ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Aziende

Pedaggi
Shell lancia una soluzione di pagamento per 12 Paesi europei

Pedaggi
Shell lancia una soluzione di pagamento per 12 Paesi europei
Chiudi

Shell lancia il suo sistema di pedaggio intraeuropeo per i mezzi pesanti, valido al momento in diversi Paesi europei, tra cui l’Italia. La soluzione EETS (European Electronic Toll Services) è stata progettata per consentire ai conducenti di gestire senza problemi i rifornimenti dei loro mezzi grazie alla Shell Fuel Card, il rimborso dell'Iva, il recupero delle accise, il parcheggio dei camion, l'assistenza per i guasti e, ora, anche i pagamenti dei pedaggi; il tutto gestito attraverso lo Shell Fleet Hub.

Dodici i Paesi a oggi. Shell già fornisce soluzioni di pedaggio in 27 Paesi diversi, ora la sfida è quella di poter utilizzare con un solo strumento il pagamento per gestire i servizi automobilistici in tutti i Paesi europei. A oggi sono 12 quelli in cui è possibile pagare il pedaggio con una sola soluzione (Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna e Svezia), ma gli aggiornamenti automatici del servizio consentono di aggiungere da remoto le nazioni che entreranno man mano nel sistema. "Nonostante le sfide attuali, le flotte di tutto il Paese hanno lavorato instancabilmente, attraversando le frontiere per soddisfare le richieste e i tempi di consegna. Tuttavia, poiché ora ci troviamo di fronte a un periodo di incertezza economica, è fondamentale che le flotte generino, ove possibile, efficienza in termini sia di costi che di tempo", ha commentato Sarah Llewelyn, responsabile vendite per il Regno Unito di Shell Fleet Solutions, che ricorda come in Europa oltre il 75% delle strade a lunga percorrenza per i mezzi commerciali pesanti sia a pagamento.

COMMENTI