Concept

Hyundai
La 45 EV omaggia la Pony di Giugiaro

Hyundai
La 45 EV omaggia la Pony di Giugiaro
Chiudi

La Hyundai crea un ponte tra il passato e il futuro celebrando la propria storia al Salone di Francoforte con la 45 EV Concept. La sigla suggerisce subito la presenza in un powertrain elettrico, ma la Hyundai non ha fornito alcun dato in merito a propulsore e batterie, concentrandosi solo sul design.

L'omaggio a Giugiaro. In pochi probabilmente si ricorderanno della Hyundai Pony del 1974, progettata da tecnici inglesi ex British Leyland e disegnata dalla Italdesign di Giugiaro per approcciare il mercato globale. Da questo progetto nacque nello stesso anno anche la Pony Coupé Concept, nota anche come Asso di Fiori, alla quale il nuovo progetto si è ispirato.

2019-Hyundai-45-Concept-02

Linee minimaliste. A 45 anni di distanza il gruppo coreano è diventato un colosso del settore ed ecco l'occasione per ricordare gli inizi con un prototipo che mette in campo soluzioni contestualizzate nel futuro a breve e medio termine. Dalla Pony Coupé Concept sono stati ripresi alcuni stilemi del frontale e della coda reinterpretati in chiave moderna, con forme minimaliste e linee tese che celano quasi la presenza delle cinque porte. Grazie al powertrain elettrico è stato possibile ripensare molti elementi, tra cui la mascherina frontale molto chiusa, inoltre i gruppi ottici portano al debutto il Kinetic Cube Lamp Design. La vettura è stata disegnata in modo da integrare tutti i sensori necessari per le future applicazioni di guida autonoma e sono previste telecamere al posto degli specchietti tradizionali dotate di un innovativo sistema di pulizia con spazzole rotanti. La casa coreana vuole così mostrate l'evoluzione dello stile Sensous Sportiness che caratterizzerà i futuri modelli di serie.

2019-Hyundai-45-Concept-05

Un living per la guida autonoma. L'abitacolo segue il tema di semplificazione della carrozzeria e propone quello che la Hyundai chiama Style Set Free. Gli interni diventano una sorta di living dalle molteplici funzioni in virtù della guida autonoma ed è quindi importante fornire ai passeggeri un ambiente simile a quello di un appartamento con lana, tessuto, pelle e legno utilizzati per fornire un'atmosfera calda e accogliente. Il design dei sedili in stile poltrona persegue la stessa finalità e le sedute anteriori posso ruotare di 180 gradi per creare un vero e proprio salotto. L'unico elemento della plancia è un display largo quasi quanto l'intera vettura, mentre i comandi sono proiettati sulle superfici interne evitando il solo uso del touchscreen. Sulle portiere, infine, sono previsti spazi portaoggetti trasparenti di grandi dimensioni.

COMMENTI

  • Una pony elettrica e un grande biglietto da visita. 😘
     Leggi le risposte