Nuovi Modelli

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Prezzi, caratteristiche, video e foto

Nuova Alfa Romeo Giulietta
Prezzi, caratteristiche, video e foto
Chiudi

L'Alfa Romeo svela i dettagli della rinnovata Giulietta che debutterà al Salone di Ginevra: sarà disponibile in Italia a partire da 22.200 euro. La media italiana va incontro a un leggero restyling che ne avvicina l'immagine a quella della nuova Giulia: le modifiche sono infatti concentrate sui paraurti e sulla mascherina frontale con le nuove griglie del logo Alfa, inoltre il nome del modello è ora riportato sul portellone con la medesima grafica creata per la sorella maggiore.

Offerta lancio per la 1.6 jtdm 120 CV TCT. In occasione del porte aperte italiano, previsto per il week end del 12 e 13 marzo, verrà proposta ai clienti una offerta lancio dedicata all'inedito modello 1.6 jtdm 120 CV con cambio automatico doppia frizione TCT. La vettura sarà disponibile per un periodo limitato allo stesso prezzo della versione con cambio manuale e con minirate da 185 euro mensili.

Giulietta connessa. Ai clienti sarà proposta una nuova gamma di cerchi in lega e una scelta di inedite finiture per l'abitacolo; inoltre, il sistema di infotainment UConnect è stato aggiornato con il pacchetto Live Services che permette l'accesso a Facebook, Twitter, Deezer, Tuneit e alle informazioni fornite dalle Reuters e da TomTom.

I motori. La gamma dei propulsori è composta dalle unità già note: il 1.4 Turbobenzina 120 CV, il 1.4 Turbobenzina Multiair da 150 e 170 CV, la bifuel GPL Turbo 1.4 120 CV e i diesel 1.6 jtdm 120 CV e 2.0 jtdm da 150 e 175 CV. Il cambio automatico doppia frizione TCT è offerto sulle versioni il 1.4 Turbobenzina Multiair 170 CV, 1.6 Jtdm 120 CV, che abbiamo già guidato sulla pista di Balocco, e 2.0 jtdm 175 CV.

Alfa Romeo Giulietta 2016, restyling pronto per il Salone di Ginevra

Le varianti. Gli allestimenti sono ora denominati Giulietta, Giulietta Business e Giulietta Super: il modello base offre di serie i cerchi di acciaio da 16", il climatizzatore, il sistema Start-Stop, il volante multifunzione di pelle, gli specchietti elettrici riscaldabili e il sistema Uconnect Radio con schermo da cinque pollici. La Business aggiunge un pacchetto che include il sistema di navigazione con schermo da 6,5 pollici, i sensori di parcheggio posteriori, i cerchi di lega da 16", il Cruise Control e il bracciolo anteriore. La versione Super include invece i cerchi di lega da 17", il climatizzatore automatico bi-zona con bocchette dedicate alla zona posteriore, lo schermo da cinque pollici dell'UConnect e gli specchietti con calotta in tinta cromo satinato.

I Pack Veloce e Lusso. Alfa Romeo offre la possibilità di personalizzare la Giulietta con gli inediti Pack Veloce e Pack Lusso. Il Pack Veloce, ispirato al look della versione 1.750 TBi da 240 CV e proposto a 900 euro, include i vetri posteriori oscurati, gli inserti rossi nei paraurti, le minigonne, l'assetto sportivo, lo scarico con terminali maggiorati, i gruppi ottici anteriori Carbon Look, la pedaliera in alluminio, le modanature interne Grigio Scuro e il volante sportivo in pelle nera con cuciture rosse. Il Pack Lusso, disponibile a 600 euro, include invece l'apertura per il carico passante nel divano posteriore e il sistema UConnect con schermo da 6,5 pollici dotato di impianto radio Dab, presa usb, bluetooth, comandi covali e sistemi di navigazione 3D.

Alfa Romeo Giulietta 2016, il Made in Italy al Salone di Ginevra

Da Quadrifoglio a Veloce. Esce di scena la versione sportiva Quadrifoglio, sostituita dalla Giulietta Veloce dotata dello stesso 1.750 TBi 240 CV con cambio automatico doppia frizione TCT già introdotto recentemente e utilizzato anche sulla 4C. Questo allestimento, che a livello di dotazioni prende spunto dalla versione Super, è dotato di un kit aerodinamico specifico con inserti rossi nei paraurti, di specchietti con calotte nero lucido, dei cerchi di lega da 18 pollici, dei sensori di parcheggio anteriori e posteriori, dei sedili sportivi di pelle e Alcantara, delle finiture antracite lucide, dei cristalli oscurati, dell'impianto frenante Brembo, dei fari anteriori Carbon Look e del doppio terminale di scarico maggiorato. L.Cor.

I prezzi della nuova Alfa Romeo Giulietta
 1.4 Turbobenzina 120 CV: 22.200 euro
 1.4 Turbobenzina Multiair 150 CV: 23.900 euro
 1.4 GPL Turbo 120 CV: 24.800 euro
 1.6 jtdm 120 CV: 24.800 euro
 1.6 jtdm 120 CV TCT: 26.700 euro
 2.0 jtdm 150 CV: 26.500 euro
 Business 1.6 jtdm 120 CV: 26.100 euro
 Business 1.6 jtdm 120 CV TCT: 28.000 euro
 Business 2.0 Jtdm 150 CV: 27.800 euro
 Super 1.4 Turbobenzina 120 CV: 23.700 euro
 Super 1.4 Turbobenzina Multiair 150 CV: 25.400 euro
 Super 1.4 Turbobenzina Multiair 170 CV TCT: 28.400 euro
 Super 1.4 GPL Turbo 120 CV: 26.300 euro
 Super 1.6 jtdm 120 CV: 26.300 euro
 Super 1.6 jtdm 120 CV TCT: 28.200 euro
 Super 2.0 jtdm 150 CV: 28.000 euro
 Super 2.0 jtdm 175 CV TCT: 31.000 euro
 Veloce 1.750 TBi 240 CV TCT: 34.900 euro

COMMENTI

  • Vorrei sapere tutti questi sapientoni "non tutti"se almeno l'hanno guidata almeno una volta la giulietta .Io ho il turbodiesel da 170 cavalli dal 2010 in pratica dall'inizio e va veramente bene ,in 5 anni solo tagliandi in piu ho la centralina e arrivo a 200 cavalli forse anche qualcosa in piu le molle eiback la barra i distanziali vetri neri cerchi neri alfa barra ecc ,questo per dire che ancora oggi mi dicono che bella macchina che hai nessuno mi ha detto che e vecchia che non è un alfa ecc ecc.Oltretutto mi fa anche i 20 con un litro ad andare normale problemi x ora mai 127 mila km (mi sto toccando)dal mio punto di vista meglio che è cambiata poco non me l'hanno fatta invecchiare.Io non ero un alfista comunque prima avevo la golf e onestamente a me piace piu l alfa e poi con la mia sono nelle regole vedremo le golf dopo il richiamo.Unico pacco la svalutazione volevo quasi cambiarla e non mi danno un cazzo in pratica ciao a tutti gli alfisti
  • ennesimo restyling... questi pensano di contrastare le tedesche con restyling di macchine vetuste... il cambio automatico sulla 120cv diesel arriva oggi... ahah dove arrivare anni e anni fa.. pazzesco che lentezza... non riescono a fare 1 cosa fatta come si deve
  • Come sempre quando c'è un auto italiana tutti né parlano male (secondo me questi hanno auto VW-Audi) ben 102 commenti. Ma parlate del volante quando VW lo fa uguale per tutti i modelli da anni, il cruscotto idem. La Mito,Giulietta hanno 2 cruscotti completamente diversi (e anche la 159 era diverso) e poi mi venite a dire che risparmiano sui costi, ma non diciamo stupidaggini, le auto tedesche vendono di più perché la gente è ignorante, prima che spuntasse l'elettronica sulle auto le tedesche non si vendevano neanche gratis perché non stavano in strada, ora grazie all'elettronica qualsiasi idiota riesce a guidarla. Invece di parlare male ogni volta di Marchionne, pensate solamente che da quando c'è lui, la Fiat non ha più messo le mani nelle tasche degli italiani. Ma avete guardato attentamente quando c'è il restyling di un auto tedesca, il volante è sempre lo stesso, cambiano solo i led nei fari anteriori e basta, ma ti svalutano la tua che hai comprato 2 anni prima di un altro 10% ,viva le tedesche.
     Leggi risposte
  • una proposta: visto che le auto che fca vende in italia sono vendute solo in italia (e su qui non ci piove), perché non sottrarre questo numero (invece che aggiungerlo, tanto si sa che l'italia non conta) dal totale venduto a livello mondiale o europeo? sai come sarebbero più significativi simili dati? sai quanti conti tornerebbero a diversi cialtroni?
  • Patetica auto da tamarri...della serie "voglio ma non posso"....e la cosa comica è che nel video la tengono sotto un telone..come se fosse una novità....solito esercizio di "restyling" disperato da parte di un gruppo che non ha i mezzi per riprogettare un modello realmente nuovo...
     Leggi risposte
  • Tutta un'altra auto........!
  • noooo ancora quei fantastici fanali
  • E' una cappellata di FL e su questo non si discute. Come dice un articolo del Quattroruote in edicola, sembra che a Marchionne oramai interessi solo il mercato americano e poiché questa in America non ci andrà, sti cxxxi! Una cosa però è a mio avviso ingiustificabile: quella traversa chiara che si vede benissimo attraverso le maglie dello scudetto, toh il terzo su questa vettura, DEVE essere nero, non si discute. Per il resto la vedo tanto ma tanto brutta, no la Giulietta, l'Alfa tutta! Felice di sbagliarmi alla grande
  • a me continua a piacere anche se non hanno fatto un vero e proprio restyling ma hanno solo aggiornato il modello 2016.
  • Del restyling ha solo il nome...Operazione a mio avviso del tutto inutile, potevano almeno cambiare il disegno interno dei fari, non ha un costo esorbitante. Per quanto riguarda le vendite vende solo in Italia...
     Leggi risposte
  • Un restyling da Settimana Enigmistica: trova le differenze.
  • Era e resta una bella vettura. Esteticamente la giudico la migliore del suo segmento.
  • buoni i miglioramenti, ma è il momento della ALFA ROMEO per aprire la produzione del nuovo modello per la classe di hatchback di affrontare degnamente forte concorrenza (Nuova Mégane, golf, focus ecc.)
  • Molto bello il frontale, manca il volante stile Giulia
  • Ehm ha la condensa nei gruppi ottici anteriori....
  • Certo che vedere già la condensa nella parte bassa dei fari non è bello...bella pubblicità...
     Leggi risposte
  • Al di là del TCT sul 1,6 diesel potevano e dovevano fare di più, magari anche con gli interni. Secondo me é ancora una bella macchina, ma per competere serve di più.
  • e' una presa in giro di Marchionne....
  • Come si fa a dire che è vecchia? Io la trovo invece ancora nuova e bella, ANZI quella porcheria di Classe A la vedo già vecchia. Fateci caso
     Leggi risposte
  • E' vero...è cambiata poco...e parlate tutti dei fari a led, ma forse è una delle poche ad avere i led su tutta la gamma...mentre le solite tedesche solo sulle versioni costose! così come il touch all'interno...guardate bene i listini
     Leggi risposte
  • E' vero...è cambiata poco...e parlate tutti dei fari a led, ma forse è una delle poche ad avere i led su tutta la gamma...mentre le solite tedesche solo sulle versioni costose!
  • la Giulietta ha gia' 6 anni di anzianita' sulle spalle, e' una macchina vecchia ormai... era il caso di proporre un restyling piu' profondo o un nuovo modello...nemmeno i fari aggiornati, povera Alfa. Arrivare alle 400.000 immatricolazioni Alfa entro il 2020, con dei bidoni del genere, ci crede solo Marchionne!
  • Ecco questa è una Grandissima presa per i Fondelli per tutti gli Alfisti e simpatizzanti. Queste sono le cose che fanno imbestialire la gente. Questo è un Restyling secondo Marchionne ??? Dovevano come minimo mettergli i fari stile Giulia, visto che i fari davanti sono stati bersaglio di critiche da parte di tutti fin dalla nascita "i fari a tapiro". I Mototi ? Gli stessi... Brava Alfaromeo.
     Leggi risposte
  • Delusione totale!!!! La solita minestra...e poi si meravigliano come mai la gente scelga Audi o BMW. Un tunnel centrale bello alto proprio no? ...se questa è sportività.... Poi... L'uconnect della 500L...con una definizione del display come se stessi disegnando al paint su win98!!!!
  • Restyling leggero, come succede per le auto azzeccate con un marchio senza pari, che invecchiano bene: i dati di vendita lo confermano a 6 anni dalla commercializzazione. Del resto non è mica una serie 1 che nonostante i disperati ritocchi davanti e dietro - 'Giulietta inspired' - rimane sgraziata come all'esordio !
     Leggi risposte
  • ma la musica del video che cosa agghiacciante ma chi ha queste idee ???? orrore
  • Ma non è già il secondo restyling? ah...già, ma è normale per FCA che tiene un modello in produzione 9-10 anni prima di lanciarne uno nuovo (vedi Grande Punto, Punto Evo etc...). Per un modello nuovo di Giulietta quindi bisogna aspettare ancora almeno 4 anni....
  • Rimane sempre una due volumi a trazione anteriore, dell'Alfa Romeo non ha nulla.
  • l'ho vista dal vivo ieri sera alla presentazione in tutte le versioni. allora il problema è che mi aspettavo di più esteticamente quindi vedere i pochi cambiamenti e tutti chiedevano ma è la vecchia o la nuova? però dentro mi è piaciuta molto e spero possa giungere al traguardo. (certo la 4C che pure era esposta è una altra cosa, a vederla fa venire l'acquolina in bocca, la spider soprattutto).
  • Ho capito! Hanno consumato tutto il budget per gli eventi di lancio e non sono rimasti i soldi per il restyling! ....che delusione...
  • Allora come ho già scritto nell articolo dell Alfa Stelvio nel video http://www.fcagroup.com/it-IT/group/brand_stories/Pages/additive_manufacturing_3d.aspx al minuto 2:28 per me è un nuovo pezo per la Mito... e a quanto pare può essere dato che sicuramente ne faranno l'aggiornamento di muso nello stile della Giulia.
  • Chiedo ai fiatisti più esperti di me in queste cose: ma il jtdm 175 CV TCT che prestazioni ha? potrebbe essere un'alternativa "sportiva" e più economica sia come listino che come consumi alla Quadrifoglio/Veloce.....
  • Onestamente mi aspettavo di più. Gli interventi sul frontale non mi sembrano molto incisivi e gli interni , almeno dalle foto, ricordano troppo i precedenti ( che detto chiaramente facevano pena!!). Se queste sono le premesse credo che anche il restyling imminente della Mito sarà un'altra delusione. Non ci siamo proprio ...
  • Si poteva assolutamente fare di meglio, esteticamente meritava un bel restlyng il musetto da bradipo è sempe stato il suo punto debole forse da quel punto di vista la più ridicola della categoria, poi telaisticamente è una buona vettura ora con un cambio automatico dell'ultima generazione dovrebbe poter rimanere ancora a galla e fare almeno in italia qualche piccolo numero.
  • Scelta ottima quella del tct abbinato al 1600 jtdm,anche se minimo con 3 anni di ritardo.Da ex possessore giudico esteticamente la Giulietta ancora la più bella del segmento(insieme alla Mazda 3),state lontani dal multiair(a me ha creato non pochi problemi),non capisco l'uscita della qv che faceva quasi "marchio"a se,per la veloce.........comunque credo che abbia almeno altri 2-3 anni di vendite discrete,ripeto esteticamente non c è classe A,audi A3 o serie 1 che tenga,a livello qualitativo complessivo ho qualche perplessità ma vabbè.......chi può la compri col TCT, cambio doppia frizione favoloso(posseduto per 4 anni ed era la cosa migliore dell auto a mio parere).
     Leggi risposte
  • Tra l'altro ribadisco, come ho già scritto in passato, che lo scudetto con i listelli orizzontali è molto più bello di questo vuoto.
     Leggi risposte
  • Boh non capisco il perchè "perdere" tempo per un restyling (???) del genere. Ottimo (con almeno 3 anni di ritardo) il TCT sul 1.6, farà la parte del leone in questi 2 anni. A me esteticamente è sempre piaciuta, specie dietro, che trovo il più bel posteriore attualmente in commercio, ma trovo posticci il volante e lo UConnect (piccolo e brutto), erano meglio i bilancieri della prima serie. E' un peccato, perchè dinamicamente è il meglio che si possa avere, con un comportamento eccellente su ogni fondo (DNA ottimo). Io piuttosto avrei osato con un nuovo paraurti anteriore, led diversi e qualche finitura migliore all'interno, oltre ad una versione XC stile V40 per "tappare" la falla aspettando lo Stelvio: mi ricordo fecero la versione Giardinetta della Stilo MW (orripilante) spendendo nulla, perchè non farlo con questa? Aspettiamo la Giulia, sperando che l'attesa ne valga la pena (e i soldi che mi piacerebbe ridare a FCA)
     Leggi risposte
  • non mi dispiace affatto il risultato. I fari carbon look il filino rosso e la verniciatura in nero di parte del paraurti, donano un tocco di grinta e enfatizzano lo scudo centrale. certo si sono limitati a variazioni cromaticge, punto e basta. più che restyling, mi pare solo un model year. Anche la trama a nido d'ape non è affatto male, ma le maglie sono troppo ampie, cosicchè si vede troppo la meccanica interna dando un senso di poverta e di posticcio. peccato. Sinceramente non mi aspettavo molto di più, probabilmente solo un diverso layout dell'interno dei fari, magari con led più moderni.
  • non mi dispiace affatto il risultato. I fari carbon look il filino rosso e la verniciatura in nero di parte del paraurti, donano un tocco di grinta e enfatizzano lo scudo centrale. certo si sono limitati a variazioni cromaticge, punto e basta. più che restyling, mi pare solo un model year. Anche la trama a nido d'ape non è affatto male, ma le maglie sono troppo ampie, cosicchè si vede troppo la meccanica interna dando un senso di poverta e di posticcio. peccato. Sinceramente non mi aspettavo molto di più, probabilmente solo un diverso layout dell'interno dei fari, magari con led più moderni.
  • Per me erano già chiare diverse cose: avendo spesso incontrato i modelli camuffati, intuivo perfettamente che non ci sarebbero state modifiche, assai più costose, ai lamierati, che la Giuletta continuerà a non piacere a coloro che già non la preferivano, che gli aggiornamenti sarebbero andati verso attualizzazione di infotainement e qualità percepita degli interni, etc... Personalmente, avendo già avuto, sempre con il Multiair 170cv, sia il my 2010 che attualmente quello 2014, ritengo la scelta di spingere, seppur in maniera conservativa (cosa sempre lodata sulle concorrenti e bocciata sulle auto italiane...), verso un'immagine più sportiva ed omologata con l'imminente futuro di gamma Alfa; aspetto comunque il porte aperte per verificare la reale entità delle novità apportate a questo my 2016. Saluti
     Leggi risposte
  • Mi sarei aspettato modifiche ai gruppi ottici anteriori. Ma in realtà sono due le cose che davvero non mi vanno giù: - questi comandi al volante andavano bene 5 anni fa, si mimetizzano bene, ma adesso non si possono più vedere. Non dico di infarcire il volante di tasti e rotelline, ma altri modelli del gruppo hanno dei comandi molto più versatili e anchepiù belli da vedere. Se volevano avvicinarla davvero alla Giulia, dovevano mettere un volante quantomeno simile (che io trovo bellissimo). Avrebbe alzato tantissimo il livello dell'abitacolo. - mancano tutti i sistemi di sicurezza. Non pretendo magari il cruise control adattivo (ma la golf ce l'ha...), ma almeno il monitoraggio dell'angolo cieco, dai... Anche sulla Panda hanno messo la frenata automatica in città, da anni eh. La Giulietta già non era al passo con la tecnologia, ora rimarrà indietro definitivamente. Ed è un vero peccato, perchè è bella, piace, ha motori eccellenti e la qualità della guida è al top.
     Leggi risposte
  • Potevano fare a meno del restyling e tirare dritto per fare uscire la nuova generazione a trazione posteriore in anticipo.
  • Potevano fare di piu` a questo punto spero non vada troppo per le lunghe il nuovo modello.
  • Vabbe inutile ironizzare, si sapeva che sarebbe stato un restyling limitatissimo, solo per rinnovare un po la gamma, con il nuovo logo, e riempire un po gli show-room per non far sfigurare la Giulia senza una gamma...si sa che i modelli nuovi non arriveranno prima de 2017...insomma meglio di niente... Esteticamente comunque mi piace molto il nuovo frontale, e sembrerebbero aver introdotto finalmente qualche modifica per i modelli sportivi...avrebbero dovuto migliorare gli interni, soprattutto il volante...ma Vabbe ormai marchionne ha capito che Mito e Giulietta vendono solo in Italia, già ci ha rinunciato a rilanciarle, sa che i numeri si fanno altrove e vuole puntare a conquistarli con i modelli nuovi anziché "sprecare" risorse su modelli "già andati"... Non sono entusiasta di questa situazione, fa male vedere ub'Alfa che langue con 3 modelli da 5 anni, ma così stanno le cose oggettivamente
  • certo che in FCA o presentano auto nuove ma le commercializzano dopo un anno o fanno ridicoli restyling ad auto che necessitano di una bella rinfrescata (soprattutto negli interni)
  • certo che neanche il bracciolo anteriore nella versione entry...e se la fanno pure pagare...
  • Se non altro è stato ricollocato in modo più appropriato l'aggettivo "veloce", precedentemente utilizzato a "vanvera" sulle normalissime versioni base e per certi versi "bruciato" nel suo significato. Ora è probabile che la sigla "Quadrifoglio Verde" venga spesa solo per delle versioni dalle prestazioni realmente da "bomba" e non solo un pò "pepate" come la precedente Giulietta con questo nome...
     Leggi risposte
  • concordo con chi è deluso del restyling; pensando che dovrà durare almeno 2 o 3 anni e che non è più nuova, sebbene a veder bene in realtà c'è tutto quel che serve gamme comprese, i fari anteriori erano da modificare in stile giulia...e quelli posteriori da ammodernare anche mantenendo la stessa forma. Era da fare nell'ottica di un marchio che vuole diventare premium.
     Leggi risposte
  • Ah beh, Alfa Romeo adesso è in una botte di ferro... Quei profili rossi mi sanno molto, troppo, dozzinali: mi sembrano una scopiazzatura dalla Golf GTI
  • Domanda: la versione Super costa piu' della Business e ha uno schermo piu' piccolo?!? E senza navi?!?
     Leggi risposte
  • Ma la foto 18.... è il vecchio modello o il nuovo???
  • Che delusione. . Ha girato camuffata x nascondere un paraurti e na mascherina.. cosa venderanno? 2 macchine in più? Almeno la grafica degli interni dei fari potevano modificare. Quei 4 led davanti ormai son banalotti e i led dietro son superati.
  • nel quadro di rilancio del marchio per una crescita nelle quote di mercato, hanno fatto una precisa scelta di NON voler affatto vendere auto, scegliendo di proposito nel fare macchine brutte...
     Leggi risposte
  • Wow che restyling! E' irriconoscibile....!
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16874/poster_011.jpg Alla guida della nuova Giulietta 1600 JTDm con cambio TCT http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/alla-guida-della-nuova-giulietta-1600-jtdm-con-cambio-tct Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/16208/poster_002.jpg I segreti delle gomme: quanti pollici ci vogliono? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/i-segreti-delle-gomme-quanti-pollici-ci-vogliono- Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/9264/poster_004.jpg Abbiamo guidato la nuova Giulietta Sprint http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/premiere-alfa-romeo-giulietta-sprint Première
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/7967/poster_7451663a-2b33-49bd-a679-ce039d111141.png Torna lo storico confronto: Giulietta Quadrifoglio Verde contro Golf GTI http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/torna-lo-storico-confronto-giulietta-qv-vs-golf-gti Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/4541/4541.jpg Alfa Romeo Giulietta JTDm-2 150 CV http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/alfa-romeo-giulietta-jtdm-150-cv-prova-su-strada Prove su strada
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/23106/MERCEDES GLA thumb.jpg La nuova Mercedes GLA su strada e fuori: è un'altra dimensione! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/la-nuova-mercedes-gla-su-strada-e-fuori-e-unaltra-storia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/23024/LAMBORGHINI MASCHERINE.jpg Lamborghini, dalla Aventador alle mascherine http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/lamborghini-dalla-aventador-alle-mascherine Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/23020/poster_001.jpg Mini Cooper SE: elettrica è ancora più Mini http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/mini-cooper-se-elettrica-ancora-pi-mini Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22980/PROVA 500 PANDA NEW.jpg FIAT Panda/500 ibride: la nostra prova http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/fiat-panda-500-ibride-la-nostra-prova Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22962/off road estremo namibia.jpg Land Rover Defender: il nostro test in Namibia! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/land-rover-defender-il-nostro-test-in-namibia- Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca