Alfa Romeo 4C Tutti i segreti della nuova sportiva

Alfa Romeo 4C
Tutti i segreti della nuova sportiva
Chiudi
 

Dopo mesi di informazioni dosate col contagocce, l'Alfa Romeo ha finalmente rivelato tutti i segreti della 4C. La nuova coupé, progettata dal Biscione e costruita nella fabbrica Maserati di Modena, è nata tutta intorno al numero "4", quello dei chili per ogni cavallo erogato dal motore. Il rapporto peso/potenza della vettura ha costituito il vero e proprio fulcro su cui si è imperniato il progetto.

Guarda la galleria fotografica dell'Alfa Romeo 4C

La strada della leggerezza. Per raggiungere il traguardo in questione, l'Alfa Romeo ha scelto di battere una delle due strade a disposizione, quella del contenimento del peso, privilegiando questo aspetto nei confronti dell'incremento della cavalleria. Imprescindibile, per rispettare l'ambiziosa consegna, il ricorso ai materiali leggeri, in primis la fibra di carbonio. Il risultato è quello noto: la 4C pesa 895 kg, poco più di una Lotus Elise.

Il peso del carbonio. Come detto, il ricorso alla fibra di carbonio è stato un aspetto centrale per contenere la massa complessiva. La scocca stessa è stata realizzata in questo materiale: sulla bilancia, il cuore strutturale della 4C pesa solo 65 kg. Prodotta dalla Adler Plastic, la scocca è la prima fatta adottando il metodo pre-preg (derivato da quello impiegato in Formula 1) in un volume superiore ai 1.000 esemplari l'anno.

Pre-preg e cocura. La suddetta metodologia di lavorazione permette di ottenere il meglio dalla fibra in termine di reazione alle sollecitazioni e comportamento dinamico. Questo processo, che consente di disporre le fibre nella direzione ottimale rispetto alle forze cui è sottoposta la struttura, è combinato a quello della cocura, che consente di produrre in un solo pezzo parti altrimenti ottenute per assemblaggio, anche di materiali eterogenei. Logici i vantaggi offerti da questa procedura, sul piano della risposta alle sollecitazioni meccaniche.

L'alluminio. Anche l'alluminio gioca un ruolo importante nella costruzione della 4C: questo materiale è impiegato per la struttura di rinforzo del tetto e i tralicci anteriore e posteriore. Le parti in alluminio sono realizzate secondo il processo misto denominato Cobapress, che combina i vantaggi di fusione e forgiatura, permettendo di comprimere al massimo la lega e realizzare parti ancora più leggere. L'alluminio è utilizzato anche nelle campane dei freni: la sua adozione ha consentito un risparmio di 2 kg per ogni ruota.

Pannelli carrozzeria in SMC. La carrozzeria è realizzata in un materiale composito, chiamato Sheet Moulding Compound. Grazie alle sue caratteristiche, l'SMC è in grado di garantire un peso inferiore del 20% rispetto ai tradizionali lamierati in acciaio. Il suo peso specifico (1,5 g/cm3), è nettamente inferiore a quello dell'alluminio (2,7 g/cm3), e i suoi vantaggi si estendono anche al piano della lavorazione, grazie alla superiore malleabilità.

Cristalli sottili e poliuretano iniettato. Per paraurti e parafanghi l'Alfa Romeo ha optato per il poliuretano iniettato, leggero (-20% rispetto all'acciaio) ed economico. La cura dimagrante non ha trascurato nessun aspetto: i cristalli sono più sottili del 10% e più leggeri del 15% rispetto a una vettura tradizionale: il parabrezza, per esempio, è spesso solo 4 mm.

Il processo produttivo. La 4C è una vettura particolare non solo per i materiali con cui è costruita, ma anche per le metodologie della sua produzione: alle Officine 4C nella fabbrica di Modena lavorano operai molto giovani (29 anni l'età media), con un'esperienza già lunga (oltre cinque anni in media) sui modelli Maserati e capaci di operare su 40 diverse stazioni della linea di montaggio. Dopo l'assemblaggio della scocca e i controlli metrologici, il corpo vettura viene portato alla verniciatura, l'unica operazione che si svolge al di fuori della fabbrica Maserati.

L'apporto umano nell'assemblaggio. Al termine di quest'operazione le 4C tornano nello stabilimento per il montaggio, dove è centrale l'aspetto dell'ergonomia. Molte delle operazioni di assemblaggio della sportiva avvengono manualmente, senza l'intervento di robot: il parabrezza stesso è posizionato in questo modo, e molti dei sottogruppi, come la plancia e i gruppi ottici vengono montati in fabbrica, al contrario di quanto avviene di solito. Le operazioni sono completate da un breve collaudo di 40 km e dalla finizione, passaggio necessario prima della commercializzazione.

A settembre in vendita. La 4C sarà consegnata sui mercati europei a partire dalla metà di settembre. A novembre seguirà la presentazione americana al Salone di Los Angeles, dopo la quale partiranno le vendite anche negli Usa, previste entro la fine del 2013. Sempre prima della fine dell'anno, il modello sarà commercializzato anche nel resto del mondo. Ogni anno l'Alfa Romeo produrrà 3.500 esemplari della 4C, 1.000 dei quali destinati all'Europa.

Qui si fa la nuova Alfa. La sportiva è importante per almeno due motivi, sul piano delle strategie: in primo luogo, perché segna l'inizio del nuovo corso del marchio, che si rilancerà nel segmento dei Costruttori di prestigio. In secondo luogo, la 4C rappresenta l'inizio di una progressiva integrazione industriale tra Alfa Romeo e Maserati, un processo destinato a portare altri frutti in futuro.

Fabio Sciarra

leggi tutto

COMMENTI

  • Bella pubblicità, bei numeri, vedremo su strada. Per adesso il prezzo è impegnativo, dato che si tratta di una parvenu senza pedigree (a parte il nome, irrilevante, dopo tutto sto tempo che non fa sportive, e l'uso delle infrastrutture maserati). Chi parla male delle audi le guidasse, prima di parlare, e non parlo del costo gestionale, perchè le alfa ne uscirebbero distrutte...
     Leggi risposte
  • http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=FnTYp2B0ZDM......non riesce a passare nemmeno una giulietta, che bidone di macchina sarà sicuramente LOL
  • 30 mesi , 2 anni o 5 anni.. per me possono passare anche 20 anni che tanto non me la compro un Alfa.. almeno che la Volkswagen riesca a conquistarla !!! :-)
     Leggi risposte
  • secondo me quest'auto è una vera rivoluzione.......permette a molti di accedere ad una supercar......certo questo ha comportato dei sacrifici...ma è una mossa davvero straordinaria del gruppo fiat......dall'altro è sempre piu evidente che chi compra un'auto lo fa piu per la moda e il marchio(figo), dunque rimarrà un tipo di auto per pochi ed appassionati......di certo se quest'auto, oggi, avesse
  • Più che all'Elise questa la 4C andrebbe confrontata con l'Exige, ma non quella di adesso che pesa qualcosa in più rispetto prima ma a quella che aveva il 1.8 turbo e comunque alla carta, se l'assetto sarà "rigido e azzeccato" al punto giusto, questa è superiore dai 2m di larghezza, 895kg, solo mi sembra 115cm di altezza al di là delle prestazioni velocistiche pure, non ha rivali (alla carta)
  • il marchio audi farebbe un boom notevole!.....cosa che invece il marchio alfaromeno di oggi non gli permette intermini di visibilità e nomea europea!!.........forse in altri continenti avrà il suo giusto spazio.
     Leggi risposte
  • Molto bella...ma renderei obbligatorio il colore Rosso Alfa.
  • Bella e con contenuti tecnologici all' altezza del marchio. Tutto il resto sono chiacchiere da Bar.
  • vai alfaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aspettiamo anche la bellezza della 169
  • Di fatto è una Maserati dei poveri. Questa macchina è completamente fuori dalla filosofia Alfa che prevedeva (l'imperfetto è d'obbligo, visto che non c'è nessun presente) auto bivalenti, per famiglia e allo stesso tempo sportive ma dal prezzo mai proibitivo. Nulla di questo è la 4c, forse era meglio se la chiamavano nuova Lancia Stratos.
     Leggi risposte
  • Complimenti ad Alfa, finalmente una gran macchina: sportiva, con una bella linea e, soprattutto, a trazione posteriore... sono d'accordo con chi pensa che può segnare una svolta in positivo dell'Alfa. In verità io però sono più vicino alla filosofia del prossimo (speriamo) Duetto, derivato dalla mx5: meno estrema, meno tecnologica, ma più a buon mercato, verosimilmente però non meno divertente
  • Auto bellissima ed unica(senza concorrenti) con telaio in carbonio ed 895 kg(sportiva ed essenziale). Guidandola dara piacere di guida allo stato puro degno del nome Alfa Romeo.
  • Ho visto la 4 C lo scorso anno a Ginevra ed anche quest'anno, per me è stata inbruttita con quei fari anteriori e quella radio! Auguro all'Alfa Romeo, da vecchio possessore della 1750, un grande successo, ma penso che Alfa Romeo debba fare altri prodotti per risolvere i propri problemi. Sopruttutto deve vendere all'estero. Grazie.
     Leggi risposte
  • "In secondo luogo, la 4C rappresenta l'inizio di una progressiva integrazione industriale tra Alfa Romeo e Maserati, un processo destinato a portare altri frutti in futuro".... Come l'Alfa 169 forse? Le sinergie con la Ghibli possono portare indubbi vantaggi per la sua produzione...
  • Sì, carina, ma una Audi 2.0 tdi è superiore.
     Leggi risposte
  • Ancora a parlare di audi TT..e Z4...ma per favore. La TT ha solamente delle belle plastiche e sta in strada come la Z4 grazie a tanta elettronica.
  • "segna l'inizio del nuovo corso" molto bene, aspettiamo con ansia il futuro Alfa. Questa 4C pero` e` proprio bella.
  • Addio alle povere TT, Z4, SLK, eccc.. Non c'é più trippa x gatti!
  • Segnalo a tutti questo video interessante riportante le varie fasi costruttive della 4C. http://www.auto.it/video/alfa_romeo/2013/06/11-4715/Alfa+Romeo+4C%3A+l%27eccellenza+del+made+in+Italy
     Leggi risposte
  • Ormai sulla 4C più che ulteriori chiacchiere serve una prova su strada con relativi rilievi strumentali, per vedere se le mirabolanti promesse verranno confermate o smentite. Per il resto all'Alfa necessitano i modelli "concreti" per riempire le concessionarie, le auto di nicchia sono belle ma non ballano. Se si è affamati bisogna mangiare un piatto di pasta non una piccola tartina al caviale....
     Leggi risposte
  • E qualcuno diceva che era "poco tecnologica"...Non posso che ammirare e portare un pò di invidia x chi potrà calarsi nell'abitacolo (e spendere 60000?). Penso sia il top in termini di prestazioni, design, qualità e immagine. Sarei curioso di vedere un confronto con la Elise, faccia a faccia, x vedere i pregi e i difetti. Fatto sta che la regina di Ginevra (dopo LaFerrari) era lei...
  • E' sicuramente all'avanguardia sia per le soluzioni tecniche sia per i nuovi processi produttivi introdotti. Oltre ad essere una sportiva di razza potrebbe essere quel laboratorio di soluzioni pronte poi per essere trapiantante su altri modelli Alfa nell'immediato futuro quindi con ricadute tangibili nel medio termine. Da alfista convinto non posso che tifare per la 4C che è made in Italy vero.
  • Concorre per tipologia con Audi TT da ? 34.000 e Lotus Elise da ? 39.000... A quella cifra dubito di vederne in giro.
     Leggi risposte
  • Non c'è dubbio che sia bellissima, ma quei fari... Nulla a che vedere con quelli stupendi della concept! E sono sicuro che in molti condividono il mio pensiero
     Leggi risposte
  • 'sta macchina m'ha stancato! anni che la vediamo!
     Leggi risposte
  • La perplessità di molti è dovuta al fatto che è qualcosa di nuovo, ancora da capire. Adotta la filosofia di una vera supercar, ma "in piccolo" in modo da farsi bastare potenze "umane". E' diversa anche da Lotus, in quanto là la leggerezza è ottenuta "togliendo", qui usando tecnologie più spinte senza rinunciare a clima, doppiafrizione ecc. E' qualcosa di nuovo, a sè.
  • qst è una macchina da PAURA!! chi non capisce quali potenzialità abbia o va in giro con un 3 ruote oppure non sa cosa vuol dire GUIDARE. gente che la paragona alla TT, Z4... no! no! no! nn c'entrano nulla, zero!! qst è unica nel suo genere... e che piaccia o no va confrontata solo con la lotus!! anche la cayman, la cui ultima versione mette in crisi persino la sorella 911, è fuori dal confronto
  • Ho letto il titolo... tutti i segreti della 4c.... ora dato che la potenza si sapeva la linea pure e il peso anche.... ho pensato vuoi vedere che finalmente hanno scoperto quando la metteranno in vendita dopo averla portata in giro per tutti i saloni dell'automobile negli ultimi 5 anni!! :-)
     Leggi risposte
  • Grande Alfa, bella auto! Speriamo di riuscire a vederne qualcuna a giro........
     Leggi risposte
  • Essenzialità, tecnica e tecnologia allo stato puro. Non c'è molto da dire, c'è solo da sognare. E poi... un grande riconoscimento alle maestranze che realizzano tale gioiello.
  • L'Alfa 4C ha una sola diretta concorrente, la Lotus! Non si può paragonare ad auto come TT, Z4 o SLK, sono confronti assurdi. Questa è un'auto di una nicchia mooooolto ristretta, si compra come 2° o 3° auto, bassa, peso piuma, 2 posti secchi, poca bauliera e come minimo beve come un muratore al sole! La nuova Cayman dal vivo è di una bellezza imbarazzante, per me 10 gradini sopra l'Alfa 4C!!
     Leggi risposte
  • Fantastica!!!! Il top nel suo genere e portabandiera di cosa e' capace l'Italia!!! La Cayman costando di piu' pesa 300kg in piu' (escluso accessori) e la exige nemmeno la considero visto che debutto' quando mio nonno era 18enne.....
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona