Concept

Volkswagen ID. Aero
Ecco la prima berlina elettrica di Wolfsburg

Volkswagen ID. Aero
Ecco la prima berlina elettrica di Wolfsburg
Chiudi

La famiglia si allarga: dopo l'arrivo in rapida sequenza di ID.3, ID.4, ID.5, ID.6 e ID. Buzz, la Volkswagen annuncia l'imminente arrivo, in veste di modello di serie, della ID. Aero, berlina a tre volumi con powertrain a zero emissioni basata sulla piattaforma Meb. La new entry della stirpe elettrica di Wolfsburg farà la sua comparsa inizialmente in Cina, dove entrerà sul mercato nella seconda metà del 2023, ma poi l'arrivo in Europa sarà questione di (poco) tempo: la produzione nella fabbrica tedesca di Emden partirà entro la fine dello stesso anno.

Una vera e propria world car elettrica. Insieme alla ID.4, la ID. Aero, che nominalmente è ancora allo stadio di concept, ma le cui forme sono molto prossime alla serie, sarà la vera world car della gamma a batteria: solo loro due saranno commercializzate su tutte le principali region operative del gruppo: Cina, Europa e Nordamerica.

L'ennesima dimostrazione di quanto conta l'aerodinamica sulle EV. Forte di un'autonomia di 620 chilometri sul ciclo Wltp, la ID.Aero sfiora i cinque metri di lunghezza e deve il suo nome al Cx particolarmente favorevole, pari a 0,23: un risultato cui hanno dato un contributo anche le forme filanti della sua carrozzeria e che permette a sua volta di sfruttare al meglio la capacità della batteria.

Per ora annunciata solo la batteria da 77 kWh. Sotto il suo vestito troverà posto l'accumulatore da 77 kWh, quello attualmente al top di gamma sui modelli che sfruttano la base Meb: per il momento è questa l'unica proposizione tecnica ufficializzata, ma non è escluso l'arrivo di alternative più "light" (ed economiche).

2022-volkswagen-id-aero-05

A tutti gli effetti l'erede della Passat. Oltre a dare impulso alla strategia regionale per la Cina, che prevede di ottenere il 50% delle vendite totali dalla gamma elettrica entro il 2030, la ID. Aero ha un significato di grande rilievo anche per i nostri mercati: il suo ruolo sarà quello di andare a insediarsi al vertice della gamma Meb e di ricoprire quel ruolo di ammiraglia che per decenni è stato della Passat. Un cambio di rotta epocale e un'ulteriore attestazione di fiducia nei confronti di una tecnologia sul cui sviluppo Wolfsburg ha investito decine di miliardi.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Volkswagen ID. Aero - Ecco la prima berlina elettrica di Wolfsburg

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it