Curiosità

Inauguration Day
Tutte le auto dei presidenti Usa - FOTO GALLERY

Inauguration Day
Tutte le auto dei presidenti Usa - FOTO GALLERY
Chiudi

Joe Biden è il 46° presidente degli Stati Uniti d’America. Il democratico, che lo scorso 14 dicembre ha incassato il voto di 306 grandi elettori, si appresta a dare il via al proprio mandato, nella giornata del 20 gennaio 2021, con la consueta cerimonia dell’Inauguration Day. Un appuntamento che, in passato, ha visto più volte l’esordio della nuova presidential state car, la limousine del principale inquilino della Casa Bianca, come accaduto con la Cadillac One di Barack Obama.

Dotazioni d’assalto. Al pari dell’omonima berlinona di Trump – arrivata solo due anni dopo l’insediamento del tycoon a Washington e destinata a rimanere in servizio anche con Biden – è un modello derivato dallo Chevrolet Kodiak e ha una dotazione che comprende pneumatici runflat rinforzati con il kevlar, serbatoio corazzato e blindatura pesante. Nell’abitacolo, entrambe le limo sono state equipaggiate con visori notturni, riserve di ossigeno e persino delle sacche contenenti il sangue dello stesso gruppo del presidente. Non mancano poi i sistemi antincendio e i fucili a pompa a disposizione degli agenti di scorta.

La carovana e i suoi autisti. Di fatto, la limousine al servizio del presidente di turno è un vero e proprio mezzo militare in abito da sera, ovunque seguito da una lunghissima carovana di veicoli. Tra questi, il mobile command and control vehicle, un furgone con il quale l’auto più scortata al mondo è in continuo contatto radio e video. I mezzi che trasportano giornalisti, operatori e personale di supporto sono spesso guidati da comunissimi cittadini volontari, arruolati per l’occasione senza alcuna preparazione specifica. A patto che abbiano una fedina penale e automobilistica immacolata.

Le altre limo. Quella delle Presidential state car - visibili nella nostra gallery - è una lunga serie di auto che parte dal 1939. Anche prima, se si aggiungono quei veicoli al servizio dei vari presidenti che non sono stati allestiti con specifiche richieste della Casa Bianca. Fu William Howard Taft (1909-1913) il primo ad avere a disposizione una flotta di mezzi a trazione diversa da quella animale. Tra questi, anche un avveniristico (per l’epoca) veicolo elettrico: la Baker Victoria. La Lincoln Serie K Sunshine Special fu la prima auto allestita secondo i dettami della Casa Bianca e prestò servizio sotto la presidenza di Franklin D. Roosevelt (1933-1945).

Le Lincoln Continental e gli attentati. Ma la più famosa fu una speciale Lincoln Continental del 1961 - la SS-100-XX - nota per essere stata la vettura su cui viaggiava John Fitzgerald Kennedy (1961-1963) il 22 novembre 1963, quando venne ferito mortalmente da due colpi di fucile. Sulla Continental blindata del 1972, Gerald Ford (1974-1977) venne caricato in fretta dagli agenti della scorta dopo aver subito un tentativo di omicidio da parte di Sara Jane Moore, che gli sparò, mancandolo, con una calibro 38 il 22 settembre 1975. Meno fortuna del predecessore ebbe Ronald Reagan (1981-1989): il 30 marzo 1981, mentre usciva dal Washington Hilton Hotel per salire sulla Continental blindata, uno squilibrato - John Hinckley Jr. - gli sparò, perforandogli il polmone sinistro.

La sicurezza. Da qui, la segretezza che caratterizza molte delle tecnologie volte alla salvaguardia del presidente. Anche quando l’Official State Car è stata ormai congedata. È il caso della Cadillac Fleetwood di Bill Clinton (1993-2001), ora esposta presso il Clinton Presidential Center: per l’accesso all’abitacolo - negato al pubblico - gli addetti della struttura devono inoltrare specifica richiesta ai servizi segreti.

COMMENTI

  • "....bersagliata di proiettili di mitragliatrice e pur con due gomme afflosciate (una anteriore e l’altra posteriore), la DS del Presidente (Charles de Gaulle, ndr) riuscì a sgattaiolare via, grazie alla prontezza di riflessi e all’abilità dell’autista, ma soprattutto grazie alle leggendarie caratteristiche stradali della DS e delle sue sospensioni idropneumatiche..." Da Ruoteclassiche.it Qualsiasi auto presidenziale di queste su illustrate avrebbe avuto esiti ben diversi sulla vita di un eventuale attentato al presidente degli USA...
  • Faccio notare, a proposito del commento all'immagine della Pierce-Arrow, che non solo nel 1929 Wilson non era più presidente, essendo il suo mandato terminato il 4 Marzo 1921 (il 4 marzo era allora l'Inauguration Day) quando gli succedette Warren G. Harding, ma era anche già morto (nell'anno 1924). Pertanto o la Pierce Arrow è più antica del 1929, o non era di Wilson; infatti nel 1929 - se quello è veramente l'anno di fabbricazione - era presidente il repubblicano Herbert Hoover, eletto l'anno precedente.
  • Un tempo avevano meno paura...
  • La Lincoln Town Car del 1989 fu utilizzata da Geoge Herbert Walker Bush in carica dal 1989 al 1993; George Walker Bush (meglio noto come George W. Bush o George Bush jr) ne è il figlio ed è stato in carica dal 2001 al 2009.
     Leggi le risposte