Cronaca

Roma
Segnaletica disastrosa: troppi rischi sulle strisce

Roma
Segnaletica disastrosa: troppi rischi sulle strisce
Chiudi

Circa 500 vittime in dieci anni. Non solo per la distrazione o per l’aggressività dei conducenti, ma anche per le penose condizioni di strade, segnaletica e passaggi pedonali. Nemmeno la tragedia delle ragazze investite in corso di Francia, per giorni ripresa dai media, ha minimamente destato gli uffici preposti. Nessun progetto, nessuna campagna, nessun intervento per migliorare la sicurezza di chi attraversa la strada nella capitale ha trovato spazio mentre, nel frattempo, un altro anziano è stato falciato nei pressi di un passaggio pedonale (via della Casetta Mattei), dove le zebre sono così stinte da non essere quasi avvertibili, un bus ha travolto un 22enne durante una manovra nei pressi della stazione Tiburtina e, nel cuore della notte, un uomo non è riuscito ad arrivare sul marciapiede opposto, dalle parti del Mattatoio di via Togliatti. Ormai, siamo a un morto a settimana. Le cause di questa mattanza vanno cercate nei comportamenti individuali, ma anche nel degrado di strade e segnaletica. Proprio il pessimo stato di cartelli e strisce è considerato il primo responsabile: lo stesso Campidoglio, nella relazione obbligatoria sulla performance del 2018, riconosceva che, su 30 mila denunce l'anno per incidente, quasi 10 mila sono attribuibili a questo fattore.

Vernice a scomparsa. Un'associazione per la difesa dei consumatori, nel tentativo di scoprire come mai l'80% delle strisce di Roma risulti scolorito, ha commissionato una perizia su alcuni assi stradali, a partire da viale delle Milizie. Dopo un anno di monitoraggio, i risultati sono sconcertanti: la pittura utilizzata non riflette, fermandosi a un grado di luminosità notturna di 24 lumen (100 quelli richiesti dalla normativa). Le ditte appaltatrici, si legge nel rapporto, non avrebbero passato la seconda mano con la speciale vernice alle microsfere di vetro, che rende le strisce più visibili. Nonostante questa inadempienza, il Comune le avrebbe pagate, invece di sospendere l'appalto, come consente la legge. La denuncia è stata inviata alla magistratura, che ha aperto un fascicolo.

Roma-Bufalotta

Verde accecante. Altra causa, la segnaletica nascosta dalla vegetazione. I rami degli alberi non potati, cresciuti nella lunga assenza di manutenzione e nella disastrosa gestione del verde pubblico, coprono i semafori e le paline degli attraversamenti. L'appalto per la manutenzione del verde, dopo diversi tentativi mandati a vuoto dalla giunta Raggi, non è mai partito. Così, in via della Bufalotta, in via Cave e in viale Buozzi, soltanto per fare qualche esempio, passaggi e semafori restano poco individuabili. Altra caratteristica tutta romana sono poi i marciapiedi ingombri di ambulanti e bancarelle: spesso si vedono mamme spingere i passeggini sul bordo della strada, perché il percorso pedonale è ridotto a un budello.

Ci mancava lo smartphone. Dopo un trend in calo iniziato nel 2001, dal 2015 in Italia gli incidenti stradali hanno ripreso a crescere, con i pedoni che pagano il prezzo più alto. Secondo il vicequestore Giandomenico Protospataro, autore di diversi libri sulla sicurezza stradale ed esperto del Servizio stradale del ministero dell'Interno, questo si deve anche al cattivo utilizzo che si fa degli smartphone. "L'esigenza di essere sempre connessi e di chattare, a quanto pare, supera il valore della vita", spiega Protospataro, che intravede la speranza di un'inversione di tendenza nella diffusione degli Adas, come il mantenimento della corsia e il sistema di frenata automatica di emergenza, che diventerà obbligatorio sui modelli di nuova omologazione in vendita a partire da metà 2022. Prima che l'intero parco circolante ne sia dotato, però, passeranno molti anni. Detto questo, nella capitale è poco frequente vedere un veicolo che si arresta prontamente di fronte a un tentativo di passaggio, ancor più prendere una multa per violazione dell'articolo 191 del Codice. Ogni tanto la Polizia locale mette in scena operazioni più dimostrative che di sostanza, come conferma il numero esiguo dei verbali elevati: 1.105 nel 2017 e 1.143 nel 2018, vale a dire circa tre al giorno. A metà dicembre, un blitz degli agenti in piazza Ragusa ha prodotto varie contravvenzioni, ma l'espressione sbigottita dei multati la diceva lunga sulla rarità dell'evento, sebbene il vicecomandante, Carlo Buttarelli, abbia chiesto agli agenti di effettuare almeno quattro controlli a settimana.

COMMENTI

  • Ecco, se invece di lanciarsi anima e corpo nella "guerra santa" ai diesel si impegnavano un pò di più per i veri problemi, magari qualche vittima in meno c'era...
  • Sono problemi che hanno quasi tutte le città italiane, ne più ne meno. Il Comune di Genova, con 240 Km quadrati e 578000 abitanti (Roma 1287 km quadri e 2879000 abitanti) è nella stessa situazione. Mancano le strisce per gli attraversamenti, quelle che delimitano le corsie (addirittura capita che quando vengono rinnovate, arrivino fino ad un certo punto e poi rinunciano a farle su tutto il tracciato, specie sulle strade collinari) Verde pubblico allo sbando, con giardini pubblici che sono solo ricettacoli di sporcizia e alberi che ah ogni giornata di vento, crollano sulle strade. Sono l'intervento di alcuni cittadini con lodevoli iniziative permette a volte di ritrovare angoli di città ripuliti, ma è chiaro che essi non possano sostituirsi agli enti preposti. Bisogna che siano istituiti team di controllori in numero sufficiente a controllare tutto il territorio come vengono e se vengono eseguiti i lavori, in grado di sanzionare le ditti appaltatrici dei lavori e qualora una volta istituiti non operino per il bene comune, siano rapidamente mandati a casa e interdetti dai pubblici uffici. Sembra che tutti questi problemi stiano assillando Roma da quando c'è la Raggi, mentre prima la città era conosciuta come "la svizzera del sud"... lo sapete che non è così.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca