Nuovi Modelli

Mercedes-Benz EQA
190 CV e 426 km d’autonomia per la Suv elettrica - VIDEO

Mercedes-Benz EQA
190 CV e 426 km d’autonomia per la Suv elettrica - VIDEO
Chiudi

La Mercedes-Benz EQA è il secondo modello della gamma elettrica EQ e si presenta al pubblico con un design specifico e contenuti tecnici all'avanguardia. La crossover derivata dalla GLA sarà proposta in Italia con prezzi a partire da 50.190 euro (Iva inclusa), permettendo così di accedere agli incentivi variabili da 6.000 a 10.000 euro. Le prime consegne della EQA a due ruote motrici sono previste in primavera, ma nei mesi successivi arriverà anche una versione con due motori elettrici e trazione integrale.

Nuova Mercedes EQA: la guida in anteprima!

Come la GLA ma con un design specifico. La EQA, come anticipato, deriva dalla Mercedes-Benz GLA, con la quale condivide gran parte degli elementi esterni e interni, oltre che le dimensioni: è lunga 4,46 metri, larga 1,83 e alta 1,62 metri, mentre il bagagliaio offre una capacità compresa tra 340 e 1.320 litri. Per differenziarla dalle versioni termiche, la Casa di Stoccarla ha rivisto completamente frontale e coda inserendo gli stilemi presentati per la prima volta con la EQC e destinati a creare un trend anche per i modelli futuri, come l'ammiraglia EQS di prossima introduzione. All’anteriore troviamo quindi il Black Panel chiuso che sostituisce la mascherina classica, dotato di un profilo superiore a Led che si ricollega a quello delle luci diurne creando così un light design a tutta larghezza ripreso anche dall'inedita impostazione del posteriore. L'insieme delle modifiche non ha inciso sull'efficienza aerodinamica: il Cx è pari a 0,28 sia per la GLA, sia per la EQA nonostante i diversi powertrain.

Blu e oro rosé per le elettriche. Gli interni riprendono l'impostazione della GLA, ma introducono finiture specifiche. È il caso dell'inserto retroilluminato davanti al passeggero, delle finiture color oro rosé e della grafica specifica di strumentazione e infotainment con elementi blu e oro rosé tipici dei modelli elettrici e schermate specifiche per consumi, ricarica e gestione dei flussi di energia. 

190 CV e 426 km di autonomia, per ora. L'unico powertrain disponibile è quello della EQA 250 da 190 CV e 375 Nm a trazione anteriore con motore sincrono: grazie alla batteria da 66,5 kWh, l’autonomia dichiarata nel ciclo Wltp è di 426 km. Le batterie sono integrate nella scocca e consentono di ottenere un’altezza minima da terra di 200 mm, utile sia per la guida in fuoristrada, sia per garantire la massima sicurezza e protezione in caso di incidente. L’elettrica può completare lo 0-100 km/h in 8,9 secondi e raggiungere una velocità massima autolimitata di 160 km/h, mentre la ricarica dal 10 al 100% con una Wallbox da 11 kW richiede poco meno di sei ore, ma utilizzando colonnine rapide a 400 Volt si può ripristinare l'80% dell’autonomia in 30 minuti. Trattandosi di un’elettrica non è scontata la presenza del gancio di traino: per il modello da 190 CV, la Casa dichiara una portata di 750 kg con carico verticale di 80 kg sul timone. In un secondo momento verranno introdotti allestimenti capaci di superare i 500 km di autonomia Wltp e una versione a trazione integrale con doppio motore da circa 272 CV complessivi. La 4Matic sfrutterà la tecnologia eATS sull'asse posteriore con motore sincrono specifico che sarà chiamato a muovere la vettura nella maggior parte delle condizioni di guida.

Electric Intelligence integrato nella navigazione. Per offrire al guidatore un supporto concreto nella guida di tutti i giorni il sistema di navigazione integrato nell'infotainment Mbux propone il sistema Electric Intelligence che permette di calcolare i tragitti in base all'autonomia residua, ai punti di ricarica e alle condizioni del traffico in tempo reale, influenzando di conseguenza anche il controllo della temperatura delle batterie per mantenerle nel range ottimale di funzionamento. La ricarica è gestita attraverso la rete Mercedes Me Charge, che offre un account unico per l’accesso a oltre 175.000 colonnine pubbliche in Europa. Anche il climatizzatore con pompa di calore contribuisce a contenere il consumo di energia, con la gestione in remoto della preclimatizzazione durante le fasi di ricarica permette di preparare l'abitacolo al viaggio.

Mercedes-EQ, EQA, AMG Line, mountaingrau magno, Studioaufnahme //  Mercedes-EQ, EQA, AMG Line, mountain grey magno, studio shot

Cinque livelli di recupero di energia. Un ulteriore elemento a disposizione del guidatore per modificare la reattività del veicolo e l'efficienza globale è la regolazione del recupero d'energia. Attraverso i paddle al volante è possibile selezionare cinque diverse modalità denominate DAuto, D+, D, D- e D--. Quest'ultima attiva la modalità più intensa, ma non si arriva mai allo stop completo del veicolo con il solo rilascio dell'acceleratore, mentre in DAuto è il sistema di assistenza Eco a gestire la vettura in base ai dati cartografici, ai segnali stradali rilevati, alla distanza dagli altri veicoli e allo stato di carica delle batterie. Al guidatore viene suggerito attraverso la grafica di rilasciare l'acceleratore in alcune situazioni e quando il sistema lo ritiene possibile viene attivata anche la modalità sailing. 

Mercedes-EQ, EQA, H 243, 2021

Sei allestimenti in Italia. I clienti italiani potranno scegliere la EQA negli allestimenti Sport, Sport Plus, Sport Pro, Premium, Premium Plus e Premium Pro. Per le varianti Premium è previsto il pacchetto AMG Line. Fin dal modello Sport la EQA offre di serie i gruppi ottici a Led con abbaglianti adattivi, il portellone elettrico, i cerchi da 18", l'illuminazione interna Led a 64 colori, i sedili con supporto lombare elettrico, la retrocamera, l'Mbux con navigazione e quattro diversi temi grafici con doppio schermo da 10,25”, il volante in pelle, l'antisbandamento attivo e il sistema di assistenza alla frenata attivo.

La Edition 1. In occasione del lancio viene proposta anche la versione Edition 1 con dotazioni esclusive: interni rivestiti di pelle traforata Cyber Cut grigio neva con tessuto blu sottostante e cuciture blu, bocchette di areazione Silver Shadow con anello blu, chiave di avviamento personalizzata Electric Art, pacchetto aerodinamico AMG, Black Panel AMG e cerchi AMG da 20" color oro rosé.

COMMENTI

  • Ho sempre guidato Mercedes. Ma l'estetica non mi convince ultimamente. Un po banale e boring. Non guido suv per principio ma se dovessi scegliere sceglierei la Tesla Y.
  • Autonomia effettiva forse di 330km se non fa freddo? Vedremo in prova.
     Leggi le risposte