Foto spia

Maserati Grecale
Collaudi tra le nevi per la Trofeo

Maserati Grecale
Collaudi tra le nevi per la Trofeo
Chiudi

Come da tradizione, nel periodo invernale i test dei prototipi si spostano verso le nevi del Nord Europa e, di conseguenza, le foto spia si colorano di bianco. La Maserati Grecale non sfugge a queste consuetudini: la vediamo qui alle prese con le condizioni climatiche estreme della Scandinavia.

Freno e scarico da Trofeo. Nelle immagini si riconosce subito la livrea che caratterizza, ormai da tempo, i prototipi della Suv del Tridente. In questo caso, però, emerge qualche piccolo indizio in più. I grandi cerchi di lega nascondono infatti delle pinze freno di colore rosso, mentre al posteriore ritroviamo gli scarichi squadrati già avvistati in precedenza. Appare chiaro, quindi, che questi particolari siano caratteristici della futura versione Trofeo, posizionata all'apice della gamma per prestazioni e caratterizzata anche da paraurti con prese d'aria e sfoghi specifici. 

Il Tridente a batteria. La Grecale avrebbe dovuto debuttare a fine 2021, ma il suo lancio è stato posticipato al 2022 (la data è ancora da stabilire). Di lei sappiamo che adotterà la piattaforma Giorgio, mentre, per quanto riguarda i propulsori, è certa la presenza del powertrain 2.0 turbo mild hybrid - versione che abbiamo già guidato - mentre per la sportiva è probabile l'utilizzo di una variante del V6 Nettuno presentato in anteprima sulla MC20. Nel 2023 sarà invece la volta della prima, storica, versione elettrica Folgore.

COMMENTI

  • La crisi dei chip e dei componenti è evidente a tutti ma ormai tra Grecale e Tonale siamo al ridicolo. Abbiamo la straordinaria capacità di bruciare sul nascere qualsiasi possibilità che questo modelli possano aver per competere con il leader del settore che ormai non sono più raggiungibili. Facciamocene una ragione e basta.
  • Sono altri tempi, ma resta la stessa la fascia alta di mercato, aggiornata ad oggi (suv invece di berline). L'Alfa 6 doveva uscire sul mercato nel 74 e fare concorrenza diretta alla BMW serie 5 E12 (ottima berlina di alto livello anni 70) e invece fu messa in vendita addirittura nel 79 inoltrato, trovandosi così dopo poco la BMW serie 5 E28, cioè la nuova serie 5 aggiornata in modo eccellente come estetica, meccanica e finiture alla migliore produzione anni 80. Inutile dire come finì
     Leggi le risposte
  • ancora un paio di anni di test, poi si vedrà se effettivamente vale la pena farla ... uscirà vecchia di 5 anni ... ma vuoi mettere una stelvio col marchio maserati davanti ? andrà a ruba (la prossima volta meglio usare la dacia duster come base, sarà ancora più economica e garantirà più margini)
     Leggi le risposte
  • Ma cosa c'è ancora da nascondere con le camuffature? Ormai sappiamo com'è fatta e di certo non brilla per stile unico e originale.
  • Dopo la crisi dei Chip del 2021, attendiamo la prossima scusa per ritardarne ancora la messa in produzione nel 2022, arriverà probabilmente la crisi dei Ciop (per chi leggeva topolino o la Disney, era quello col naso rosso)....