Eventi

Col numero di febbraio
A richiesta il primo volume de "Il podio dei capolavori": vota la tua auto preferita

Col numero di febbraio
A richiesta il primo volume de "Il podio dei capolavori": vota la tua auto preferita
Chiudi

È il primo di tre volumi, che vi proponiamo allegati ai numeri di febbraio, marzo e aprile di Quattroruote. Un trittico di pubblicazioni, ognuna di 144 pagine, intitolate "Il podio dei capolavori". Perché è proprio di questo che parlano: di auto iconiche e straordinarie, venute alla ribalta nell’arco dei primi vent’anni del millennio che stiamo vivendo. Supercar, ma non solo, da rivivere attraverso le più belle immagini scattate dai fotografi che lavorano per Quattroruote, il racconto delle loro caratteristiche peculiari e una sintetica scheda tecnica.  

2021-Il-podio-dei-capolavori-03

Venti per tre. Ogni volume ha un proprio filo conduttore. Il primo, in uscita questo mese, è dedicato alla “dimensione della performance”. Le prestazioni, dunque, intese nella loro accezione più ampia, ché non bastano i dati, pur rilevati con le procedure certificate del nostro Centro prove, a definirne compiutamente il perimetro. Performance, infatti, significa anche handling, comportamento su strada, tempo sul giro, soglia d’intervento dei sistemi elettronici di controllo e altro ancora: un insieme di qualità che concorrono a fare di un’auto un capolavoro su ruote. Come sceglierne, allora, soltanto venti (sessanta, in tutto), destinate a occupare le pagine dei tre volumi? La selezione è stata curata dalla redazione di Quattroruote, che ha a lungo dibattuto sul tema, prima di arrivare a delineare le classifiche.

Vota la tua preferita. Curiosi di sapere i nomi delle vincitrici? Intanto, potete stabilire il vostro podio del primo volume, visto che uno dei nostri scopi è proprio stimolare il dibattito tra gli appassionati: nell’area dedicata potete esprimere il vostro voto, indicando i modelli che preferite tra quelli selezionati dalla redazione. Il confronto in nome della passione, poi, prosegue sui nostri canali social, Facebook e Instagram, dove trovate alcune delle immagini più belle del portfolio. "Il podio dei capolavori: la dimensione della performance" è disponibile con Quattroruote di febbraio a 6,90 euro in più: il volume è proposto anche in Digital Edition all’interno dello sfogliatore di Quattroruote, nella sezione Collane, al prezzo di 5,99 euro per gli acquirenti della singola copia e a titolo gratuito per gli abbonati alla Digital Edition.

2021-Il-podio-dei-capolavori-02

Atto secondo e terzo. Il secondo e il terzo volume che compongono il trittico nascono con gli stessi criteri, ma declinati secondo tematiche differenti. Il filo conduttore sarà, infatti, in marzo l’innovazione tecnologica, in aprile, invece, lo stile e il design. Argomenti altrettanto scottanti, che alimenteranno di sicuro la discussione a proposito delle scelte della redazione. Ma è proprio questo il bello: accrescere, attraverso il confronto, la passione che ci accomuna, quella per l’auto nelle sue forme più pure.

COMMENTI

  • Volume acquistato appena disponibile e divorato in brevissimo tempo. Unico appunto che posso permettermi e che, a mio avviso, avrebbe dato qualche spunto extra, è la compresenza di vetture dello stesso marchio. A mio modo di vedere fare la classifica con una sola vettura per marchio (quindi la più votata dalla Redazione) sarebbe stato molto più interessante e avrebbe aperto più scenari. Dopotutto, su 20 auto, 4 sono Ferrari, 2 Lambo, 3 Porsche, 2 McLaren e 2 Ford...
  • Mi sono abbonato per un anno alla Digital Edition, perché mi chiede di acquistare comunque lo speciale?