Sul numero di novembre Canapa, non così leggera - VIDEO

Redazione online Redazione online
Sul numero di novembre
Canapa, non così leggera - VIDEO
Chiudi
 

Li avrete notati ormai in moltissime città italiane: sono i negozi che propongono prodotti a base della cosiddetta cannabis light, ovvero la cannabis contenente una percentuale ridotta di Thc, la sostanza psicoattiva che determina lo "sballo" in chi assume prodotti ad alta concentrazione. Ma siamo sicuri che la cannabis light (con valori di Thc legali, compresi tra lo 0,2 e lo 0,6%) sia ininfluente per la sicurezza di chi si mette al volante? Per capirlo, Quattroruote ha organizzato dei test sulla propria pista di Vairano.

Che effetto fa guidare con la Cannabis Light?

Le prove. Acquistati i prodotti in incognito, abbiamo chiesto alla redazione de Il Cucchiaio d’Argento, storico brand della nostra casa editrice, di utilizzarli per confezionare alcuni dolci. Tre volontari, sotto controllo medico, prima e dopo averli mangiati (e aver assunto alcune bevande contenenti le stesse sostanze), hanno affrontato alcune prove in pista, studiate per verificare i tempi di reazione e l’abilità nella guida. Sul numero di novembre, in edicola dal 26 ottobre, vi raccontiamo dei "falsi allarmi" (azionamenti del pedale del freno in assenza dello stimolo visivo), come degli aumenti del tempo di reazione. E di altri effetti potenzialmente pericolosi.

Gli esperti. A parte questi risultati, va sottolineato come gli esperti (in particolare, quelli dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, interpellati da Quattroruote) denuncino la scarsa conoscenza attuale dei possibili effetti della cannabis light, in assenza di studi approfonditi, soprattutto in caso di assunzioni massicce o prolungate nel tempo. Un pericolo in più che ne sconsiglia l’uso, anche nel rispetto dei termini di legge.

COMMENTI

  • Articolo pretestuoso, e senza alcun fondamento scientifico. Emerge chiaramente una presa di posizione netta e non l'obbiettività che sarebbe lecito attendersi da un articolo che vuole veramente fare informazione.In questo modo si perde credibilità ,soprattutto verso i giovani,che non sono così sciocchi da considerare valido questo articolo
  • Il test da voi fatto non testa niente dal momento che i numer
     Leggi risposte
  • Dopo aver letto l'articolo e il commento del Sig. Conte, oltre alla risposta della redazione, devo dire che ho ricevuto più informazioni utili dal Sig. Conte che non dal vostro articolo. Capisco, leggendo tra le righe della risposta della redazione, che la preoccupazione della stessa sta nelle modalità con cui la canapa legale viene proposta. A leggere l'artico però questo non traspare ma si evince più la volontà, con una sperimentazione empirica e senza confronti, di screditare la neo-rinata filiera della canapa sativa. Pienamente condivisibili le preoccupazioni su una normativa perfettibile e sulla necessità di intensificare i controlli per garantire l'applicazione piena della normativa in vigore, favorendo peraltro chi opera con serietà e professionalità nel settore. Aggiungo che non è consentito preparare piatti e leccornie con i fiori di canapa sativa anche con contenuto di THC al di sotto dello 0,2%. E' invece lecito farlo con tutto quanto è derivato dai semi, perché non contiene THC. Per quanto riguarda il CBD segnalo il report del 39° meeting dell'OMS - reperibile on-line - in cui è disponibile una fotografia aggiornata degli studi ad oggi effettuati su questa molecola naturale. Sarei lieto di leggere gli studi pubblicati a tal proposito dall'istituto da voi citato. Quanto al test di cui all'articolo in questione, sarebbe stato opportuno confrontare i risultati dei tre soggetti con altri tre per categorie omogenee: birra e un qualunque calmante di tipo erboristico, un pasto completo fino a sazietà, entrambi. Per chiarezza: sono contrario alla legalizzazione della cannabis stupefacente e ritengo poco ortodosse - e da combattere con controlli mirati - le modalità con cui vi è stato proposto il prodotto legale, ma ho riscontri continui sulle proprietà benefiche della canapa legale e vedere questo prodotto naturale continuamente sotto attacco, danneggiando anche chi opera con serietà, non lo ritengo utile. Cordialmente Francesco Iacobazzi
  • egregi signori, nel vostro articolo c'è più di un aspetto da chiarire. I cannabinoidi in generale e, nello specifico il Delta-Thc (con azione psicotropa ritenuta stupefacente) non è presente nei prodotti alimentari a base di Cannabis sativa L, comunemente indicata come Canapa industriale. L'olio e la farina, infatti, non contengono Cbd, Thc, ecc. ecc. E l'impiego delle altri parti della pianta, in ambito alimentare è semplicemente non autorizzato dalle autorità competenti. Non si capisce, quindi, di cosa si stia parlando. In immagine, ad esempio, mostrate la birra alla Canapa. Non conosciamo la formulazione della marca di birra riprodotta ma essendo a base alcolica ciurlate nel manico se spacciate questi risultati. Certamente anche la birra alla fragola avrebbe controindicazioni; non per via della fragola, ovviamente, bensì a causa dell'alcool. Gli altri prodotti, se confezionati correttamente come la norma vigente richiede NON possono contenere Thc. Nemmeno l'ombra e, pertanto, non possono essere accusati di alcun aspetto dopante. Sicuramente come la maggior parte degli organi di informazione, sarete cascati nella trappola della cosiddetta Cannabis light: un'invenzione di taluni imprenditori che per fatturare danaro sfruttando una presunta lacuna legislativa (lacuna che non c'è. E' chiaramente indicato che l'impiego di infiorescenze per uso alimentare non è consentito) oppure - per provocare tentando così di ottenere una legalizzazione della Cannabis tout court. Non ci interessa prender parte nella polemica, solo fare chiarezza. Tuteliamo l'interesse di aziende associate che producono prodotti a base di Canapa, molto buoni e - soprattutto - assolutamente esenti da qualsiasi principio attivo a cui possa imputarsi qualsiasi effetto alterante. Ripetiamo: assolutamente qualsiasi. Ovviamente saremmo lieti, se foste d'accordo, a fornirvi i prodotti da far analizzare da vs. laboratorio di fiducia e, analisi alla mano, ad una cena completamente a base di prodotti alimentari a base Canapa, perché la Canapa è buona e fa benissimo. Accettiamo ogni tipo di sfida, ovviamente facciamo riferimento ai prodotti confezionati a norma di legge. Gli altri tipi di prodotti che - eventualmente - dovessero risultare dannosi sono da evitare non perché a base di Canapa ma perché non conformi alle vigenti disposizioni. Confidando in quella che riterremmo opportuna revisione dell'articolo, restiamo a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento. Grati, inviamo distinti saluti Massimo G. Conte la Città della Canapa - Federazione degli operatori della filiera della Canapa.
     Leggi risposte
  • è normale che se ne abusi, come l'alcool o altre sostanze psicoattive, può portare ad alterazioni
  • mi auguro che sia l'articolo di copertina, del numero di novembre.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca