Nuovi Modelli

Skoda Kushaq
Presentata la Suv per l'India

Skoda Kushaq
Presentata la Suv per l'India
Chiudi

La Kushaq è la risposta della Skoda alle richieste specifiche del mercato indiano. La nuova Suv fa tesoro del dna stilistico e della tecnologia del marchio del gruppo Volkswagen, ma propone al contempo una personale interpretazione del tema e apre la strada a un progetto strategico denominato India 2.0, che consentirà alla Casa di ampliare la propria presenza nel Paese. Le prime consegne della vettura sono previste a partire dal prossimo luglio.

2021-skoda-kushaq-07

4,2 metri e una piattaforma personalizzata. Il lavoro di sviluppo dedicato al mercato indiano comincia dalla piattaforma, che è una variante specifica della Mqb denominata A0-IN e che, dopo la Kushaq, darà vita ad altri tre modelli. Con 4,22 metri lunghezza e un passo di 2,65 metri, la vettura offre sia un ampio spazio a bordo per i cinque passeggeri sia un bagagliaio da 385 litri di capienza. L'altezza minima da terra di 188 mm, invece, consente di muoversi anche su percorsi accidentati. I gruppi ottici, che sulle versioni più ricche adottano le luci diurne a Led, seguono il taglio comune ai modelli europei della Skoda, così come appare identica la grande scritta sul portellone. La forma e le finiture dei paraurti, ma anche l'andamento del montante posteriore e del portellone, sono invece inedite. Le protezioni plastiche grezze sui passauota, infine, costituiscono un vezzo ormai classico anche sulle Suv dalla vocazione urbana.

2021-skoda-kushaq-03

Infotainment fino a 10 pollici. Gli interni pongono al centro dell'attenzione il display dell'infotainment, da 7" o 10". Oltre alla funzione SmartLink wireless per la connessione degli smartphone, il sistema Skoda Connect consente di accedere a un app store per scaricare contenuti aggiuntivi, come il modulo di navigazione. Sono previsti anche l'hotspot Wifi e un sistema audio con sei diffusori e un subwoofer nel bagagliaio. La strumentazione rimane analogica, così come restano separati i comandi della climatizzazione. Originale il design delle bocchette di areazione, che sono gestite da comandi touch sulla più ricca variante Style. Sono inediti pure il volante a due razze e i sedili anteriori con l'opzionale sistema di ventilazione. Inoltre, la Skoda ha previsto per il modello la presenza di un vano portaoggetti aperto nella parte superiore della plancia. Tra le soluzioni Simply Clever figura anche la superficie antiscivolo nel portabicchieri, le corde elastiche integrate nei portaoggetti delle portiere e il piccolo supporto sul parabrezza per riporre i biglietti del parcheggio.

2021-skoda-kushaq-02

Benzina 1.0 e 1.5 TSI. I propulsori previsti per la Skoda Kushaq sono il 1.0 TSI da 115 CV e il 1.5 TSI da 150 CV. Il primo offre la possibilità di scegliere tra il cambio manuale e l'automatico a sei marce, mentre il secondo può essere abbinato al manuale a sei marce o all'automatico Dsg a sette marce. I dati prestazionali e quelli relativi ai consumi non sono stati per il momento resi noti. Sul fronte sicurezza, la Suv si mostra ugualmente aggiornata in relazione alle regole di omologazione locali: l'Esc, gli attacchi Isofix posteriori, i sensori di parcheggio posteriori e il Multi-Collision Brake sono di serie su tutte le versioni, mentre sono opzionali l'Hill-Hold Control, il Cruise Control, i sensori luci e pioggia, la retrocamera e i sensori di pressione dei pneumatici.

COMMENTI