Industria e Finanza

Honda
La produzione della Civic torna in Giappone

Honda
La produzione della Civic torna in Giappone
Chiudi

Già dal prossimo anno la Honda potrebbe trasferire la produzione della Civic dall'Inghilterra al Giappone come conseguenza della Brexit. Il costruttore, infatti, ridurrà progressivamente le attività della fabbrica di Swindon, nello Wiltshire, per poi chiudere definitivamente l'impianto nel 2022.

La Civic torna in Giappone. Negli anni, lo stabilimento britannico si è occupato dell'assemblaggio di diversi modelli, come la Jazz, la Accord e la CR-V, ma attualmente sulle linee produttive di Swindon è rimasta solo la Civic, che già il prossimo anno potrebbe tornare a essere costruita in Giappone. Secondo quanto riportato dal Nikkei, infatti, la produzione della cinque porte dovrebbe presto essere trasferita nella fabbrica di Yorii, a nord-ovest di Tokyo.

COMMENTI

  • Chissà, quando si troveranno in mezzo a una strada, come saranno contenti i brexiters...
  • Dicono che la qualità dei prodotti costruiti in Giappone è più elevata di quelli costruiti in Europa..!
  • Con la Brexit presto si saranno liberati dall'invasione "povera" soprattutto da Romania, Bulgaria e Polonia, ....... ma pare che loro malgrado si stanno liberando pure dall'invasione "ricca" delle multinazionali che portavano soldi e lavoro, alla fine vedremo dove penderà la bilancia, io una mezza idea già ce l'ho....