Nuovi Modelli

Maserati
Ecco la prima immagine della Grecale senza veli

Maserati
Ecco la prima immagine della Grecale senza veli
Chiudi

È a modo suo un’anteprima mondiale. Ecco la prima immagine di una Grecale totalmente priva di camuffature. Anche se ripresa da un’angolazione che richiede più fantasia che occhio per ricavarne un’immagine compiuta. Lo "scoop", se così vogliamo chiamarlo, si annidava in una delle immagini diffuse oggi dalla Maserati per alimentare l’attesa del lancio della Suv media del Tridente, che sarà tra le principali novità commerciali del prossimo anno. Nei piani originari, il nuovo modello sarebbe dovuto essere svelato oggi, ma la crisi dei microchip che rallenterà l'avvio della produzione ha suggerito ai vertici della Casa di posporre il reveal per non far passare troppo tempo fra la presentazione e l’arrivo nelle concessionarie.

Sfuggita alla censura. Così oggi a Modena si sono inventati una serie di scatti fotografici particolari per colmare in parte il vuoto del lancio mancato. Tra questi, alcune foto aeree che ritraggono 80 Grecale impegnate a formare un gigantesco tridente. Le vetture, ovviamente, sono camuffate con pellicole ottiche, tutte tranne quelle di testa della formazione, le quali però sono state opportunamente sfocate in post-produzione. Ma, nello scatto che vi proponiamo, ce n’è una, con livrea grigia, nella punta di destra del tridente, che è sfuggita alla censura.

O, forse, lasciata scappare. Una distrazione? O un cammeo lasciato volutamente cadere in mezzo a una serie di forme mimetizzate e indistinte per sfidare lo spirito d’osservazione degli spettatori e lasciare intuire qualcosa di più di quanto visto fino a oggi delle forme dell’attesa sport utility? Un po’ come quella serie letteraria per bambini, chiamata "Dov’è Wally?" – qualcuno la ricorderà – composta da una serie di tavole corali, piene di personaggi, tra cui scovare appunto il personaggio Wally, con la sua inconfondibile, ma difficile da individuare, maglia a strisce orizzontali. Ecco, noi il nostro Wally lo abbiamo scovato. Non è ancora chiaro se vinciamo qualcosa…

Quel che fa vedere. Comunque sia, per quanto piccolo e sperduto nell’ampia inquadratura dell’occhio aereo della macchina fotografica, l’esemplare “nudo” rivela il lunotto inclinato, le fiancate rastremate che vanno a terminare in una coda raccolta, le spalle pronunciate di una Suv dall’impronta decisamente sportiva. E anche le venature di un cofano motore che sappiamo conterrà propulsori a quattro e a sei cilindri, in attesa di una versione puramente elettrica, la Folgore, che affiancherà quelle endotermiche probabilmente da fine 2023. Un assaggio che ci ha fatto venire ancora più voglia di vedere la Grecale nella sua interezza. E da una prospettiva più terrena.   

COMMENTI

  • Credere che sia stata una distrazione lasciare un esemplare senza camouflage, equivale a pensare che quando ad una signora si scorge la biancheria intima sia un incidente e non invece una mossa preventivamente studiata davanti allo specchio. ..... (-_-)
  • Speriamo che esca perché è già da un anno che ne sento parlare quando uscirà sarà già vecchia
  • cosa c'è ancora da nascondere? ormai si è capito com'è fatta