Foto spia

Lamborghini Urus Evo
Nuovi avvistamenti e primi indizi sulla versione Performante

Lamborghini Urus Evo
Nuovi avvistamenti e primi indizi sulla versione Performante
Chiudi

Un prototipo della Lamborghini Urus Evo è stato fotografato in Germania praticamente senza veli. La versione aggiornata della super-Suv, la cui denominazione non è ancora definitiva, dovrebbe debuttare in estate.

Paraurti e cofano rivisitati. Priva di camuffature pesanti, la Urus mostra tutti i dettagli della carrozzeria che la distinguono dal modello prodotto fino ad oggi. Si fanno notare subito gli sfoghi d'aria sul cofano motore, ma in realtà anche i paraurti sono stati completamente ridisegnati: quello frontale è dotato di un nuovo elemento verticale che collega i gruppi ottici alle prese d'aria e sfoggia griglie semplificate, mentre in coda cambia il diffusore, le prese d'aria sui passaruota sono state ridisegnate ed è stato inserito un nuovo elemento sotto il portellone. I terminali di scarico, inoltre, mostrano una finitura inedita.

La Urus più cattiva. I prototipi fotografati, in realtà, sono due, e si distinguono per forma e numero dei terminali di scarico. Questo dettaglio apparentemente insignificante dovrebbe confermare l'arrivo di inedite varianti di powertrain: il V8 biturbo potrebbe infatti essere declinato nella versione mild hybrid e, parallelamente, potrebbe debuttare una Urus ancora più potente dell'attuale. Secondo alcune indiscrezioni, quest'ultima potrebbe prendere il nome di Performante. 

COMMENTI

  • rimane che questo veicolo è un insulto alla storia del design lamborghini. quelle maniglie vanno bene su una skoda o una seat (senza offesa per questi due produttori dello stesso gruppo)
  • Se in Lambo stanno per "ibridare" le 2 sportive, inevitabilmente lo sarà pure la Urus la cui proprietà intellettuale è ovviamente legata alla produzione tecnica del gruppo VW. Spero sia solo "Mild" e la appesantiscano con quintali di batterie per realizzare la Plug_in...
     Leggi le risposte