Omicidio stradale Dal 25 marzo è legge

×
 

L’omicidio stradale è finalmente legge. A 22 giorni dalla sua approvazione definitiva, avvenuta il 2 marzo scorso al Senato in quinta lettura, il provvedimento che ha istituito questo nuovo reato, una sorta di via di mezzo tra l’omicidio colposo e quello doloso, entrerà ufficialmente in vigore domani. La legge, infatti, sarà pubblicata stasera sulla Gazzetta Ufficiale dopo che in maniera del tutto irrituale il 9 marzo scorso il presidente del consiglio, Matteo Renzi, l’aveva pubblicamente firmata a Palazzo Chigi alla presenza delle associazioni dei familiari delle vittime della strada.

Fino a 18 anni di carcere. Da domani, dunque, chi provocherà la morte di una persona guidando in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti oppure a causa di comportamenti particolarmente pericolosi potrà essere accusato di omicidio stradale, un reato che prevede la pena della reclusione fino a un massimo di 12 anni (fino a 18 anni nei casi più gravi di omicidio plurimo o fuga).

Revoca della patente fino a 30 anni. Prevista anche la sanzione accessoria della revoca della patente, che in caso di condanna per il nuovo reato va da un minimo di 5 a un massimo di 30 anni. Si tratta di uno degli aspetti più controversi della nuova legge, visto che la revoca del permesso di guida è prevista anche nel caso di lesioni stradali gravi dovute a comportamenti pericolosi alla guida. Insomma, una banale distrazione alla guida può, in teoria, avere conseguenze pesanti sulla patente.

In questa scheda tutti i dettagli della nuova legge

Mario Rossi

G DP

una domanda facile per coloro che si fasciano la testa per le future aberrazioni della Legge sull'omicidio stradale.. un mese fa cosa sarebbe successo al tizio della notizia di cui sotto? fonte ANSA 28 marzo 2016: A. P. di 37 anni, di Somma Vesuviana, è agli arresti domiciliari per omicidio stradale. Si tratterebbe della prima misura cautelare adottata per il nuovo reato previsto dalla legge entrata in vigore sabato scorso. L'uomo era alla guida di un'auto che ha avuto uno scontro frontale con un'altra vettura, nella serata di sabato scorso, provocando la morte di un giovane di 28 anni e il ferimento di due bambini. Le indagini dei carabinieri hanno accertato che l'uomo era alla guida malgrado gli fosse stata revocata la patente nel 2011: inoltre il suo veicolo era privo di revisione, e al momento dell'impatto marciava a velocità doppia rispetto a quella consentita.

COMMENTI

  • una domanda facile per coloro che si fasciano la testa per le future aberrazioni della Legge sull'omicidio stradale.. un mese fa cosa sarebbe successo al tizio della notizia di cui sotto? fonte ANSA 28 marzo 2016: A. P. di 37 anni, di Somma Vesuviana, è agli arresti domiciliari per omicidio stradale. Si tratterebbe della prima misura cautelare adottata per il nuovo reato previsto dalla legge entrata in vigore sabato scorso. L'uomo era alla guida di un'auto che ha avuto uno scontro frontale con un'altra vettura, nella serata di sabato scorso, provocando la morte di un giovane di 28 anni e il ferimento di due bambini. Le indagini dei carabinieri hanno accertato che l'uomo era alla guida malgrado gli fosse stata revocata la patente nel 2011: inoltre il suo veicolo era privo di revisione, e al momento dell'impatto marciava a velocità doppia rispetto a quella consentita.
  • Notizia dell'ultima ora: camionista bulgaro fermato perchè, ubriaco, ha imboccato la A10 tra Albenga e Borghetto Santo Spirito in direzione Ventimiglia uscendo dall'autogrill; secondo voi come va a finire? Secondo me, dato che è bulgaro e non ha provocato incidenti se la cava con una lieve sospensione. Fortuna che l'incidente è stato sfiorato solo per l'ora (mattino molto presto) ed è stato incrociato da due sole autovetture che hanno prontamente allertato i soccorsi, altrimenti si starebbe a piangere gli ennesimi morti in autostrada.
  • Legge da PAURA: basta toccare uno in bicicletta o motorino a 30km/h che si rompe una gamba (40 giorni di prognosi) per essere reclusi da 3 mesi a 1 anno e ben 5 anni senza patente!!! Legge senza un minimo di buon senso.
     Leggi risposte
  • Una legge che colpirà soprattutto normali cittadini. Poco carcere, ma molti patenti REVOCATE. Per anni. Le conseguenze di una patente revocata per 5 anni (minimo) ad una persona normale penso possiate bene immaginarle.
  • e ai ciclisti e pedoni che fanno quello che vogliono, quanti anni danno? Perché a quanto pare un guidatore rischia anni di carcere se spacca la schiena ad un pedone che si butta sulle strisce. Mi sa che conviene fare come in russia con le cameracar.
  • Vi invito a leggere l'articolo sul sole24ore che spiega benissimo l'assurdità di questa legge
  • Finalmente la legge sull'omicidio stradale..Peccato che in questa Repubblica delle banane fanno una cosa per curare un mignolo e ti tagliano tutto il braccio. Sono d'accordo con la pirateria stradale, con chi è ubriaco o drogato, ma poi questi scienziati sono andati a toccare le infrazioni del codice.. E' sparito il concetto di disgrazia? Se ti prende un colpo di sonno, se trovi la voragine stradale di turno davanti o altro e fai un incidente..vai in galera? se ci sono lesioni o peggio? E chi come me, è costretto a fare 75000 km l'anno per sopravvivere, quante probabilità ha in più di avere problemi alla guida, rispetto a chi ne fa 10000? Purtroppo come sempre, in questo paese amministrato da mentecatti, ogni cosa fatta per un giusto intento si trasforma in una cagata immane!! Qualcuno può chiarire?
     Leggi risposte
  • Faccio una domanda a chi di voi se ne intende: non c'è il rischio che, anche per incidenti in cui il guidatore non abbia comunque compiuto mancanze terribili, un giudice zelante apra comunque un fascicolo per omicidio stradale? Certo, alla fine si dimostrerà la propria innocenza, ma nel frattempo si sarebbe per anni sotto processo per omicidio.
     Leggi risposte
  • Detto da una persona che ritiene che ogni atto che coinvolga violenza nei confronti degli altri, commesso in stato di alterazione fisica (alcol o stupefacenti), merita il raddoppio o la triplicazione della pena ordinaria
  • Vi sono alcuni aspetti della legge a mio avviso inconcepibili. Non è previsto, per esempio, una discriminante per incidenti con pedoni sopra o fuori dalle strisce pedonali, e la cosa è assurda. Anche i pedoni devono rispettare la legge (a proposito: quante sanzioni vengono comminate dai tutori della legge a chi attraversa a piedi magari con il rosso al semaforo?..). C'è chi avrà ragione e chi torto, ma non si può a priori dire che il colpevole è il guidatore. Perché, come cittadino, vorrei poi capire quale destino attende le strisce pedonali, se tutti fossimo nella condizione di ignorarne la presenza e il corretto utilizzo: esse sono un costo sociale che tutti contribuiamo a pagare ...
  • Gentile Andrea, tutti siamo consapevoli che ad oggi non esiste ancora un mix perfetto di rispetto del codice stradale/manutenzione delle strade/adeguatezza per numero e preparazione delle autorità di controllo/ adeguatezza per numero e preparazione delle autorità giudicanti e dei professionisti di parte vedi l'articolo: http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2016-03-24/omicidio-stradale-domani-vigore-legge-195248.shtml?uuid=ACCK8RuC Quindi, come dice lei, "basterebbe applicare le leggi già esistenti" in tutti questi anni non ha funzionato consentendo che quei morti e feriti causati da ubriachi e drogati rimanessero impuniti. Questa legge senza il potenziamento di tutto ciò che sta a corollario non sarà la soluzione totale, glielo riconosco già da subito, ma almeno da oggi, con questa legge, ubriachi e drogati alla guida andranno in galera come non è successo in passato. Va da se che la galera, da oggi, diventa una prospettiva più facile anche per altre situazioni "ibride" ma proprio per questo non ci si deve fermare alla critica di questa nuova legge incompleta per, invece, integrarla con pesi e contrappesi. Le dico francamente che fra il "tuttidentro o tuttifuori" ritengo la seconda il male minore dato che non siamo negli anni '60 in cui gli episodi delittuosi erano in assoluto pochi, oggi tra triple auto, densità di traffico al limite del collasso, stranieri non identificati, malaffare diffuso etc la galera facile è un punto di partenza per una riflessione e un cambio di comportamenti
     Leggi risposte
  • Dissento. Le leggi esistevano già e basterebbe farle applicare (anzi, sarebbe tutto più semplice se fossero un terzo di quelle attuali). Per qualche strano motivo si spaccia sempre per "vuoto normativo" la semplice mancanza di buon senso e di certezza della pena (se comminanda). Un nuovo reato che non distingue la colpa dal dolo? Giusto qualche avvocato particolarmente azzecca-garbugli potrebbe gioirne.
  • concordo pienamente PIC, il miglior risultato che mi auspico con questa legge è di riuscire diffusamente a modificare i comportamenti di leggerezza e la certezza dell'impunità a chi guida sbronzo, drogato e poi come un vigliacco scappa, ferendo e uccidendo chi si trova per caso sulla strada. Per le altre circostanze il tempo dirà se e come apportare modifiche.
  • Era ora che chi provoca un'incidente in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, vada in prigione e scontare "veramente la pena", ancor più se non si presta soccorso, scappandosene. Ora si deve capire cosa si intende per "comportamenti particolarmente pericolosi". Perchè anche il solo rispondere ad un telefonino (che è contro legge) o lo stesso andare piano e far provocare un tamponameto (intralcio al traffico), lo pussono essere ("io" ritengo che lo siano). O, piuttosto, l'attraversamento improvviso di un pedone anche se vai a 30km/h. E' tutto da interpretare. Certo che comunque si uccide una persona...Speriamo che questa legge può iniziare a far capire che tutti noi, quando guidiamo un'auto, siamo delle armi vaganti....e basta un niente per provocare un lutto.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19388/poster_1e908834-49cc-4c75-903f-3ab1b5e74a28.jpg La Renault Symbioz Concept ci prioetta al 2030 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-renault-symbioz-concept-ci-prioetta-al-2030 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19389/poster_197bca3e-cfa7-43e1-b30b-0d144719e116.jpg Il design della nuova Bentley Continental GT (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/il-design-della-nuova-bentley-continental-gt-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19394/poster_1f0d2ae2-6884-49eb-b126-74094abb6edc.jpg Mercedes-Benz al Salone di Francoforte 2017 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-benz-al-salone-di-francoforte-2017-in-inglese-1 News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19396/poster_d11e1091-badc-4887-b615-bd7ad416e48c.jpg Mercedes EQ-A Concept in 60 (in inglese) http://tv.quattroruote.it/news/video/mercedes-eq-a-concept-in-60-in-inglese- News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19400/poster_5bc718e4-8b86-4400-9590-58a22de2bedb.jpg Audi Elaine Concept: l'auto è sempre più intelligente http://tv.quattroruote.it/news/video/audi-elaine-concept-l-auto-sempre-pi-intelligente News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/19405/poster_fd8b1cfb-e0ea-49d1-bcd4-59efc1729934.jpg Bugatti Chiron da record: 0-400 km/h in soli 42 secondi http://tv.quattroruote.it/news/video/bugatti-chiron-da-record-0-400-km-h-in-soli-42-secondi News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19459/poster_011.jpg Citroën C3 Aircross: al volante della Suv compatta http://tv.quattroruote.it/news/video/citro-n-c3-aircross-al-volante-della-suv-compatta News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://video.player.edidomus.it/images/290/193/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona