Nuovi Modelli

Mercedes-Benz CLS
La berlina-coupé si rifà il look

Mercedes-Benz CLS
La berlina-coupé si rifà il look
Chiudi

La Mercedes-Benz presenta il restyling della CLS. La berlina sportiva prende spunto dai contenuti dei modelli più recenti della Casa tedesca ed eleva ulteriormente il suo status con modifiche mirate al design e alle dotazioni. Le prime consegne in Italia sono previste nel mese di settembre, ma i prezzi di listino non sono stati ancora ufficializzati.

Pacchetto AMG per tutte. La CLS restyling è subito riconoscibile per la mascherina frontale ridisegnata e per il pacchetto AMG Line di serie per tutti gli allestimenti. La dotazione include i cerchi di lega da 20" in due varianti, il kit aerodinamico e le finiture esterne cromo argentato e nero lucido. Alla selezione di tinte carrozzeria si aggiunge la variante blu spettrale metallizzato, mentre il pacchetto Night AMG II opzionale consente di abbinare i caratteri scuri dei loghi esterni con finiture cromo scuro della griglia frontale. Gli interni mantengono l'impostazione originale, ma è previsto il nuovo volante a tre razze rivestito di pelle Nappa con finitura color cromo argentato. Sulle razze possono trovare spazio i comandi degli Adas opzionali, azionabili anche tramite dei sensori capacitivi. La plancia viene inoltre proposta con due nuove varianti di finitura: legno di noce marrone a poro aperto e legno grigio lucidato a specchio. Sono state ampliate anche le personalizzazioni Designo, con cinque nuove varianti bicolore per i rivestimenti di pelle Nappa Exclusive.

20C0675_081

Più grinta alla CLS 53, confermati i diesel. Al vertice della nuova gamma si posizione la Mercedes-AMG CLS 53 4Matic+, aggiornata con un kit aerodinamico ridisegnato e con il pacchetto Dynamic Plus AMG che include le pinze freni rosse, il volante Performance AMG e la modalità di guida Race con Drift Mode. Il propulsore è il sei cilindri in linea 3.0 turbobenzina EQ Boost mild hybrid da 435 CV con cambio automatico 9G Speedshift Tct AMG e trazione integrale 4Matic+ Performance AMG, mentre l'assetto propone di serie il pacchetto Ride Control+ AMG a controllo pneumatico. Nel comunicato internazionale la Mercedes-Benz ha confermato anche che la CLS continuerà a proporre le motorizzazioni a gasolio già note: la 220 d (2.0 194 CV), 300 d 4Matic mild hybrid (265 CV) e 400 d 4Matic (330 CV), ma non abbiamo ancora informazioni circa la loro disponibilità in Italia. Nel nostro Paese, per esempio, il quattro cilindri diesel non è stato proposto in precedenza, inoltre è assente la CLS 450 a benzina proposta fino al Model Year 2021.

COMMENTI