La Ferrari ha messo a punto un programma esclusivo di lancio di una sua nuova vettura che vede coinvolti i clienti come collaudatori dei pochissimi esemplari previsti. Chi aderirà al progetto della "FXX" acquistando una delle venti vetture in programma (non omologate per uso stradale, ma neppure destinate alle competizioni) entrerà di fatto a far parte del Team Ferrari e sarà seguito direttamente dai tecnici della Casa cui trasferirà le proprie impressioni.

La "FXX" avrà un motore V12 da 6.2 litri con oltre 800 CV a 8500 giri/min; il cambio ha molte analogie con quello della F.1, anche a livello del tempo d?inserimento dei rapporti. La partnership con Bdrigestone ha consentito di sviluppare per questo modello nuovi pneumatici slick da 19"; inedito è anche il sistema di raffreddamento dei freni e le pastiglie sviluppate dalla Brembo. La vettura, che avrà due posti, sarà dotata di una telemetria in grado di monitorare 39 parametri diversi.

Il programma "FXX" prevede la partecipazione a una serie di eventi in pista organizzati nei prossimi due anni dalla Ferrari stessa, anche se il proprietario potrà utilizzare la vettura anche in altre occasione private; la consegna degli esemplari avverrà a Fiorano, in occasione di un corso di guida ad hoc diretto da piloti professionisti.

Le prime vetture saranno consegnate entro la fine di quest'anno; il costo dell'intero pacchetto "FXX" è stato fissato in 1,5 milioni di euro (quasi tre miliardi di lire), tasse escluse. La Ferrari si riserva il diritto di vagliare le adesioni al programma attraverso un proprio comitato interno.