Tecnologia

Parcheggi a barriera
Con Easypark la sosta è senza ticket

Parcheggi a barriera
Con Easypark la sosta è senza ticket
Chiudi

CAME Parkare, società specializzata nella progettazione di sistemi evoluti per la gestione dei parcheggi automatici a pagamento, e Easypark, leader nel mobile parking, hanno avviato una collaborazione grazie alla quale diventa possibile entrare e uscire dalle aree di sosta a barriera senza ticket, effettuando tutte le operazioni, pagamento compreso, via telefono, con maggiore comodità e risparmio di tempo, praticamente senza uscire dall'auto.

Due sistemi che si parlano. La soluzione nasce dall'integrazione delle tecnologie delle rispettive aziende: da una parte il software di controllo delle infrastrutture di parcheggio fornito da CAME Parkare, dall'altro l'app di EasyPark per pagare il parcheggio. La partnership permette ai due operatore di ampliare la propria offerta di servizi e di gestire alcune situazioni critiche, come il prolungamento oppure chiusura anticipata del pagamento.

COMMENTI

  • Sarò "vecchia maniera" ma non uso il telefono come strumento di pagamento, e mai lo userò. E un apparecchio che uso troppo quindi a rischio di rotture, perdite, furti, ecc., di conseguenza non sicuro. Preferisco il pgamento diretto, in contati, al limite tramite carta che trovandosi nel portafogli è molto meno a rischio.