Nuovi Modelli

Lancia Ypsilon
Debutta la versione mild hybrid

Lancia Ypsilon
Debutta la versione mild hybrid
Chiudi

La Lancia ha rivelato sul proprio sito commerciale alcune caratteristiche della Ypsilon EcoChic Hybrid, versione elettrificata della compatta torinese, lanciata con una promozione, valida fino alla fine di marzo, a prezzi a partire da 10.350 euro per l'allestimento Silver e da 10.900 per il Gold. Il listino ufficiale, invece, apre rispettivamente a 11.850 e 12.400 euro: per questa vettura è previsto anche un finanziamento specifico denominato Be-Hybrid.

70 CV mild hybrid. Secondo i dati forniti dalla Casa, il consumo della Ypsilon mild hybrid è inferiore fino al 24% rispetto al 1.2 benzina nel ciclo Nedc ricalcolato: i valori dichiarati sono di 4,0 - 4,1 l/100 km e di 90-92 g/km per la CO2 emessa. Nel cofano c'è lo stesso Firefly 1.0 da 70 CV appena lanciato sulla 500 e sulla Panda, da 70 CV e 92 Nm, con il quale l'auto può raggiungere una punta massima di 163 km/h e impiega 14,2 secondi per toccare i 100 km/h. È importante notare, infine, che la Ypsilon Hybrid è l'unica con omologazione Euro 6D-Final, rispetto alla Euro 6D-Temp delle altre EcoChic 1.2 a metano e gpl. 

COMMENTI

  • Ma potrebbero almeno rinfrescarla un po' esteriormente...
  • prezzo da dacia sandero: mi domando per quanto ancora reggerà il bilancio...
  • Piccola piena di qualità positive, in particolare il suo design sta diventando un classico immune dal tempo (caratteristica ereditata dalle sue antenate -rarissimo caso in questo segmento) - a mio parere persino le sue rivali più recenti faticano a raggiungere la sua eleganza. Purtroppo all'estero il pasticcio "Chrysler Y" si è rivelato letale. Da sfatare il mito che te la tirano dietro: le versioni base low cost sono scarne - ma con un po' di accessori il prezzo spicca il volo. Ben venga l'ibridizzazione prima e l'elettrificazione poi (speriamo).
  • Come tenere in vita un morto...accanimento terapeutico
     Leggi le risposte
  • aspetto una prova che metta a confronto i consumi di esercizio di questa versione: resto convinto che, in pratica, ci sarà poco differenza con la 1,2 fire. Tale differenza sarebbe probabilmente ancora minore confrontando la mild-hybrid con una vettura dotata della stessa motorizzazione termica ma senza il sistema mild-hybrid. In parole povere, siamo di fronte un sotterfugio, perfettamente legale, per far passare per ibrida una vettura che fondamentalmente è a benzina. Ormai, non solo in formula 1, le auto vengono progettate da avvocati, più che da ingegneri
     Leggi le risposte
  • Finto ibrido, prezzo lowcost, auto vetusta ma che piace ancora... Successo ancora assicurato
     Leggi le risposte
  • Il nuovo motore da un litro aiuta a ridurre i consumi rispetto al twinair/fire, oltre che l'apporto della leggera elettrificazione. Anche la variante 4 cilindri servirà, il restyling della Tipo è oramai alle porte, la versione a metano è certamente in sviluppo.
     Leggi le risposte