi a partire da 250.000 yuan, pari a circa 31.900 euro al cambio attuale.

COMMENTI

  • bellissimo suv cinese, altro che francesi e coreani
  • bellissimo suv cinese, altro che francesi e coreani
  • Infatti, la plancia è inguardabile come quella originale.....
  • Quel televisore al posto della console centrale è la cosa più orrenda e pacchiana abbia mai visto nel design di una plancia. Veramente l'anti-design.
     Leggi le risposte
  • La Tesla ha fatto scuola, in tutti i sensi. Il prezzo di vendita è aggressivo, allineato alla Model 3.