Nuovi Modelli

Polestar 2
Iniezione di grinta e autonomia sulla scia della Suv 3

Polestar 2
Iniezione di grinta e autonomia sulla scia della Suv 3
Chiudi

La Polestar 2 Model Year 2024 debutta in Italia con prezzi indicativi a partire da 55.800 euro. La berlina, presentata in alcuni mercati già nel 2019, è stata aggiornata e sarà ordinabile nel nostro paese dal 28 febbraio, con le prime consegne previste per il terzo trimestre dell'anno. Per il momento i clienti possono contare sulla variante precedente, introdotta solo pochi mesi fa nel nostro Paese e già oggetto di un nostro primo contatto.

La SmartZone e la dotazione più ricca. Il restyling è subito riconoscibile per il nuovo frontale, ispirato a quello della Suv Polestar 3, con l'elemento in tinta della mascherina SmartZone che cela i sensori degli Adas. Sono nuovi anche i cerchi di lega da 20" inclusi nel Performance Pack, mentre non sono previste modifiche agli interni. Le dotazioni sono arricchite per tutti i modelli: sono ora di serie il Blind Spot Information System con supporto allo sterzo, il Cross Traffic Alert con supporto alla frenata, il Rear Collision Warning and Mitigation, le telecamere esterne a 360 gradi, gli specchietti fotocromatici e la piattaforma di ricarica wireless per smartphone.

Motori e batterie sono nuovi, si percorrono fino a 105 km in più. Le modifiche più importanti sono quelle relative ai powertrain: anche in questo caso, le novità introdotte sulla Polestar 3 sono state fondamentali per poter evolvere anche la gamma della berlina 2. Con motori e inverter di nuova generazione e batterie modificate migliora il "trittico" di potenza, prestazioni ed efficienza: l'autonomia, in particolare, guadagna dai 40 ai 105 km - a seconda della versone - rispetto al passato; inoltre, l'offerta si amplia con la scelta di due varianti di trazione.

Posteriore o integrale fino a 635 km di range. Alla base della gamma troviamo la Polestar 2 a trazione posteriore da 272 CV e 490 Nm con batteria da 69 kWh della LG Chem, che sostituisce la precedente a trazione anteriore: questo allestimento offre 518 km di autonomia e tocca i 100 km/h in 6,4 secondi. Optando per la batteria Long Range da 82 kWh fornita dalla CATL si percorrono fino a 635 km e la potenza sale a 299 CV, mentre l'accelerazione migliora di 2 decimi. Sono due anche le versioni Dual Motor a trazione integrale, entrambe dotate della batteria da 82 kWh: la Long Range Dual Motor da 421 CV e 740 Nm e la Performance Pack da 476 CV, entrambe capaci di percorrere fino a 592 km. I 100 km/h si raggiungono in 4,5 secondi con la Dual Motor e in 4,2 secondi con il Performance Pack, che può essere acquistato anche in un secondo momento con un aggiornamento da remoto del software di bordo. Per il modello Single Motor Standard Range la ricarica veloce può essere effettuata a 135 kW, mentre per tutte le altre è possibile sfruttare colonnine a 205 kW. 

Listino prezzi Polestar 2 MY2024

Standard Range Single Motor 69 kWh: 55.800 euro
Long Range Single Motor 82 kWh: 59.300 euro
Long Range Dual Motor 82 kWh: 63.300 euro
Long Range Dual Motor Performance Pack 82 kWh: 69.800 euro

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Polestar 2 - Iniezione di grinta e autonomia sulla scia della Suv 3

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it