Nuovi Modelli

Mercedes Classe S
Prima immagine della nuova generazione

Mercedes Classe S
Prima immagine della nuova generazione
Chiudi

La Mercedes ha svelato la prima immagine ufficiale della nuova Classe S annunciandone il debutto nella seconda metà di quest’anno. Nel 2021 l’ammiraglia della Stella avrà anche una controparte elettrica, la EQS, ispirata alla concept Vision EQS presentata all’ultimo Salone di Francoforte.

Come cambia. Parlando della variante tradizionale, il teaser mostra come l’ammiraglia si sia evoluta nel solco della propria tradizione, senza stravolgere troppo il proprio stile. Il frontale ricerca il giusto equilibrio tra sportività ed eleganza e, rispetto al passato, mostra una griglia dalle dimensioni importanti ma meno “pesante”. I gruppi ottici appaiono più moderni e semplificati, per quanto ciascuno dei due sia composto da un elemento angolare, a mo’ di “sopracciglio”, più tre singoli proiettori. Completamente ridisegnata è anche la parte bassa del paraurti. La produzione della nuova Classe S, giunta alla settima generazione, dovrebbe prendere il via a settembre in Germania.

Rivoluzione dentro. Degli interni non abbiamo ancora avuto anticipazioni, se non attraverso le foto spia. Nell'abitacolo, l'ammiraglia della Stella dovrebbe aumentare ulteriormente il livello di dotazione tecnologica: si prevede infatti l'arrivo di un grande display verticale a sostituire la console centrale tradizionale. Sotto questo punto di vista, un'esperienza a bordo ancor più sosfisticata passerà anche dalle dotazioni di assistenza alla guida, che verranno ulteriormente arricchite.

COMMENTI

  • Negli interni, anche se si parla di rivoluzione sul piano tecnologico e dell'interfaccia uomo - macchina, nello stile (a giudicare dalle foto spia) vedo un ritorno alla pulizia formale dello stile di Sacco. Stessa pulizia anche nella linea della carrozzeria.