Concept

Mitsubishi GR-HEV
Anticipa il prossimo L200

Mitsubishi GR-HEV
Anticipa il prossimo L200
Chiudi

Fra le novità presentate dalla Mitsubishi al Salone di Ginevra c'è anche il GR-HEV, prototipo che rappresenta un nuovo traguardo della tecnologia ibrida (Hev) sviluppata dalla Casa giapponese.  

Guarda la galleria fotografica della Mitsubishi GR-HEV

Diesel-elettrico. A spingere il GR-HEV, pick-up che prefigura la prossima generazione dell'L200, c'è infatti un clean diesel di 2.5 litri, abbinato a un'unità elettrica e a un cambio automatico. L'obiettivo, davvero interessante per questa tipologia di veicoli, è quello di raggiungere i 149 g/km di emissioni di CO2, con in più la possibilità di viaggiare, per brevi distanze, anche in modalità solo elettrica. Grazie al supporto del motore elettrico, la coppia del termico aumenta agli alti regimi e in più si ottiene una maggiore silenziosità di marcia.

 

Integrale. A mantere il GR-HEV incollato alla strada ci pensa il l'avanzato sistema di trazione integrale permanente Super All Wheel Control (S-AWC), sviluppato specificatamente per la tecnologia HEV. Questo dispositivo è in grado di adeguare la potenza del motore e la frenata di ciascuna ruota in base alla modalità (2L, 4H, 4HL, 4LL) impostata dal guidatore, per adeguarsi alle condizioni della strada o a eventuali necessità di traino.

Design sportivo. Lungo 5 metri e 42, largo 1,93, alto 1,77 metri e con un passo di 3 metri, il GR-HEV ha un design sportiveggiante, con alcune soluzioni particolarmente ricercate come la linea dei fari anteriori, i cerchi di lega a tre razze, realizzati in materiale ultraleggero, e il lungo pianale di carico, che visivamente costituisce un prolungamento dell'abitacolo, in grado di ospitare cinque passeggeri. Completano il quadro i passaruota di forma trapezoidale e il posteriore con uno sbalzo pronunciato, contraddistinto da gruppi ottici a Led a sviluppo elicoidale. Sotto al paraurti, che ingloba due luci di stop, s'intravede la sagoma dei terminali di scarico. A.C.

COMMENTI

  • a mio parere questo è un bel esempio di design ben riuscito, il frontale ed i cerchi sono eventualmente è le parti che mi piacciono meno.
  • Veramente bello, inoltre è ibrido con un (immagino) ottimo sistema 4x4, come da tradizione della casa, se resterà così anche in produzione ha tutte le carte in regola per mantenersi al Top del segmento.