Ha avuto un grande successo la nostra inchiesta sui consumi reali e quelli dichiarati dalle Case, pubblicata sul fascicolo di "Quattroruote" di gennaio, attualmente nelle edicole. Qualche quotidiano, alcune trasmissioni radiofoniche e diversi telegiornali hanno riportato i dati della nostra indagine, che non ha risparmiato alcun Costruttore (come da tradizione "Quattroruote"), prendendo in considerazione ben 21 vetture scelte fra i modellli più venduti. Eccone piccolo assaggio. Per leggere l'articolo completo correte in edicola.

Quanto carburante consumano le automobili che guidiamo tutti i giorni? Le decine di prove su strada effettuate da "Quattroruote" nel corso del 2007 evidenziano come i dati dichiarati dalle case automobilistiche siano mediamente più bassi del 30% rispetto a quelli che si registrano nell'utilizzo effettivo delle vetture. Un divario che può arrivare addirittura al 47%.

Considerando che i consumi sono proporzionali alla quantità di CO2 prodotta, anche i dati delle emissioni sono falsati mediamente del 30%. Quindi, non soltanto i consumatori spendono molto di più per il carburante di quanto viene loro prospettato al momento dell'acquisto dell'auto, ma anche gli incentivi o le tassazioni calcolati sul consumo di CO2 risulteranno, di conseguenza, poco corrispondenti al reale livello di inquinamento del mezzo.

Si tratta, per la verità, di "bugie a norma di legge", dal momento che i costruttori sfruttano le carenze della normativa europea che stabilisce le procedure di prova con le quali si misurano i dati ufficiali di consumi ed emissioni. Non soltanto s'utilizza un percorso con velocità e accelerazioni molto blande, che al massimo potrebbero andar bene per le utilitarie, ma si provano anche esemplari artificiosamente più leggeri e aerodinamici di quelli che saranno venduti al pubblico. E anche se l'aria condizionata è ormai presente pure sulle auto più economiche, i test di omologazione sono effettuati tenendo rigorosamente spento il climatizzatore.

E voi? Avete qualche segnalazione da fare relativa alla vostra auto o a quella di qualche vostro conoscente? Lasciate un commento cliccando sul link qui sotto.