Eventi

Renault
Mégane RS Trophy-R: è record al Nürburgring

Renault
Mégane RS Trophy-R: è record al Nürburgring
Chiudi

La Renault ha centrato l'obiettivo e ha fatto coincidere la presentazione della Mégane RS Trophy-R con l'annuncio del nuovo record al Nürburgring per le auto di produzione a trazione anteriore. La versione più estrema della Mégane stradale, erede di una serie di modelli analoghi proposti in passato, ha siglato un tempo di 7 minuti, 40 secondi e 1 decimo sul percorso di 20,6 km, battendo così di quasi 4 secondi la Honda Civic Type R. Il record è stato siglato da Laurent Hurgon, già autore dei tempi ufficiali con le due versioni precedenti della sportiva francese.

Renault Mgane RS Trophy-R: è record al Nürburgring

Debutto a Monte Carlo, in vendita a fine anno in serie limitata. La Mégane RS Trophy-R, riconoscibile per la presa d'aria sul cofano e le grafiche personalizzate, sarà svelata al pubblico nel weekend del Gran Premio di Montecarlo di Formula 1 alla presenza dei piloti ufficiali Daniel Ricciardo e Nico Hülkenberg. La vettura sarà proposta sul mercato entro la fine del 2019 in una serie limitata di poche centinaia di pezzi, ma non si conoscono ancora le informazioni specifiche per l'Italia.

300 CV e 130 kg in meno delle altre Mégane. Rispetto alla Mégane RS già nota, la Trophy-R adotta modifiche pensate esclusivamente in funzione delle prestazioni. Il propulsore 1.8 turbo è lo stesso della Trophy da 300 CV ed è dotato dell'impianto di scarico Akrapovič, mentre l'assetto è stato totalmente rivisto in collaborazione con la svedese Öhlins. L'impianto frenante è fornito dalla Brembo e sono previsti anche pneumatici specifici Bridgestone. L'adozione di nuove componenti di carbonio e altre soluzioni hanno permesso infine di ridurre di 130 kg la massa totale, ottimizzando allo stesso l'aerodinamica. Per il momento la Renault non ha fornito ulteriori indicazioni su prestazioni, consumi e dettagli tecnici.

COMMENTI

  • Mah, la differenza di costo con la rs è catastrofico, ovvero costa quanto un audi s3. Va da se che con il telaio pompato e le 4 ruote sterzanti va da dio sul ring, ma, francamente, non ci vedo nulla di logico nel cercare il record sul ring, soprattutto per auto di serie. Con sta cifra uno fa l's3 o, spendendo di meno, la rs normale, di certo non la trophy. Non c'è neanche il pericolo diventi una classic, come la clio 2 v6 (la seconda, non la prima) che si è rivalutata di oltre 30mila euro.
  • Una TCR gira in 8.50 nel VLN,togli anche i 70/75sec in piu' della parte sul Gp Strecke...mah...